In cucina con Leonardo da Vinci, cuoco provetto

Intervista a Nicholas Sparks, ecco come nascono i suoi romanzi

Come leggere un libro

Perché è importante leggere

I libri del commissario Montalbano che hanno ispirato la serie Tv

I libri del commissario Montalbano che hanno ispirato la serie TvI libri del commissario Montalbano di Andrea Camilleri, così come la serie Tv in onda su Rai Uno, hanno contribuito a creare uno dei personaggi letterari (e televisivi) più famosi e amati degli ultimi anni.

Abbiamo perciò pensato di dare una mano a chi, passando dalla televisione alla letteratura, volesse avvicinarsi ai libri del commissario Salvo Montalbano e che hanno ispirato i vari episodi della serie televisiva in onda su Rai Uno con Luca Zingaretti nel ruolo di Montalbano, per la regia di Alberto Sironi e la sceneggiatura di Andrea Camilleri e Francesco Bruni, con l’intervento di Angelo Pasquini per alcuni episodi.

Ecco dunque i libri del commissario Montalbano che hanno ispirato la serie Tv.

 

Il ladro di merendine

I libri del commissario Montalbano che hanno ispirato la serie Tv

Pubblicato da Sellerio nel 1996 è il terzo romanzo dedicato da Andrea Camilleri al commissario Salvo Montalbano. È il libro da cui nel 1999 è stato tratto il primo episodio della serie TV, con Katharina Böhm nel ruolo di Livia, la fidanzata storica di Montalbano, e uno share del 24,45%:

I libri del commissario Montalbano che hanno ispirato la serie Tv

S'arrisbigliò malamente: i linzòla, nel sudatizzo del sonno agitato per via del chilo e mezzo di sarde a beccafico che la sera avanti si era sbafàto, gli si erano strettamente arravugliate torno torno con il corpo, gli parse d'essere addiventato una mummia. Si susì, andò in cucina, riaprì il frigorifero, si scolò mezza bottiglia d'acqua aggilàta. Mentre beveva, taliò fòra dalla finestra spalancata. La luce dell'alba prometteva giornata bona, il mare una tavola, il cielo chiaro senza nuvole. Montalbano, soggetto com'era al tempo che faceva, si sentì rassicurato circa l'umore che avrebbe avuto nelle ore a venire. Era ancora troppo presto, si ricurcò, si predispose ad altre due ore di dormitina tirandosi il linzòlo sopra la testa. Pensò, come sempre faceva prima d'addormentarsi, a Livia nel suo letto di Boccadasse, Genova: era una prisenza propiziatrice a ogni viaggio, lungo o breve che fosse, in «the country sleep», come faceva una poesia di Dylan Thomas che gli era piaciuta assà.

***

La voce del violino

I libri del commissario Montalbano che hanno ispirato la serie Tv

È il quarto romanzo tra i libri del commissario Montalbano, ma è il secondo, sempre nel 1999, a diventare un episodio della serie TV, con Alessia Merz come special guest. La puntata ottenne uno share del 27,31%.

I libri del commissario Montalbano che hanno ispirato la serie Tv

Che la giornata non sarebbe stata assolutamente cosa il commissario Salvo Montalbano se ne fece subito persuaso non appena riaprì le persiane della càmmara da letto. Faceva ancora notte, per l'alba mancava perlomeno un'ora, però lo scuro era già meno fitto, bastevole a lasciar vedere il cielo coperto da dense nuvole d'acqua e, oltre la striscia chiara della spiaggia, il mare che pareva un cane pechinese. Dal giorno in cui un minuscolo cane di quella razza, tutto infiocchettato, dopo un furioso scaracchìo spacciato per abbaiare, gli aveva dolorosamente addentato un polpaccio, Montalbano chiamava così il mare quand'era agitato da folate brevi e fredde che provocavano miriadi di piccole onde sormontate da ridicoli pennacchi di schiuma. Il suo umore s'aggravò, visto e considerato che quello che doveva fare in mattinata non era piacevole: partire per andare a un funerale.

