Perché è importante leggere

Intervista a Nicholas Sparks, ecco come nascono i suoi romanzi

In cucina con Leonardo da Vinci, cuoco provetto

Come leggere un libro

Giornata Mondiale del Libro, alcuni dati interessanti sulle abitudini degli italiani

Giornata Mondiale del Libro, alcuni dati interessanti sulle abitudini degli italianiSolo pochi giorni fa l’Istat ha rilasciato i nuovi dati sul numero dei lettori in Italia nel 2016 dai quali emerge uno spaccato davvero poco edificante: ben il 57,6% della popolazione non ha mai letto un libro cartaceo. Questo significa che rispetto al 2000 il popolo dei non lettori è aumentato del 6,8%, cioè ci sono 4 milioni di italiani in più che non leggono.

Ma quali sono invece le abitudini di lettura degli italiani? A rispondere a questa domanda ci aiuta un recente studio di Tiendeo.it, che nel mese di marzo 2017 ha realizzato un sondaggio tra settecento dei suoi iscritti.

 

Vuoi collaborare con noi? Clicca per sapere come fare

 

I risultati possono essere così sintetizzati:

  • 2 italiani su 3 pensano di acquistare un libro durante la Giornata Mondiale del Libro
  • L’81% dei lettori preferisce acquistare nei negozi fisici
  • In una settimana gli italiani trascorrono mediamente 5 ore e 36 minuti leggendo

 

Secondo il World Culture Score Index, prodotto dal NOP World, gli italiani trascorrono 5 ore e 36 minuti ogni settimana leggendo libri. Questo dato posiziona l’Italia al nono posto della classifica della lettura tra i paesi europei. Nonostante questo dato, le previsioni in occasione della Giornata Mondiale del Libro sono positive. Secondo il sondaggio di Tiendeo.it, il 61% degli italiani pensa di acquistare libri nella giornata odierna, spendendo mediamente 30 euro a testa. Inoltre, nove utenti di Tiendeo su dieci dichiarano di voler acquistare libri per sé.

 

GRATIS il nostro manuale di scrittura creativa? Clicca qui!

 

Gli italiani scelgono i libri cartacei tradizionali e preferiscono i romanzi.

Nove italiani su dieci, intervistati, mostrano preferenza per la lettura di libri tradizionali in carta, lasciando a parte gli e-book. Il motivo è legato al fatto che al 47% di questi utenti piace collezionare libri. Un’altra delle ragioni è che il 45% dei partecipanti al sondaggio ritiene che le edizioni cartacee siano più comode da leggere rispetto agli e-book.

 

LEGGI ANCHE – Leggere provoca allucinazioni. Qui tutti i dettagli

 

Con riferimento alle preferenze, gli italiani hanno una netta predilezione per i romanzi (56%), e tra questi in particolare i gialli (43%). Tuttavia, i dati di Google Trends non riflettono lo stesso andamento: negli ultimi anni i libri di fantascienza, come Animali fantastici e dove trovarli di J.K. Rowling, o biografie, come Sempre avanti di Mauro Icardi, sono stati i più visti dagli italiani.

 

8 italiani su 10 acquistano libri nei negozi fisici

Con riferimento all’acquisto di libri, gli italiani continuano a preferire i canali tradizionali. L’81% degli intervistati nel sondaggio Tiendeo.it sceglie i negozi fisici per acquistare e il 57% di essi si reca presso le catene di negozi delle maggiori case editrici.

Il tuo voto: Nessuno Media: 5 (3 voti)

Commenti

Invia nuovo commento

Image CAPTCHA
Se il codice inserito non è corretto, viene segnalato un errore (box rosso). Se il codice inserito è corretto e il tuo commento viene segnalato lo stesso come spam non ti preoccupare, non riscriverlo; la redazione lo pubblicherà al più presto.

Il Blog

Il blog Sul Romanzo nasce nell’aprile del 2009 e nell’ottobre del medesimo anno diventa collettivo. Decine i collaboratori da tutta Italia. Numerose le iniziative e le partecipazioni a eventi culturali. Un progetto che crede nella forza delle parole e della letteratura. Uno sguardo continuo sul mondo contemporaneo dell’editoria e sulla qualità letteraria, la convinzione che la lettura sia un modo per sentirsi anzitutto cittadini liberi di scegliere con maggior consapevolezza.

La Webzine

La webzine Sul Romanzo nasce all’inizio del 2010, fra tante telefonate, mail e folli progetti, solo in parte finora realizzati. Scrivono oggi nella rivista alcune delle migliori penne del blog, donando una vista ampia e profonda a temi di letteratura, editoria e scrittura. Sono affrontati anche altri aspetti della cultura in generale, con un occhio critico verso la società contemporanea. Per ora la webzine rimane nei bit informatici, l’obiettivo è migliorarla prima di ulteriori sviluppi.

L’agenzia letteraria

L’agenzia letteraria Sul Romanzo nasce nel dicembre del 2010 per fornire a privati e aziende numerosi servizi, divisi in tre sezioni: editoria, web ed eventi. Un team di professionisti del settore che affianca studi ed esperienze strutturate nel tempo, in grado di garantire qualità e prezzi vantaggiosi nel mercato. Un ponte fra autori, case editrici e lettori, perché la strada del successo d’un libro si scrive in primo luogo con una strategia di percorso, come la scelta di affidarsi agli addetti ai lavori.