Corso online di Scrittura Creativa

Corso online di Editing

In cucina con Leonardo da Vinci, cuoco provetto

Corso SEC - Scrittura Editoria Coaching

“I libri e la vita” secondo Tzvetan Todorov

“I libri e la vita” secondo Tzvetan TodorovPuntata n. 97 della rubrica La bellezza nascosta

 

«L’uomo che abbandona la sua famiglia per essere felice altrove (decisione che non ha più nulla a che vedere con la decisione suprema o con la felicità dell’umanità) accompagnato dal canto del figlio che grida «Voglio il mio papà!» non sta infliggendo alcuna tortura fisica né trae piacere da questa sofferenza; tuttavia non è nemmeno per rendere autonomo il figlio di due anni che egli prende la porta di casa e se ne va, anche se, magari, per consolarsi, si racconta che in quel modo anche il bambino starà meglio. Ci si potrebbe chiedere se in questo caso la felicità ricercata non possa giustificare questa sofferenza. Ma il problema non si riduce ad una pura questione aritmetica. Esistono sicuramente casi in cui è necessario rendere infelici dieci persone perché altre due siano felici.»

 

Un viaggio che vale una vita non può essere racchiuso dentro una memoria, ci vogliono altri pezzi di passato che possano riuscire a rendere l’esistenza di un uomo più concreta, più tattile.

“I libri e la vita” secondo Tzvetan Todorov

Ci sono delle possibilità di attraversare la vita e viverne molte di più, e queste possibilità sono entrare dentro un libro, restare aggrappati con l’anima ai colori di un dipinto, darsi alle forme d’arte senza reticenze, con trasporto, far diventare l’arte qualcosa di imprescindibile, qualcosa che dia un senso al viaggio terreno che ognuno di noi si trova a fare senza aver chiesto.

 

Vuoi conoscere potenzialità e debolezze del tuo romanzo? Ecco la nostra Valutazione d’Inedito

 

Tzvetan Todorov, è nato a Sofia, in Bulgaria, nel 1939 ed è morto a Parigi, il 7 febbraio 2017, I libri e la vita è stato pubblicato in Italia da Garzanti, con la traduzione a cura di Paolo Lucca.

“I libri e la vita” secondo Tzvetan Todorov

La vita e la letteratura, da Kundera agli scrittori russi, alla stesura di alcuni libri che hanno richiesto coraggio perché contro un particolare tipo di regime, come il caso di Bulgakov con Il Maestro e Margherita. La vita e l’arte, i dipinti, ciò che esprime un quadro, ciò che nasce nella mente di un artista. La vita e la filosofia, i pensieri a cui aggrapparsi e quelli da assorbire; e poi la musica, la storia, la politica. Una visuale ampia e minuziosa, quella di Todorov, un affresco potente sul senso di giustizia, sul senso del vivere e sulle emozioni del pensiero.

 

LEGGI ANCHE – Tutte le puntate di La bellezza nascosta

 

Tzvetan Todorov, filosofo bulgaro nazionalizzato francese, è stato senza ombra di dubbio una delle figure chiave dell’ambiente intellettuale europeo e questa opera omnia su cui ha lavorato fino agli ultimi giorni della sua vita è una specie di testamento, pagine piene del suo mondo, delle sue idee, delle sue letture, dei suoi scrittori, dei suoi artisti.

 

Todorov, con una scrittura elegante e concisa, ci racconta la musica e la pittura e lo fa con parole nuove, lo fa con una voce imponente; si addentra con maestria nel campo filosofico fino a toccare le pagine della grande letteratura. La vita e i libri è un mondo complesso e affascinate, un flusso di tutto quello che il filosofo bulgaro ha incontrato nella sua esistenza, tutto quello contro cui si è scontrato e tutto ciò che ha cercato di capire; sono pagine piene delle sue domande.

«Per evitare che il male ci travolga, nel presente come nel futuro, non basta adottare un atteggiamento contemplativo e studiarlo; occorre cominciare a combatterlo.»

“I libri e la vita” secondo Tzvetan Todorov

Il suo impegno a favore della democrazia liberale e le sue passioni sono ciò che trasuda di più da queste pagine a cui ha lavorato per oltre trent’anni; gli argomenti più disparati trattati nel libro sono lo specchio della sua vasta conoscenza e della sua cultura, e una cosa che salta all’occhio è come ci sia una grande armonia, nonostante gli argomenti così differenti, armonia che è figlia del pensiero di Todorov, della sua coerenza intellettuale. Un'altra caratteristica dell’opera è quella di trattare due correnti filosofiche: il manicheismo, che ci dice che tutto il bene è in un campo e tutto il male nell’altro; e il nichilismo, che ci dice che il bene e il male, in realtà, non esistono e che quini tutto si equivale e nulla ha importanza.

 

GRATIS il nostro manuale di scrittura creativa? Clicca qui!

 

Un saggio, questo, colmo di spunti di riflessione; un saggio che spazia e si dibatte tra svariate questioni e riesce a farlo con una lucidità ed una maestria rare.


Per la prima foto, copyright: Artem Maltsev su Unsplash.

Il tuo voto: Nessuno Media: 5 (2 voti)
Tag:

Commenti

Invia nuovo commento

Image CAPTCHA
Se il codice inserito non è corretto, viene segnalato un errore (box rosso). Se il codice inserito è corretto e il tuo commento viene segnalato lo stesso come spam non ti preoccupare, non riscriverlo; la redazione lo pubblicherà al più presto.

Il Blog

Il blog Sul Romanzo nasce nell’aprile del 2009 e nell’ottobre del medesimo anno diventa collettivo. Decine i collaboratori da tutta Italia. Numerose le iniziative e le partecipazioni a eventi culturali. Un progetto che crede nella forza delle parole e della letteratura. Uno sguardo continuo sul mondo contemporaneo dell’editoria e sulla qualità letteraria, la convinzione che la lettura sia un modo per sentirsi anzitutto cittadini liberi di scegliere con maggior consapevolezza.

La Webzine

La webzine Sul Romanzo nasce all’inizio del 2010, fra tante telefonate, mail e folli progetti, solo in parte finora realizzati. Scrivono oggi nella rivista alcune delle migliori penne del blog, donando una vista ampia e profonda a temi di letteratura, editoria e scrittura. Sono affrontati anche altri aspetti della cultura in generale, con un occhio critico verso la società contemporanea. Per ora la webzine rimane nei bit informatici, l’obiettivo è migliorarla prima di ulteriori sviluppi.

L’agenzia letteraria

L’agenzia letteraria Sul Romanzo nasce nel dicembre del 2010 per fornire a privati e aziende numerosi servizi, divisi in tre sezioni: editoria, web ed eventi. Un team di professionisti del settore che affianca studi ed esperienze strutturate nel tempo, in grado di garantire qualità e prezzi vantaggiosi nel mercato. Un ponte fra autori, case editrici e lettori, perché la strada del successo d’un libro si scrive in primo luogo con una strategia di percorso, come la scelta di affidarsi agli addetti ai lavori.