 

Vuoi collaborare con noi? Clicca per sapere come fare

***

La forma dell’acqua

I libri del commissario Montalbano che hanno ispirato la serie Tv

Si tratta del primo romanzo della serie di libri incentrati sulla figura di Montalbano, e il terzo dal quale verrà tratto un episodio dello sceneggiato TV, in particolare la prima puntata del 2000 che ottenne uno share del 24,15%.

I libri del commissario Montalbano che hanno ispirato la serie Tv

Lume d'alba non filtrava nel cortiglio dello «Splendor», la società che aveva in appalto la nettezza urbana di Vigàta, una nuvolaglia bassa e densa cummigliava completamente il cielo come se fosse stato tirato un telone grigio da cornicione a cornicione, foglia non si cataminava, il vento di scirocco tardava ad arrisbigliarsi dal suo sonno piombigno, già si faticava a scangiare parole. Il caposquadra, prima di assegnare i posti, comunicò che per quel giorno, e altri a venire, Peppe Schèmmari e Caluzzo Brucculeri sarebbero stati assenti giustificati. Più che giustificata infatti l'assenza: i due erano stati arrestati la sera avanti mentre tentavano di rapinare il supermercato, armi alla mano.

***

Il cane di terracotta

I libri del commissario Montalbano che hanno ispirato la serie Tv

Pubblicato nel 1996, è il secondo dei libri di Camilleri incentrati sulla figura di Montalbano, andato in onda nel 2000 ottenendo uno share del 23,97%.

I libri del commissario Montalbano che hanno ispirato la serie Tv

A stimare da come l'alba stava appresentandosi, la iurnata s'annunziava certamente smèusa, fatta cioè ora di botte di sole incaniato, ora di gelidi stizzichii di pioggia, il tutto condito da alzate improvvise di vento. Una di quelle iurnate in cui chi è soggetto al brusco cangiamento di tempo, e nel sangue e nel ciriveddro lo patisce, capace che si mette a svariare continuamente di opinione e di direzione, come fanno quei pezzi di lattone, tagliati a forma di bannèra o di gallo, che sui tetti ruotano in ogni senso ad ogni minima passata di vento.

Il commissario Salvo Montalbano apparteneva sempre a quest'infelice categoria umana e la cosa gli era stata trasmessa da parte di matre, che era cagionevole assai e spesso si serrava nella càmmara di letto, allo scuro, per il malo di testa e allora non bisognava fare rumorata casa casa, camminari a pedi lèggio. Suo patre invece, timpesta o bonazza, sempre la stessa salute manteneva, pioggia o sole che fosse.

***

La gita a Tindari

I libri del commissario Montalbano che hanno ispirato la serie Tv

L’ottavo romanzo dedicato a Montalbano, pubblicato nel 2000, sempre da Sellerio, è stato di ispirazione per la prima puntata della terza serie TV, andata in onda nel 2001 e con uno share del 29,65%.

I libri del commissario Montalbano che hanno ispirato la serie Tv

Che fosse vigilante, se ne faceva capace dal fatto che la testa gli funzionava secondo logica e non seguendo l'assurdo labirinto del sogno, che sentiva il regolare sciabordìo del mare, che un venticello di prim'alba trasìva dalla finestra spalancata. Ma continuava ostinatamente a tenere gli occhi inserrati, sapeva che tutto il malumore che lo maceriava dinta sarebbe sbommicato di fora appena aperti gli occhi, facendogli fare o dire minchiate delle quali doppo avrebbe dovuto pentirsi.

 

GRATIS il nostro manuale di scrittura creativa? Clicca qui!

