In cucina con Leonardo da Vinci, cuoco provetto

Come leggere un libro

Perché è importante leggere

Intervista a Nicholas Sparks, ecco come nascono i suoi romanzi

Franz Kafka in un Google Doodle

Franz Kafka DoodleNasceva a Praga, il 3 luglio del 1883, Franz Kafka, letterato tra i più influenti del secolo scorso, originale interprete dello smarrimento dei primi anni del Novecento, e in molti casi geniale narratore dell’interiorità.

 

E non poteva mancare, per una degna celebrazione della ricorrenza, un Doodle ad hoc, dedicato in particolare a La metamorfosi (1915) e al suo enigmatico protagonista, Gregor Samsa, che una mattina si sveglia e si ritrova trasformato in un disgustoso, enorme, insetto. Racconto preceduto dalla sua fama, anche a livello di senso comune, che lo pone tra le vette della letteratura del Novecento, con molta probabilità come la più efficace rappresentazione dell’imbarbarimento della natura umana.

 

Il Doodle odierno, quindi, omaggia i centotrenta anni dalla nascita dello scrittore nel modo forse più suggestivo, selezionando non uno dei romanzi, Il processo, Il castello, o l’incompiuto e postumo America, ma un racconto; anzi, il racconto che, forse assieme a Nella tana, ha meglio delineato l’impalcatura generale del personaggio kafkiano, schiacciato dal destino o dal sistema, succube e impossibilitato a disimpegnarsi. Non si dimentichi, infatti, la gustosa parodia-remake di Philip Roth, Il seno.

 

Kafka è ancora presente e vivo, e la sua lezione dura e continuerà a durare, fino a che non smetteremo di riconoscerci nello smarrimento dei suoi personaggi, che già nel 1893, quando Kafka aveva dieci anni, un artista come Edward Munch aveva saputo dipingere, nel suo celebre Urlo.

[Seguiteci su FacebookTwitterGoogle+Issuu e Pinterest]

Il tuo voto: Nessuno Media: 5 (1 vote)

Commenti

Una piccola precisazione va fatta, Kafka non portava quel tipo di cappello, bensi' una bombetta.
Dino Purpura
purdino@alice.it

Invia nuovo commento

Image CAPTCHA
Se il codice inserito non è corretto, viene segnalato un errore (box rosso). Se il codice inserito è corretto e il tuo commento viene segnalato lo stesso come spam non ti preoccupare, non riscriverlo; la redazione lo pubblicherà al più presto.

Il Blog

Il blog Sul Romanzo nasce nell’aprile del 2009 e nell’ottobre del medesimo anno diventa collettivo. Decine i collaboratori da tutta Italia. Numerose le iniziative e le partecipazioni a eventi culturali. Un progetto che crede nella forza delle parole e della letteratura. Uno sguardo continuo sul mondo contemporaneo dell’editoria e sulla qualità letteraria, la convinzione che la lettura sia un modo per sentirsi anzitutto cittadini liberi di scegliere con maggior consapevolezza.

La Webzine

La webzine Sul Romanzo nasce all’inizio del 2010, fra tante telefonate, mail e folli progetti, solo in parte finora realizzati. Scrivono oggi nella rivista alcune delle migliori penne del blog, donando una vista ampia e profonda a temi di letteratura, editoria e scrittura. Sono affrontati anche altri aspetti della cultura in generale, con un occhio critico verso la società contemporanea. Per ora la webzine rimane nei bit informatici, l’obiettivo è migliorarla prima di ulteriori sviluppi.

L’agenzia letteraria

L’agenzia letteraria Sul Romanzo nasce nel dicembre del 2010 per fornire a privati e aziende numerosi servizi, divisi in tre sezioni: editoria, web ed eventi. Un team di professionisti del settore che affianca studi ed esperienze strutturate nel tempo, in grado di garantire qualità e prezzi vantaggiosi nel mercato. Un ponte fra autori, case editrici e lettori, perché la strada del successo d’un libro si scrive in primo luogo con una strategia di percorso, come la scelta di affidarsi agli addetti ai lavori.