Corso SEC - Scrittura Editoria Coaching

Corso online di Scrittura Creativa

In cucina con Leonardo da Vinci, cuoco provetto

Corso online di Editing

Gli editori più grandi del 2016

Gli editori più grandi del 2016Quali sono gli editori più grandi nel mondo? Chissà quante volte abbiamo avuto questa curiosità e trovare una risposta non è mai stato molto facile.

«Publishers Weekly» ci ha provato, monitorando le entrate dei più grandi gruppi editoriali del mondo nel periodo compreso tra il 1 gennaio e il 31 dicembre 2015, arrivando a stilare una classifica di cui vi forniamo le prime 15 posizioni (nella parentesi riportiamo le società madri e i Paesi con la sede principale; il fatturato è espresso in milioni di dollari):

 

15. Springer Nature (Holtzbrinck & EQT e GIC Investors; Germania, Svezia e Singapore): 1.605 $

14. Cengage Learning Holdings II LP (Apax and Omers Capital Partners; Usa e Canada): 1.633 $

13. HarperCollins (News Corp; Usa): 1.646 $

12. Scholastic (Scholastic; Usa): 1.673 $

11. Wiley (Wiley; Usa): 1.727 $

 

LEGGI ANCHE – Case editrici italiane per uno scrittore esordiente

 

10. Grupo Planeta (Grupo Planeta; Spagna): 1.809 $

9. McGraw-Hill Education (Apollo Global Management LLC; Usa): 1.835 $

8. Hachette Livre (Lagardère; Francia): 2.407 $

7. Phoenix Publishing and Media Company (Phoenix Publishing and Media Company; Cina): 2.755 $

6. China South Publishing & Media Group Co.,Ltd (China South Publishing & Media Group Co., Ltd; Cina): 2.811 $

 

[I servizi di Sul Romanzo Agenzia Letteraria: Editoriali, Web ed Eventi.

Iscriviti alla nostra newsletter

Seguici su Facebook, Twitter, Google+, Pinterest e YouTube]

 

5. Penguin Random House (Bertelsmann AG; Germania): 4.056 $

4. Wolters Kluwer (Wolters Kluwer; Olanda): 4.592 $

3. RELX Group (Reed Elsevier PLC & Reed Elsevier NV; Gran Bretagna, Olanda e Usa): 5.209 $

2. ThomsonReuters (The Woodbridge Company Ltd.; Canada): 5.776 $

1. Pearson (Pearson PLC; Gran Bretagna): 6.625 $

 

LEGGI ANCHE – I 14 scrittori più pagati del 2016

 

E gli italiani? Qui di seguito vi forniamo la posizione in classifica e le entrate dei tre gruppi editoriali del nostro Paese inseriti nella lista, considerando che l’inclusione è subordinata al raggiungimento di entrate pari ad almeno 176 milioni di dollari:

33. Messagerie / GeMS (Messagerie Italiane): 502 $

34. De Agostini Editore (Gruppo De Agostini): 483 $

39. Mondadori Libri (The Mondadori Group): 350 $

 

Le prime cinque posizioni di questa classifica degli editori più grandi del mondo sono rimaste invariate negli ultimi due anni. Per gli italiani, invece, De Agostini Editore scende di ben sedici posizioni, mentre Messaggerie / Gems e Mondadori Libri di due.

Il tuo voto: Nessuno Media: 4.5 (2 voti)

Commenti

Buon giorno, avrei da proporre la mia storia personale, non so come fare a contattare una Casa Editoriale che mi possa aiutare a pubblicarlo. Ho scritto 11 anni della mia vita in 210 fogli A4. Grazie buon giorno

Buon giorno, mi chiamo Caruso Natale, mi rivolgo a voi perché dopo anni di ripensamenti mi sono deciso di scrivere una storia, la mia storia in uno spazio della mia vita, undici anni. Dove in questi 11 anni ho vissuto la vita reale tra ndrangheta, mafia, brigate rosse e servizi segreti. Sono stato inghiottito da vortici che hanno trasportato la mia persona in fatti di cronaca nera. 11 anni di latitanza con un mandato di cattura internazionale, per una condanna all'ergastolo. In 11 anni mi sono accompagnato, come soprascritto, ad uomini della ndrangheta, la cupola stessa, a uomini della mafia, alle brigate rosse e servizi segreti infiltrati si dimostrarono peggiori di chi é criminale sulle carte processuali. Iniziai la mia latitanza nell'aprile del 1976 e venni arrestato nell'ottobre del 1986. 11 anni vissuti intensamente con incontri in Aspromonte con boss della ndrangheta, a milano con le brigate rosse nello stesso appartamento, a Messina con ndranghetisti e mafiosi e poi con uomini dei servizi segreti coinvolti in fatti che cambiarono l andamento dell'Italia. Questa storia lunga 11 anni é raccolta in 210 pagine A4. Chiedo a Voi se potesse interessare pubblicare la mia storia in un libro. Lascio il mio recapito telefonico nel caso a Voi potesse interessare. CARUSO NATALE 3899897140. ringrazio buon giorno

Buon pomeriggio Natale,

grazie per il commento. Purtroppo noi siamo un'agenzia letteraria e non una casa editrice. Pertanto non pubblichiamo direttamente testi.

Cordialmente

Invia nuovo commento

Image CAPTCHA
Se il codice inserito non è corretto, viene segnalato un errore (box rosso). Se il codice inserito è corretto e il tuo commento viene segnalato lo stesso come spam non ti preoccupare, non riscriverlo; la redazione lo pubblicherà al più presto.

Il Blog

Il blog Sul Romanzo nasce nell’aprile del 2009 e nell’ottobre del medesimo anno diventa collettivo. Decine i collaboratori da tutta Italia. Numerose le iniziative e le partecipazioni a eventi culturali. Un progetto che crede nella forza delle parole e della letteratura. Uno sguardo continuo sul mondo contemporaneo dell’editoria e sulla qualità letteraria, la convinzione che la lettura sia un modo per sentirsi anzitutto cittadini liberi di scegliere con maggior consapevolezza.

La Webzine

La webzine Sul Romanzo nasce all’inizio del 2010, fra tante telefonate, mail e folli progetti, solo in parte finora realizzati. Scrivono oggi nella rivista alcune delle migliori penne del blog, donando una vista ampia e profonda a temi di letteratura, editoria e scrittura. Sono affrontati anche altri aspetti della cultura in generale, con un occhio critico verso la società contemporanea. Per ora la webzine rimane nei bit informatici, l’obiettivo è migliorarla prima di ulteriori sviluppi.

L’agenzia letteraria

L’agenzia letteraria Sul Romanzo nasce nel dicembre del 2010 per fornire a privati e aziende numerosi servizi, divisi in tre sezioni: editoria, web ed eventi. Un team di professionisti del settore che affianca studi ed esperienze strutturate nel tempo, in grado di garantire qualità e prezzi vantaggiosi nel mercato. Un ponte fra autori, case editrici e lettori, perché la strada del successo d’un libro si scrive in primo luogo con una strategia di percorso, come la scelta di affidarsi agli addetti ai lavori.