***

Un mese con Montalbano

I libri del commissario Montalbano che hanno ispirato la serie Tv

Quinto libro della serie Montalbano di Camilleri, è una raccolta di trenta racconti edita da Mondadori nel 1998. Molti sono i racconti utilizzati come materiale di ispirazione per numerosi episodi della serie Tv: Tocco d’artista, che ha ispirato l’omonimo episodio di chiusura della terza serie, andato in onda nel 2001 e con uno share del 23,75%. Poi è stata la volta di Una gigantessa dal sorriso gentile che, insieme al racconto Il gatto e il cardellino (tratto da Gli arancini di Montalbano, di cui parleremo tra poco), ha ispirato l’episodio Gatto e cardellino, trasmesso dalla Rai nel 2002 con uno share del 32.84%.

I libri del commissario Montalbano che hanno ispirato la serie Tv

Nel 2005 invece andò in onda, sempre sulla Rai, Par condicio tratto dall’omonimo racconto presente nella raccolta Un mese con Montalbano e dal racconto Catarella risolve un caso (contenuto in Gli arancini di Montalbano). Anche in questo caso lo share fu altissimo: 31,77%.

***

Gli arancini di Montalbano

I libri del commissario Montalbano che hanno ispirato la serie Tv

Di nuovo una raccolta di racconti come sesto libro dedicato a Salvo Montalbano. Siamo nel 1999 e l’editore è Mondadori. Dalla raccolta sono stati tratti numerosi episodi della serie tv: Il senso del tatto (2002, con 33,51% di share) ispirato ai racconti Amore e fratellanza e Sequestro di persona; Gli arancini di Montalbano (2002 e share del 34,45%) si basa sul racconto omonimo e su Stiamo parlando di miliardi, sempre presente in questa raccolta; Il gioco delle tre carte (2006, e uno share pari a 31,79%) ispirato oltre che al racconto omonimo anche a Sostiene Pessoa, Come fece Alice e Una mosca acchiappata al volo; Una faccenda delicata è l’ultimo episodio tratto da questa racconta di racconti e da Un mese con Montalbano.

I libri del commissario Montalbano che hanno ispirato la serie Tv

È stato trasmesso nel 2016 con uno share del 39,06%.

***

L’odore della notte

I libri del commissario Montalbano che hanno ispirato la serie Tv

Il nono libro di Montalbano è stato edito da Sellerio nel 2001. L’episodio, andato in onda nel 2002, ha ottenuto il 30,37% di share.

I libri del commissario Montalbano che hanno ispirato la serie Tv

La persiana della finestra spalancata sbattì tanto forte contro il muro che parse una pistolettata e Montalbano, che in quel priciso momento si stava sognando d'essiri impegnato in un conflitto a fuoco, s'arrisbigliò di colpo sudatizzo e, 'nzemmula, agghiazzato dal friddo. Si susì santiando e corse a chiudere. Tirava una tramontana accussì gelida e determinata che, invece di ravvivare i colori della matinata, come sempre aveva fatto, stavolta se li portava via cancellandoli a metà e lasciandone le sinopie, o meglio, tracce splàpite come quelle di un acquerello dipinto da un dilettante in libera uscita domenicale. Evidentemente l'estate, che già da qualche giorno era trasuta in agonia, aveva addeciso durante la nottata di rendersi definitivamente defunta per lasciare posto alla stagione che veniva appresso e che avrebbe dovuto essere l'autunno. Avrebbe dovuto, perché in realtà, da come s'annunziava, questo autunno pareva già essere inverno e inverno profunno.

 

LEGGI ANCHE – Laura non c’è. “Noli me tangere” di Andrea Camilleri

***

Il giro di boa

I libri del commissario Montalbano che hanno ispirato la serie Tv

Dodicesimo romanzo (edito da Sellerio nel 2003) ispirato a Montalbano e usato come base per l’episodio omonimo andato in onda nel 2005 con uno share del 33,24%.

