Perché è importante leggere

Intervista a Nicholas Sparks, ecco come nascono i suoi romanzi

Come leggere un libro

In cucina con Leonardo da Vinci, cuoco provetto

Fuorisalone a Milano, la pacifica invasione del design

Fuorisalone a Milano, la pacifica invasione del designIl Fuorisalone anche quest’anno avrà luogo a Milano; dal 14 al 19 aprile, infatti, occuperà un numero impressionante di spazi espositivi di tutti i generi sparsi qua e là per la metropoli.

Ma cos’è esattamente il Fuorisalone? In principio c’era un Salone, ed era quello del Mobile, manifestazione top del settore che veniva ospitata ogni anno, nel mese di settembre, nelle strutture della vecchia Fiera di piazza XXV aprile. Già a partire dagli anni Ottanta, tuttavia, in concomitanza con la manifestazione ufficiale avvenivano piccoli eventi collaterali, in cui gli autori emergenti del design presentavano le loro creazioni in tema di arredamento, presto affiancati da altre performance artistiche di vario genere. A partire dal 1990, il Salone del Mobile viene spostato ad aprile, e dal 2006 si tiene non più alla vecchia Fiera, ma nei nuovi spazi espositivi costruiti a Rho, nell’hinterland. Questo contribuisce ad accrescere l’importanza del Fuorisalone, che continua invece a svolgersi in città, moltiplicando i propri eventi in modo esponenziale.

[I servizi di Sul Romanzo Agenzia Letteraria: Editoriali, Web ed Eventi.

Leggete le nostre pubblicazioni

Seguiteci su Facebook, Twitter, Google+, Pinterest e YouTube]

Mostre d’arte e fotografiche, installazioni, workshop e conferenze affiancheranno anche quest’anno gli appuntamenti dedicati più strettamente al design, secondo un calendario fittissimo e una mappa che coinvolge buona parte della città, anche se i quartieri maggiormente coinvolti saranno tre: Brera, storico quartiere degli artisti attorno alla Pinacoteca omonima, Tortona e Lambrate, un tempo zone industriali e ora popolati da case di moda e aziende di pubblicità e design, che hanno preso possesso degli antichi capannoni abbandonati e ne hanno fatto le loro sedi.

Fuorisalone a Milano, la pacifica invasione del design

Perciò, chi ha occasione di passare da Milano dal 14 al 19 aprile, non può mancare di consultare la mappa degli eventi: troverà senz’altro qualcosa di interessante da visitare nell’ambito del Fuorisalone 2015.

Il tuo voto: Nessuno Media: 4.5 (2 voti)
Tag:

Commenti

Invia nuovo commento

Image CAPTCHA
Se il codice inserito non è corretto, viene segnalato un errore (box rosso). Se il codice inserito è corretto e il tuo commento viene segnalato lo stesso come spam non ti preoccupare, non riscriverlo; la redazione lo pubblicherà al più presto.

Il Blog

Il blog Sul Romanzo nasce nell’aprile del 2009 e nell’ottobre del medesimo anno diventa collettivo. Decine i collaboratori da tutta Italia. Numerose le iniziative e le partecipazioni a eventi culturali. Un progetto che crede nella forza delle parole e della letteratura. Uno sguardo continuo sul mondo contemporaneo dell’editoria e sulla qualità letteraria, la convinzione che la lettura sia un modo per sentirsi anzitutto cittadini liberi di scegliere con maggior consapevolezza.

La Webzine

La webzine Sul Romanzo nasce all’inizio del 2010, fra tante telefonate, mail e folli progetti, solo in parte finora realizzati. Scrivono oggi nella rivista alcune delle migliori penne del blog, donando una vista ampia e profonda a temi di letteratura, editoria e scrittura. Sono affrontati anche altri aspetti della cultura in generale, con un occhio critico verso la società contemporanea. Per ora la webzine rimane nei bit informatici, l’obiettivo è migliorarla prima di ulteriori sviluppi.

L’agenzia letteraria

L’agenzia letteraria Sul Romanzo nasce nel dicembre del 2010 per fornire a privati e aziende numerosi servizi, divisi in tre sezioni: editoria, web ed eventi. Un team di professionisti del settore che affianca studi ed esperienze strutturate nel tempo, in grado di garantire qualità e prezzi vantaggiosi nel mercato. Un ponte fra autori, case editrici e lettori, perché la strada del successo d’un libro si scrive in primo luogo con una strategia di percorso, come la scelta di affidarsi agli addetti ai lavori.