Perché scrivere? Le ragioni di George Orwell

Hai perso la voglia di leggere? 7 modi per farla tornare

Intervista ad Andrea Tomat, Presidente del Comitato di Gestione

Continua a scendere il numero dei lettori – Dati Istat aggiornati

“Erasmus +”: la Commissione Europea rilancia del 40%

ErasmusSi torna a parlare di Erasmus. Si chiamerà “Erasmus +” il nuovo programma per l’istruzione e la formazione giovanile nei prossimi sette anni (2014-2020), approvato dalla Commissione Cultura e Sport del Parlamento Europeo, a Strasburgo.

Destinatari principali del pacchetto di risorse aggiuntive saranno gli studenti universitari, quelli delle scuole professionali, formatori, insegnanti, tirocinanti e giovani lavoratori. “Erasmus +” sosterrà anche i partenariati tra istituti di insegnamento e le imprese; finanzierà borse di studio per chi intende studiare in un Paese estero della Ue, costituirà un supporto per i giovani di età compresa tra i 13 e i 30 anni che intendono compiere un iter di studi presso un Paese europeo e offrirà agli studenti di master che intendono spostarsi in un altro Paese dell’Ue un’agevolazione, il Loan Guarantee Facility, prestito d’onore per laureati in mobilità, con cifre che vanno da 12.000 euro (master di un anno) a 18.000 euro (due anni).

Tra il 1987 (anno di istituzione di “Erasmus”) e il 2011, circa 2 milioni di studenti hanno partecipato a progetti di scambio interuniversitario, arricchendo il proprio curriculum e l’esperienza formativa. Rispetto ai tagli previsti in Consiglio, con “Erasmus +” il finanziamento è stato aumentato del 40%, salendo a 14,7 miliardi di euro, cui potranno aggiungersi risorse extra da enti esterni come il Fondo Europeo per lo Sviluppo e lo Strumento di Vicinato Europeo.

A partire dalla data di ieri 11 dicembre sono stati aperti i primi bandi di Horizon 2020 e, a seguire, verranno indetti inviti a presentare proposte per gli altri programmi che agiranno sempre nel settore dell’istruzione e della formazione professionale ma in ambiti diversi rispetto a Erasmus + (Comenius, Leonardo da Vinci, Lifelong Learning Programme e Youth in action, tra gli altri).

[I servizi di Sul Romanzo Agenzia Letteraria: Editoriali, Web ed Eventi.

Seguiteci su Facebook, Twitter, Google+, Issuu e Pinterest]

Androulla Vassiliou, commissario europeo per l’Istruzione, la Cultura e la Gioventù, ritiene che il nuovo programma, in vigore dal 1 gennaio 2014, «permetterà ai giovani di accrescere le proprie conoscenze e competenze all’estero», contribuendo in parte a risolvere il problema della disoccupazione giovanile. 

Per l’europarlamentare tedesca Doris Pack “Erasmus +” è un’opportunità: parlare più lingue, avere un’istruzione e capacità varie, significa accrescere le possibilità di trovare un lavoro, al di fuori del proprio paese, o rientrare nel Paese d’origine e mettere le conoscenze acquisite al servizio dell’economia.

Il tuo voto: Nessuno Media: 4 (1 vote)

Commenti

Invia nuovo commento

Image CAPTCHA
Se il codice inserito non è corretto, viene segnalato un errore (box rosso). Se il codice inserito è corretto e il tuo commento viene segnalato lo stesso come spam non ti preoccupare, non riscriverlo; la redazione lo pubblicherà al più presto.

Il Blog

Il blog Sul Romanzo nasce nell’aprile del 2009 e nell’ottobre del medesimo anno diventa collettivo. Decine i collaboratori da tutta Italia. Numerose le iniziative e le partecipazioni a eventi culturali. Un progetto che crede nella forza delle parole e della letteratura. Uno sguardo continuo sul mondo contemporaneo dell’editoria e sulla qualità letteraria, la convinzione che la lettura sia un modo per sentirsi anzitutto cittadini liberi di scegliere con maggior consapevolezza.

La Webzine

La webzine Sul Romanzo nasce all’inizio del 2010, fra tante telefonate, mail e folli progetti, solo in parte finora realizzati. Scrivono oggi nella rivista alcune delle migliori penne del blog, donando una vista ampia e profonda a temi di letteratura, editoria e scrittura. Sono affrontati anche altri aspetti della cultura in generale, con un occhio critico verso la società contemporanea. Per ora la webzine rimane nei bit informatici, l’obiettivo è migliorarla prima di ulteriori sviluppi.

L’agenzia letteraria

L’agenzia letteraria Sul Romanzo nasce nel dicembre del 2010 per fornire a privati e aziende numerosi servizi, divisi in tre sezioni: editoria, web ed eventi. Un team di professionisti del settore che affianca studi ed esperienze strutturate nel tempo, in grado di garantire qualità e prezzi vantaggiosi nel mercato. Un ponte fra autori, case editrici e lettori, perché la strada del successo d’un libro si scrive in primo luogo con una strategia di percorso, come la scelta di affidarsi agli addetti ai lavori.