I libri del commissario Montalbano che hanno ispirato la serie Tv

Nuttata fitusa, 'nfami, tutta un arramazzarsi, un votati e rivotati, un addrummisciti e un arrisbigliati, un susiti e un curcati. E non per colpa di una mangiatina eccessiva di purpi a strascinasali o di sarde a beccafico fatta la sira avanti, perché almeno una scascione di quell'affannata insonnia ci sarebbe stata, invece, nossignore, manco questa soddisfazione poteva pigliarsi, la sira avanti aviva avuto lo stomaco accussì stritto che non ci sarebbe passato manco un filo d'erba. Si era trattato dei pinsèri nìvuri che l'avevano assugliato doppo avere sentito una notizia del telegiornale nazionale. «All'annigatu, petri di n'coddru» era il detto popolare che veniva esclamato quando una insopportabile serie di disgrazie s'abbatteva su qualche sbinturato. E per lui, che già da qualche mese nuovata alla disperata in mezzo a un mare in timpesta, e si sentiva a tratti perso come un annegato, quella notizia era stata uguale a una vera e propria pitrata tiratagli addosso, anzi una pitrata che l'aviva pigliato preciso 'n testa, tramortendolo e facendogli perdere le ultime, debolissime forza.

***

La pazienza del ragno

I libri del commissario Montalbano che hanno ispirato la serie Tv

Il libro numero tredici che ha per protagonista Montalbano è stato pubblicato nel 2004 sempre da Sellerio. L’omonimo episodio del 2006 si è guadagnato uno share del 30,44%.

I libri del commissario Montalbano che hanno ispirato la serie Tv

S'arrisbigliò di colpo, sudatizzo, col sciato grosso. Per qualichi secondo non capì indovi s'attrovava, doppo fu il respiro leggero e regolare di Livia addrummisciuta allato a lui a riportarlo alle dimensioni accanosciute e rassicuranti. Era nella sò càmmara di letto a Marinella. A tirarlo fora dal sonno era stata una fitta gelida come una lama alla ferita della spalla mancina. Non ebbe bisogno di taliare il ralogio sul comodino per sapiri che erano le tri e mezza di notte, per la precisione le tri, ventisette primi e quaranta secondi. Gli capitava accussì da vinti jorni, tanti ne erano passati da quella nuttata che Jamil Zarzis, trafficante di picciliddri extracomunitari, gli aviva sparato ferendolo e lui aviva reagito ammazzandolo, vinti jorni, ma lo scorrere del tempo si era come inceppato a quel momento preciso.

***

La vampa d’agosto

I libri del commissario Montalbano che hanno ispirato la serie Tv

Siamo nel 2006 quando Sellerio pubblica il sedicesimo romanzo di Andre Camilleri con Montalbano a fare da protagonista. Solo due anni dopo l’omonimo episodio andrà in onda con uno share del 37,50%.

I libri del commissario Montalbano che hanno ispirato la serie Tv

Stava dormenno che manco le cannonate l'avrebbero arrisbigliato. O meglio: le cannonate no, ma lo squillo del telefono sì.

Un omo che ai jorni nostri campa in un paìsi civilizzato come il nostro (ah ah) se percepisce nel mezzo del sonno botte di cannonate, certamente le scangia per truniata di temporale, spari per la festa del santo patrono o spostamento di mobili da parte di quei garrusi che abitano al piano di supra e continua bellamente a durmiri. Ma lo squillo del telefono, la marcetta del cellulare, il campanello della porta, quelle no, quelle son tutte rumorate di richiamo al quale l'omo civilizzaro (ah ah) non può fari altro che assumare dalle profondità del sonno e arrispunniri.

E di conseguenza, Montalbano si susì dal letto, taliò il ralogio, taliò verso la finestra, capì che avrebbe fatto càvudo assà e annò nella càmmara di mangiare indove il telefono sonava alla dispirata.

