Perché è importante leggere

In cucina con Leonardo da Vinci, cuoco provetto

Come leggere un libro

Intervista a Nicholas Sparks, ecco come nascono i suoi romanzi

Harry Potter e Twilight meglio di Roald Dahl

Warm BodiesRoald Dahl non è più tra gli autori preferiti dagli studenti. Almeno da quelli britannici. Questo, infatti, è il risultato, forse neanche troppo sorprendente, di un sondaggio effettuato da Renaissance Learning, azienda americana specializzata nella commercializzazione di prodotti dedicati all’apprendimento.

 

Stando al sondaggio, realizzato su un campione di trecentomila bambini e ragazzi, di età compresa tra i cinque e i sedici anni, Roald Dahl, nonostante resti l’autore più letto in termini quantitativi, non è più “in voga” come prima. Superato, neanche a dirlo, da romanzi appartenenti a due tra le saghe più amate degli ultimi anni, e non solo dai ragazzi: Twilight ed Harry Potter.

 

Dahl, scomparso nel 1990, è una tra le figure più importanti nel campo della letteratura per l’infanzia; autore, tra gli altri, di romanzi come La fabbrica di cioccolato, Matilde, Le streghe, Il GGG. Portano il suo nome una fondazione, nata nel 1991, poi diventata Roald Dahl’s Marvellous Children’s Charity, e il The Roald Dahl Museum and Story Centre, che si trova a Great Missenden, villaggio nella contea del Buckinghamshire.

 

Negli ultimi anni, sia a livello editoriale che cinematografico, e a volte in maniera consequenziale, sono emersi personaggi e storie figli dei cosiddetti “miti a bassa intensità”, per citare uno studioso lucido come Peppino Ortoleva. E così ecco che arrivano il maghetto, e poi ancora il vampiro medio-alto borghese e ammiccante, fino a giungere all’eversivo (ma poi davvero?) zombi “umano”, ed innamorato, di Warm Bodies.

 

Il tuo voto: Nessuno Media: 5 (2 voti)

Commenti

Invia nuovo commento

Image CAPTCHA
Se il codice inserito non è corretto, viene segnalato un errore (box rosso). Se il codice inserito è corretto e il tuo commento viene segnalato lo stesso come spam non ti preoccupare, non riscriverlo; la redazione lo pubblicherà al più presto.

Il Blog

Il blog Sul Romanzo nasce nell’aprile del 2009 e nell’ottobre del medesimo anno diventa collettivo. Decine i collaboratori da tutta Italia. Numerose le iniziative e le partecipazioni a eventi culturali. Un progetto che crede nella forza delle parole e della letteratura. Uno sguardo continuo sul mondo contemporaneo dell’editoria e sulla qualità letteraria, la convinzione che la lettura sia un modo per sentirsi anzitutto cittadini liberi di scegliere con maggior consapevolezza.

La Webzine

La webzine Sul Romanzo nasce all’inizio del 2010, fra tante telefonate, mail e folli progetti, solo in parte finora realizzati. Scrivono oggi nella rivista alcune delle migliori penne del blog, donando una vista ampia e profonda a temi di letteratura, editoria e scrittura. Sono affrontati anche altri aspetti della cultura in generale, con un occhio critico verso la società contemporanea. Per ora la webzine rimane nei bit informatici, l’obiettivo è migliorarla prima di ulteriori sviluppi.

L’agenzia letteraria

L’agenzia letteraria Sul Romanzo nasce nel dicembre del 2010 per fornire a privati e aziende numerosi servizi, divisi in tre sezioni: editoria, web ed eventi. Un team di professionisti del settore che affianca studi ed esperienze strutturate nel tempo, in grado di garantire qualità e prezzi vantaggiosi nel mercato. Un ponte fra autori, case editrici e lettori, perché la strada del successo d’un libro si scrive in primo luogo con una strategia di percorso, come la scelta di affidarsi agli addetti ai lavori.