In cucina con Leonardo da Vinci, cuoco provetto

Perché è importante leggere

Come leggere un libro

Intervista a Nicholas Sparks, ecco come nascono i suoi romanzi

“Hannibal” dai libri di Thomas Harris alla serie tv

HannibalDai libri ai film, dai film ad Hannibal di Bryan Fuller. Sono passati circa trent'anni dall'uscita di Red Dragon, primo romanzo di Thomas Harris in cui fece per la prima volta la sua comparsa l'ormai famosissimo Hannibal Lecter. Il libro ha come protagonista un ex agente dell'FBI, Will Graham, che si è ritirato dopo la cattura di Lecter e che ora si ritrova coinvolto in un nuovo caso. Questo perché Will, sebbene ormai lontano dalla professione di agente, possiede un dono, in realtà una sorta di maledizione: penetra nella mente dei serial killer, vivendone le emozioni e i meccanismi alla base delle loro azioni.

A Red Dragon sono poi seguiti Il silenzio degli innocenti e Hannibal (in realtà, ci sarebbe pure Hannibal Lecter. Le origini del male, in cui viene ripercorsa la gioventù del personaggio). Da tutti i romanzi sono state tratte delle trasposizioni cinematografiche di successo: a vestire i panni di Lecter sono stati Gaspard Ulliel per quanto riguarda Le origini del male – che, da un punto di vista narrativo, precede gli altri tre romanzi – mentre negli altri film celebre rimane Anthony Hopkins (citiamo anche Brian Cox in Manhunter di Michael Mann). Adesso, appunto, sta spopolando la sopra citata serie televisiva, ideata da Fuller: Will Graham ha il volto di Hugh Dancy, mentre a vestire i panni del dottor Lecter è Mads Mikkelsen.

[I servizi di Sul Romanzo Agenzia Letteraria: Editoriali, Web ed Eventi.

Seguiteci su Facebook, Twitter, Google+, Issuu e Pinterest]

Un prodotto televisivo nato sotto il segno delle polemiche, la prima delle quali rispetto al personaggio di Lecter: sarebbe mai riuscito Mikkelsen a eguagliare la bravura dello straordinario Hopkins? I numeri dicono proprio di sì: intanto, la critica di tutto il mondo ha elogiato non solo la sua performance ma anche quella dell'intero cast, per un risultato finale eccellente. Inoltre, pare proprio che l'attore danese sia riuscito a restituire sul piccolo schermo il Lecter che tutti conosciamo: ambiguo, inquietante, ma anche colto, dai modi squisiti, raffinati. Così, un telefilm partito in sordina e con degli ascolti iniziali non proprio brillantissimi è riuscito a farsi strada, conquistando una fetta importante di affezionati telespettatori e confermando l'arrivo di una terza stagione. Anche se di Hannibal, sugli schermi italiani, stiamo aspettando ancora la seconda.

Il tuo voto: Nessuno Media: 5 (7 voti)

Commenti

Mikkelsen è un mostro di bravura con una presenza scenica che ha pochi eguali. Chi lo seguiva dai tempi refniani lo sa bene. Ricordate Valhalla Rising?

Io lo ricordo molto bene. E, se non lo hai visto, ti consiglio "Le mele di Adamo" di Anders Thomas Jensen, un film molto, molto carino.

Invia nuovo commento

Image CAPTCHA
Se il codice inserito non è corretto, viene segnalato un errore (box rosso). Se il codice inserito è corretto e il tuo commento viene segnalato lo stesso come spam non ti preoccupare, non riscriverlo; la redazione lo pubblicherà al più presto.

Il Blog

Il blog Sul Romanzo nasce nell’aprile del 2009 e nell’ottobre del medesimo anno diventa collettivo. Decine i collaboratori da tutta Italia. Numerose le iniziative e le partecipazioni a eventi culturali. Un progetto che crede nella forza delle parole e della letteratura. Uno sguardo continuo sul mondo contemporaneo dell’editoria e sulla qualità letteraria, la convinzione che la lettura sia un modo per sentirsi anzitutto cittadini liberi di scegliere con maggior consapevolezza.

La Webzine

La webzine Sul Romanzo nasce all’inizio del 2010, fra tante telefonate, mail e folli progetti, solo in parte finora realizzati. Scrivono oggi nella rivista alcune delle migliori penne del blog, donando una vista ampia e profonda a temi di letteratura, editoria e scrittura. Sono affrontati anche altri aspetti della cultura in generale, con un occhio critico verso la società contemporanea. Per ora la webzine rimane nei bit informatici, l’obiettivo è migliorarla prima di ulteriori sviluppi.

L’agenzia letteraria

L’agenzia letteraria Sul Romanzo nasce nel dicembre del 2010 per fornire a privati e aziende numerosi servizi, divisi in tre sezioni: editoria, web ed eventi. Un team di professionisti del settore che affianca studi ed esperienze strutturate nel tempo, in grado di garantire qualità e prezzi vantaggiosi nel mercato. Un ponte fra autori, case editrici e lettori, perché la strada del successo d’un libro si scrive in primo luogo con una strategia di percorso, come la scelta di affidarsi agli addetti ai lavori.