In cucina con Leonardo da Vinci, cuoco provetto

Intervista a Nicholas Sparks, ecco come nascono i suoi romanzi

Come realizzare i propri desideri. I consigli di Bruce Lee

14 scrittori famosi e le loro ultime parole

Gli archetipi dei personaggi, secondo Joseph Campbell

Formula AlchemicaC'è una teoria che studia l'origine di tutte le storie del mondo, dai miti delle popolazioni antiche fino alle sceneggiature moderne dei film.

Uno dei più grandi studiosi che si sono occupati di cercare lo scheletro archetipale delle narrazioni è sicuramente Joseph Campbell.

Analizzando gli studi di Jung, cerca strutture e caratteristiche che si ripetono nelle dinamiche dei miti, nelle fiabe e nei classici della letteratura.

Durante le sue analisi trova delle analogie e ipotizza che tutti i protagonisti delle storie attraversino inesorabilmente un percorso che lui definisce “il viaggio dell'eroe” con dodici tappe definite che portano il nostro personaggio sino alla conclusione del racconto.

Oltre a queste tappe stabilite, anche i personaggi che popolano le storie sono ben caratterizzati e ci si può allenare, anche mentre si guarda un film o si legge un libro, a riconoscere questi ruoli.

Questo spunto è interessante soprattutto per coloro che stanno costruendo una storia, perché aiuta anche uno scrittore inesperto a capire come incastrare funzionalità e obiettivi di tutti i partecipanti della narrazione. Attenzione a non farvi traviare dai nomi che richiamano il mondo del fantasy. Questo schema è applicabile a qualunque storia, anche a quelle più realistiche.

EROE: è il protagonista. Viene catapultato dal suo mondo ordinario (spesso da un evento che segnala l'inizio del suo viaggio) in un mondo definito extraordinario. Accetta la sfida, intraprende una ricerca, supera le prove che incontra, rinasce e torna ad un equilibrio. Non per forza è un eroe positivo.

MENTORE: è la guida dell'eroe. Offre allenamento e aiuta l'eroe a superare dubbi, paure e difficoltà. Ricompensa il protagonista con un dono che gli servirà durante il suo viaggio.

GUARDIANO DI SOGLIA: i guardiani di soglia non sono per forza delle persone, ma possono essere anche obiettivi intermedi o prove da superare prima di arrivare al gran finale. Questa figura serve a far crescere l'eroe e a donargli la saggezza di questo nuovo mondo extraordinario.

[I servizi di Sul Romanzo Agenzia Letteraria: Editoriali, Web ed Eventi.

Seguiteci su Facebook, Twitter, Google+, Issuu e Pinterest]

MESSAGGERO: il messaggero annuncia le sfide che l'eroe protagonista dovrà affrontare. Spesso è interpretato da visioni o da sogni che annunciano l'imminente cambiamento.

OMBRA: l'ombra rappresenta i desideri più oscuri, le fobie o le qualità nascoste dell'eroe. Spesso sono rappresentate dall'antagonista, ma può capitare che siano una parte nascosta dell'animo dell'eroe.

MUTAFORME: è l'elemento caotico che sovverte le leggi del mondo ordinario da cui parte l'eroe. Cambia le prospettive e spinge al cambiamento. È la voce della pazzia ma paradossalmente può diventare la voce più sana ed attendibile.

IMBROGLIONE: l'imbroglione inganna l'eroe, porta dubbi e domande. Crea suspense e ritmo nella storia. Può essere la nemesi del protagonista.

Riuscite a riconoscere queste figure nelle storie intorno a voi?

Il tuo voto: Nessuno Media: 4.6 (5 voti)
Tag:

Commenti

Invia nuovo commento

Image CAPTCHA
Se il codice inserito non è corretto, viene segnalato un errore (box rosso). Se il codice inserito è corretto e il tuo commento viene segnalato lo stesso come spam non ti preoccupare, non riscriverlo; la redazione lo pubblicherà al più presto.

Il Blog

Il blog Sul Romanzo nasce nell’aprile del 2009 e nell’ottobre del medesimo anno diventa collettivo. Decine i collaboratori da tutta Italia. Numerose le iniziative e le partecipazioni a eventi culturali. Un progetto che crede nella forza delle parole e della letteratura. Uno sguardo continuo sul mondo contemporaneo dell’editoria e sulla qualità letteraria, la convinzione che la lettura sia un modo per sentirsi anzitutto cittadini liberi di scegliere con maggior consapevolezza.

La Webzine

La webzine Sul Romanzo nasce all’inizio del 2010, fra tante telefonate, mail e folli progetti, solo in parte finora realizzati. Scrivono oggi nella rivista alcune delle migliori penne del blog, donando una vista ampia e profonda a temi di letteratura, editoria e scrittura. Sono affrontati anche altri aspetti della cultura in generale, con un occhio critico verso la società contemporanea. Per ora la webzine rimane nei bit informatici, l’obiettivo è migliorarla prima di ulteriori sviluppi.

L’agenzia letteraria

L’agenzia letteraria Sul Romanzo nasce nel dicembre del 2010 per fornire a privati e aziende numerosi servizi, divisi in tre sezioni: editoria, web ed eventi. Un team di professionisti del settore che affianca studi ed esperienze strutturate nel tempo, in grado di garantire qualità e prezzi vantaggiosi nel mercato. Un ponte fra autori, case editrici e lettori, perché la strada del successo d’un libro si scrive in primo luogo con una strategia di percorso, come la scelta di affidarsi agli addetti ai lavori.