 

LEGGI ANCHE – “Segnali di fumo” di Andrea Camilleri

***

Le ali della sfinge

I libri del commissario Montalbano che hanno ispirato la serie Tv

Pubblicato sempre nel 2006 da Sellerio, Le ali dell sfinge è il libro numero diciassette ad avere Montalbano al centro della narrazione. L’episodio andò in onda nel 2008 con uno share del 30,97%.

I libri del commissario Montalbano che hanno ispirato la serie Tv

Ma indove erano andate a finire quelle prime matinate nelle quali, appena arrisbigliato, si sintiva attraversato da una speci di correnti di filicità pura, senza motivo?

Non si trattava del fatto che la jornata che s'appresentava priva di nuvole e vento e tutta tirata a lucito dal sole, no, era un'altra sensazione che non dipinnava dalla sò natura di meteoropatico, a volersela spiegare era come un sintirsi in armonia con l'universo criato, perfettamente sincronizzato a un granni ralogio stillare ed esattamente allocato nello spazio, al punto priciso che gli era stato destinato fino dalla nascita.

***

La pista di sabbia

I libri del commissario Montalbano che hanno ispirato la serie Tv

Siamo sempre nel 2008 quando la Rai trasmette questo nuovo episodio della serie Tv Il commissario Montalbano (27,26% di share), tratto dall’omonimo libro (il diciottesimo tra i libri del commissario Montalbano) edito nel 2007.

I libri del commissario Montalbano che hanno ispirato la serie Tv

Raprì l'occhi e di subito li richiuì.

Da tempo gli accapitava 'sta specie di rifiuto dell'arrisbiglio, che non era per prolungare qualichi sogno piacevole che oramà gli capitava di fari sempri cchiù raramenti, no, era pura e semprici gana di restare ancora tanticchia dintra al pozzo scuro, profunno e càvudo del sonno, ammucciato propio in funno in funno, indove sarebbi stato impossibile che qualichiduno l'attrovasse.

Ma sapiva d'essiri irrimediabilmente vigliante. Allura, sempre con l'occhi 'nserrati, si misi ad ascultari il rumore del mare.

***

La luna di carta

I libri del commissario Montalbano che hanno ispirato la serie Tv

Per trovare il romanzo che ha ispirato l’ultimo episodio del 2008 (share del 28,98%) dobbiamo fare un salto indietro di tre anni. È il 2015 infatti quando Sellerio pubblica il quindicesimo libro di Montalbano scritto da Camilleri.

I libri del commissario Montalbano che hanno ispirato la serie Tv

La sveglia sonò, come tutte le matine da un anno a 'sta parti, alle setti e mezza. Ma lui si era arrisbigliato una frazione di secunno prima dello squillo, era abbastato lo scatto della molla che mittiva in moto la soneria. Ebbe perciò, prima di saltare dal letto, il tempo di girari l'occhi alla finestra, dalla luce accapì che la jornata s'appresentava bona, senza nuvoli. Doppo, il tempo fu appena appena bastevole per pripararisi il cafè, vivirisinni una cicarata, andare a fari i sò bisogni, farisi la varba e la doccia, vivirisi n'autra cicarata, addrumarisi una sicaretta, vistirisi, nesciri fora, mittirisi in machina, arrivari alle novi in commissariato: il tutto con la velocità di una comica di Ridolini o di Charlot.

***

Il campo del vasaio

I libri del commissario Montalbano che hanno ispirato la serie Tv

È il diciannovesimo libro di Montalbano (Sellerio, 2008) ad aver ispirato il primo episodio del 2011 (32,59% di share).

