Come leggere un libro

Perché è importante leggere

Intervista a Nicholas Sparks, ecco come nascono i suoi romanzi

In cucina con Leonardo da Vinci, cuoco provetto

Giovani studenti diventano scrittori per raccontare il futuro

Giovani studenti diventano scrittori per raccontare il futuroRaccontare il futuro può essere la strada giusta per avvicinare i giovani studenti alla scrittura e alla lettura? Stando alla nuova iniziativa promossa dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo e dal Centro per il libro e la lettura sembrerebbe proprio di sì.

Si tratta del Premio Scriviamoci, indetto in collaborazione con la Fondazione Maria e Goffredo Bellonci, e con il sostegno di SIAE – Società Italiana degli Autori e degli Editori.

Giunto alla seconda edizione, la partecipazione è aperta agli studenti delle scuole superiori di tutta Italia e di quelle italiane all’estero, chiamati a rispondere a una vera e propria sfida d’immaginazione – com’è stata definita dagli stessi organizzatori.

Il tema previsto per quest’anno, infatti, è 20 ANNI NEL 2020: Racconta come sei, racconta come sarai, così declinato nel bando di concorso:

«Inventa una situazione in cui, tra qualche anno, mettendo in ordine le tue cose, troverai un oggetto della tua adolescenza: un cellulare, un diario scolastico, una foto, il biglietto di un concerto. Prendi spunto da questo episodio per riflettere su come sei ora e su come potresti diventare».

[I servizi di Sul Romanzo Agenzia Letteraria: Editoriali, Web ed Eventi.

Leggete le nostre pubblicazioni

Seguiteci su Facebook, Twitter, Google+, Pinterest e YouTube]

I giovani che desiderano partecipare dovranno inviare un testo narrativo (racconto, lettera, pagina di diario) inedito e in lingua italiana, insieme a un pensiero o aforisma che illustri brevemente il tema scelto per rispondere alla traccia. Gli elaborati dovranno essere inviati via email all’indirizzo scriviamoci@fondazionebellonci.it entro il 24 marzo 2016.

Giovani studenti diventano scrittori per raccontare il futuro

La Fondazione Bellonci sceglierà le opere migliori che saranno pubblicate sull’agenda Scriviamoci 2016/2017 edita da Giulio Perrone Editore. Inoltre, tre racconti saranno premiati con la targa SIAE e la collana dei vincitori del Premio Strega dal 1947 ad oggi, uno stage presso la Bottega di narrazione Finzioni e la partecipazione a un festival letterario italiano. La premiazione avverrà durante la serata conclusiva della LXX edizione del Premio Strega.

 

«Il Premio Scriviamoci è l’occasione per mettere alla prova una capacità che può diventare passione e rivelarsi un talento. […] Scrivere è un atto di grande creatività e libertà, che tutti dovrebbero fare. Scrivete in primo luogo per voi stessi, per divertimento, per sfida, per riappropriarvi del vostro tempo, per raccontare il vostro presente e il vostro domani».

Queste le parole con cui Dario Franceschini, Ministro dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, ha presentato il Premio durante la conferenza stampa di ieri.

E anche noi speriamo che la scrittura possa essere un modo per aiutare i giovani studenti a raccontare un futuro diverso con la forza creatrice dell’immaginazione.

Il tuo voto: Nessuno Media: 4.5 (2 voti)
Tag:

Commenti

Invia nuovo commento

Image CAPTCHA
Se il codice inserito non è corretto, viene segnalato un errore (box rosso). Se il codice inserito è corretto e il tuo commento viene segnalato lo stesso come spam non ti preoccupare, non riscriverlo; la redazione lo pubblicherà al più presto.

Il Blog

Il blog Sul Romanzo nasce nell’aprile del 2009 e nell’ottobre del medesimo anno diventa collettivo. Decine i collaboratori da tutta Italia. Numerose le iniziative e le partecipazioni a eventi culturali. Un progetto che crede nella forza delle parole e della letteratura. Uno sguardo continuo sul mondo contemporaneo dell’editoria e sulla qualità letteraria, la convinzione che la lettura sia un modo per sentirsi anzitutto cittadini liberi di scegliere con maggior consapevolezza.

La Webzine

La webzine Sul Romanzo nasce all’inizio del 2010, fra tante telefonate, mail e folli progetti, solo in parte finora realizzati. Scrivono oggi nella rivista alcune delle migliori penne del blog, donando una vista ampia e profonda a temi di letteratura, editoria e scrittura. Sono affrontati anche altri aspetti della cultura in generale, con un occhio critico verso la società contemporanea. Per ora la webzine rimane nei bit informatici, l’obiettivo è migliorarla prima di ulteriori sviluppi.

L’agenzia letteraria

L’agenzia letteraria Sul Romanzo nasce nel dicembre del 2010 per fornire a privati e aziende numerosi servizi, divisi in tre sezioni: editoria, web ed eventi. Un team di professionisti del settore che affianca studi ed esperienze strutturate nel tempo, in grado di garantire qualità e prezzi vantaggiosi nel mercato. Un ponte fra autori, case editrici e lettori, perché la strada del successo d’un libro si scrive in primo luogo con una strategia di percorso, come la scelta di affidarsi agli addetti ai lavori.