Perché è importante leggere

In cucina con Leonardo da Vinci, cuoco provetto

Intervista a Nicholas Sparks, ecco come nascono i suoi romanzi

Come leggere un libro

Giornata mondiale della poesia: le ragioni

Giornata mondiale della PoesiaQuale miglior data per la giornata mondiale della poesia se non il primo giorno di primavera? Con l'auspicio che questo genere letterario, oggi così marginale nel mercato editoriale, possa rifiorire nelle abitudini dei lettori.

Questo era l'intento dell'UNESCO quando, nel 1999, scelse il 21 marzo come giornata che mettesse al centro una delle più significative forme di espressione linguistica e culturale. Talvolta bollata come poco accessibile, ingiustamente considerata anacronistica, si dimentica spesso che la poesia rappresenta una delle forme più naturali e pure di comunicazione.

Le sue radici sono antiche, dalla mitologia alla sacre scritture, dai poemi epici ai cantici, ma la poesia non si esaurisce certo nei tempi andati. Crepuscolari, formalisti, esistenzialisti, romantici, ermetici, futuristi, realisti, decadenti, per secoli i poeti hanno dato linfa alle correnti artistiche; si sono sentiti stretti nelle etichette a loro assegnate e hanno demolito i confini stilistici. Ha detto meglio del carattere insondabile del “loro” mondo Alda Merini: «Non cercate di prendere i poeti perché vi scapperanno tra le dita».

Alda Merini

Oggi la poesia continua a essere uno strumento del suo tempo, che ha assunto forme sempre più sperimentali, valicando sempre più confini. C'è chi la trova nel rap e nelle mille sfumature della poesia acustica performativa o chi viene ispirato dai nuovi media, come i poeti della cosiddetta computer poetry, la poesia visiva multimediale.

[I servizi di Sul Romanzo Agenzia Letteraria: Editoriali, Web ed Eventi.

Leggete le nostre pubblicazioni

Seguiteci su Facebook, Twitter, Google+, Pinterest e YouTube]

Grande alleata dell'oralità, la poesia ha contribuito alla riscoperta dei reading, le letture ad alta voce che oggi spopolano e sono diventate vere e proprie performance estese anche alla prosa. Proprio i reading sono tra le attività più gettonate nelle città italiane per questa edizione della giornata mondiale della poesia. Biblioteche, librerie, cinema, teatri e piazze di tutta Italia propongono letture, approfondimenti e laboratori dedicati alla poesia.

Poesia

Affinché questo giorno sia un'occasione per riportare la poesia nella vita di tutti i giorni e che non compaia a bocconi sugli status di Facebook solo quando muore una poetessa come Wysława Szymborska o quando cade l'anniversario delle morte di Giorgio Caproni.

Poesia

Non aspettiamo la pubblicità dei cioccolatini a San Valentino per ricordarci dei versi di Prévert; non lasciamo che sia un film al cinema a riportare alla luce i versi di Dino Campana o di Pablo Neruda; non permettiamo alle classifiche dei bestseller di convincerci che la poesia è “out”.

La poesia salverà il mondo

Cominciamo dal 21 marzo 2015 con la giornata mondiale della poesia a ridare spazio a questa risorsa inesauribile, a questo patrimonio mondiale dell'umanità; oppure facciamolo subito, visitando il nuovo progetto di Sul Romanzo, La poesia salverà il mondo, un canale Youtube dedicato alla lettura di versi dei più importanti poeti italiani del Novecento.

Il tuo voto: Nessuno Media: 4.7 (3 voti)

Commenti

Invia nuovo commento

Image CAPTCHA
Se il codice inserito non è corretto, viene segnalato un errore (box rosso). Se il codice inserito è corretto e il tuo commento viene segnalato lo stesso come spam non ti preoccupare, non riscriverlo; la redazione lo pubblicherà al più presto.

Il Blog

Il blog Sul Romanzo nasce nell’aprile del 2009 e nell’ottobre del medesimo anno diventa collettivo. Decine i collaboratori da tutta Italia. Numerose le iniziative e le partecipazioni a eventi culturali. Un progetto che crede nella forza delle parole e della letteratura. Uno sguardo continuo sul mondo contemporaneo dell’editoria e sulla qualità letteraria, la convinzione che la lettura sia un modo per sentirsi anzitutto cittadini liberi di scegliere con maggior consapevolezza.

La Webzine

La webzine Sul Romanzo nasce all’inizio del 2010, fra tante telefonate, mail e folli progetti, solo in parte finora realizzati. Scrivono oggi nella rivista alcune delle migliori penne del blog, donando una vista ampia e profonda a temi di letteratura, editoria e scrittura. Sono affrontati anche altri aspetti della cultura in generale, con un occhio critico verso la società contemporanea. Per ora la webzine rimane nei bit informatici, l’obiettivo è migliorarla prima di ulteriori sviluppi.

L’agenzia letteraria

L’agenzia letteraria Sul Romanzo nasce nel dicembre del 2010 per fornire a privati e aziende numerosi servizi, divisi in tre sezioni: editoria, web ed eventi. Un team di professionisti del settore che affianca studi ed esperienze strutturate nel tempo, in grado di garantire qualità e prezzi vantaggiosi nel mercato. Un ponte fra autori, case editrici e lettori, perché la strada del successo d’un libro si scrive in primo luogo con una strategia di percorso, come la scelta di affidarsi agli addetti ai lavori.