I libri del commissario Montalbano che hanno ispirato la serie Tv

L'arrisbigliò una tuppiata forte e insistente alla porta di casa, tuppiavano alla dispirata, con le mano e con i piedi, ma curiosamente non sonavano il campanello. Taliò verso la finestra, dalla persiana 'nserrata non filtrava lume d'alba, fora era ancora scuro fitto. O meglio, dalla finestra ogni tanto arrivava un lampo tradimentoso che agghiazzava la càmmara seguito da una truniata che faciva vibrare i vetri; il temporale che aviva principiato il jorno avanti continuava sempre cchiù 'ncaniato. Però, cosa stramma, non si sintiva la rumorata del mari grosso che doviva essersi mangiato la spiaggia arrivando fino a sutta alla verandina. Circò tastianno la base del lumetto che tiniva supra il commodino, premette il pulsante che fici clic, ma la luci non s'addrumò. Si era fulminata la lampatina o mancava la corrente? Si susì, un addrizzuni di friddo gli currì longo longo la schina. Dalla persiana non trasivano sulo lampi, ma macari lame di vento gelico. Manco l'interrutto del lampadario desi luci, forse la corrente fagliava a causa del temporale.

Continuavano a tuppiare. In quel tirribilio, gli parse di sintiti macari una voci che lo chiamava, straziata.

***

La danza del gabbiano

I libri del commissario Montalbano che hanno ispirato la serie Tv

Il secondo episodio del 2011 (share 31,20%) è stato ispirato dall’omonimo romanzo di Camilleri (il ventitreesimo dedicato a Montalbano) edito nel 2009.

I libri del commissario Montalbano che hanno ispirato la serie Tv

Fu verso le cinco e mezza del matino che non ce la fici cchiù a ristarsinni corcato coll'occhi sbarracati a taliare il soffitto.

Era 'na cosa che gli era principiata con le vicchiaglie: di solito, passata la mezzannotti, si stinnicchiava a letto, liggiva 'na mezzorata, appena che la vista accomenzava a fagli pupi pupi chiuiva il libro, astutava la luci del comodino, pigliava la posizioni giusta, che era di coricarsi supra al scianco destro, le ginocchia piegate, la mano dritta aperta a palmo in su supra al cuscino e la guancia appuiata alla mano, 'nsirrava l'occhi e di colpo s'addrummisciva.

***

La caccia al tesoro

I libri del commissario Montalbano che hanno ispirato la serie Tv

Il venticinquesimo libro della serie Montalbano (edito nel 2010, sempre da Sellerio) è stato, insieme a La sigla, racconto incluso in Un mese con Montalbano, fonte di ispirazione per l’omonimo episodio del 2011 che ha raccolto uno share del 31,37%.

I libri del commissario Montalbano che hanno ispirato la serie Tv

Che Gregorio Palmisano e sò soro Caterina erano pirsone chiesastre fin alla prima gioventù, era cosa cognita in tutto il paìsi. Non si pirdivano 'na funzioni matutina o sirali, 'na santa missa, un vespiro e certi volte annavano in chiesa macari senza un pirchì, sulo che ne avivano gana. Il liggero profmo di 'ncenso che stagnava nell'aria doppo la missa e l'aduri della cira delle cannile era per i Palmisano meglio del sciauro del ragù per uno che non mangiava da deci jorni.

 

LEGGI ANCHE – “Il diavolo, certamente” di Andrea Camilleri

***

L’età del dubbio

I libri del commissario Montalbano che hanno ispirato la serie Tv

È il ventunesimo romanzo di Montalbano (Sellerio, 2008) a ispirare l’ultimo episodio del 2011 (con uno share del 32,45%).

I libri del commissario Montalbano che hanno ispirato la serie Tv

Aviva appena pigliato sonno doppo 'na nuttata che pejo d'accussì nella sò vita ne aviva avute rare, quanno l'arrisbigliò di colpo un trono che fu come 'na cannonata sparata a cinco centilimetri dal sò oricchio. Satò susuto a mezzo del letto, santianno. E accapì che il sonno non sarebbi cchiù tornato inutili ristarisinni corcato.

***

Il sorriso di Angelica

I libri del commissario Montalbano che hanno ispirato la serie Tv

È il ventisettesimo libro di Camilleri ispirato a Montalbano (Sellerio, 2010) a fungere da base per il primo episodio del 2013 che raggiunge uno share del 34,19%.

I libri del commissario Montalbano che hanno ispirato la serie Tv

S'arrisbigliò subitaneo e si susì a mezzo con l'occhi prontamente aperti pirchì aviva di sicuro sintuto a qualichiduno che aviva appena appena finuto di parlari dintra alla sò càmmara di letto. E dato era sulo 'n casa, s'allarmò.

Po' gli vinni d'arridiri, pirchì s'arricordò che Livia era arrivata a Marinella la sira avanti, all'improviso, per farigli 'na sorprisa, graditissima almeno al principio, e ora dormiva della bella allato di lui.

Dalla finestra passava un filo d luci ancora violaceo della primissima alba e allura riabbasciò le palpebri, senza manco taliare il ralogio, nella spranza di farsi ancora qualichi orata di sonno.

Ma subito appresso s'arritrovò novamenti con l'occhi sbarracati per un pinsero che gli era vinuto.

***

Il gioco degli specchi

I libri del commissario Montalbano che hanno ispirato la serie Tv

È stato sempre pubblicato da Sellerio nel 2010, il ventottesimo romanzo di Camilleri incentrato su Montalbano che ha fornito il materiale per il secondo episodio del 2013, che ha registrato uno share del 35,17%.

I libri del commissario Montalbano che hanno ispirato la serie Tv

Era da minimo dù ure che sinni stava assittato, completamenti nudo come Dio l'aviva fatto, supra a 'na speci di seggia che assimigliava perigliosamente a 'na seggia lettrica, ai polsi e alle cavigli gli avivano attaccato dei braccialetti di ferro dai quali si partivano 'na gran quantità di fili che annavano a finiri dintra a un armuàr di mitallo tutto dicorato all'esterno di quatranti, manometri, amperometri, barometri e di lucette virdi, russe, gialle, e cilestri che s'addrumavano e s'astutavano n' continuazioni.

***

Una voce di notte

I libri del commissario Montalbano che hanno ispirato la serie Tv

È del 2012 il libro che ha ispirato il terzo episodio del 2013 (36,43%).

I libri del commissario Montalbano che hanno ispirato la serie Tv

S'arrisbigliò che erano appena le sei e mezza del matino, arriposato, frisco, e perfettamenti lucito di testa.

Si susì, annò a rapriri le pirsiane, taliò fora.

Mari carmo, 'na tavolta, e un celo sireno, cilestre con qualichi nuvoletta bianca che pariva pittata da un pittori dilettanti e mittuta lì per fari billizza. 'Na jornata 'n definitiva anonima che gli piacì proprio per questa mancanza di carattiri.

***

Una lama di luce

I libri del commissario Montalbano che hanno ispirato la serie Tv

È l’ultimo episodio del 2013 (share del 38,13%), tratto dall’omonimo romanzo, sempre edito nel 2012.

I libri del commissario Montalbano che hanno ispirato la serie Tv

La matinata, sino dalla prim'alba, si era addimostrata volubili e capricciosa. Epperciò, per contaglio macari il comportamento di Montalbano, in quella matinata, sarebbi stato minimo minimo instabili. La meglio era, quanno capitava, di vidiri il meno nummaro di pirsone possibbili.

***

La piramide di fango

I libri del commissario Montalbano che hanno ispirato la serie Tv

Il secondo episodio del 2016 (il primo a superare il 40% di share) è tratto dall’omonimo romanzo dedicato a Montalbano ed edito nel 2014 da Sellerio.

I libri del commissario Montalbano che hanno ispirato la serie Tv

Il botto del trono fu accussì forti che Montalbano non sulo vinni arrisbigliato scantatizzo di colpo, ma per picca non cadì dal letto per il gran sàvuto che aviva fatto.

Era chiossà di 'na simanata che chioviva a retini stise, senza un minuto di 'nterruzioni. Si erano raprute le cataratti e parivano 'ntinzionate a non chiurisi cchiù.

Non sulamenti chioviva a Vigàta, ma supra a tutta l'Italia.

***

Un covo di vipere

I libri del commissario Montalbano che hanno ispirato la serie Tv

Ha ottenuto il 40,80% di share il primo episodio del 2017, appena trasmesso dalla Rai e tratto dall’omonimo libro edito nel 2013.

I libri del commissario Montalbano che hanno ispirato la serie Tv

Che la 'ntricata foresta dintra alla quali lui e Livia si erano vinuti ad attrovari, senza sapiri né pircome né pirchì, fosse virgini non c'era nisciun dubbio pirché 'na decina di metri narrè avivano viduto un cartello di ligno 'nchiovato al tronco di un àrbolo supra il quali ci stava scrivuto con littre marchiate a foco: foresta vergine. Parivano Adamo ed Eva in quanto erano tutti e dù completamenti nudi e si cummigliavano le cosiddette vrigogne, le quali, a pinsarici bono, non avevano nenti di vrigognoso, con le classiche foglie di fico che si erano accattate da 'na bancarella all'entrata a un euro l'una ed erano farre di plastica.

***

Morte in mare aperto ed altre indagini del giovane Montalbano

I libri del commissario Montalbano che hanno ispirato la serie Tv

Raccolta di racconti edita nel 2014 sempre da Sellerio che, insieme a Gli arancini di Montalbano e a Un mese con Montalbano, regala l’ispirazione per Come voleva la prassi, ultimo episodio previsto per l’edizione 2017 della serie targata Rai.

I libri del commissario Montalbano che hanno ispirato la serie Tv

***

E ora siete pronti e leggere tutti i libri del commissario Montalbano opera di Camilleri e al centro della tanto amata serie Tv?

Il tuo voto: Nessuno Media: 4.7 (3 voti)

Commenti

Invia nuovo commento

Image CAPTCHA
Se il codice inserito non è corretto, viene segnalato un errore (box rosso). Se il codice inserito è corretto e il tuo commento viene segnalato lo stesso come spam non ti preoccupare, non riscriverlo; la redazione lo pubblicherà al più presto.

Il Blog

Il blog Sul Romanzo nasce nell’aprile del 2009 e nell’ottobre del medesimo anno diventa collettivo. Decine i collaboratori da tutta Italia. Numerose le iniziative e le partecipazioni a eventi culturali. Un progetto che crede nella forza delle parole e della letteratura. Uno sguardo continuo sul mondo contemporaneo dell’editoria e sulla qualità letteraria, la convinzione che la lettura sia un modo per sentirsi anzitutto cittadini liberi di scegliere con maggior consapevolezza.

La Webzine

La webzine Sul Romanzo nasce all’inizio del 2010, fra tante telefonate, mail e folli progetti, solo in parte finora realizzati. Scrivono oggi nella rivista alcune delle migliori penne del blog, donando una vista ampia e profonda a temi di letteratura, editoria e scrittura. Sono affrontati anche altri aspetti della cultura in generale, con un occhio critico verso la società contemporanea. Per ora la webzine rimane nei bit informatici, l’obiettivo è migliorarla prima di ulteriori sviluppi.

L’agenzia letteraria

L’agenzia letteraria Sul Romanzo nasce nel dicembre del 2010 per fornire a privati e aziende numerosi servizi, divisi in tre sezioni: editoria, web ed eventi. Un team di professionisti del settore che affianca studi ed esperienze strutturate nel tempo, in grado di garantire qualità e prezzi vantaggiosi nel mercato. Un ponte fra autori, case editrici e lettori, perché la strada del successo d’un libro si scrive in primo luogo con una strategia di percorso, come la scelta di affidarsi agli addetti ai lavori.