Intervista a Nicholas Sparks, ecco come nascono i suoi romanzi

Come realizzare i propri desideri. I consigli di Bruce Lee

14 scrittori famosi e le loro ultime parole

In cucina con Leonardo da Vinci, cuoco provetto

Eccezionale scoperta italiana sul “Pericle” di Shakespeare

Eccezionale scoperta italiana sul “Pericle” di ShakespeareGrazie a un progetto internazionale e a un docente italiano, sembra sia giunto il momento di sciogliere uno dei misteri più intricati che riguarda il Pericle di Shakespeare. La questione della datazione dell’opera, o meglio della sua prima rappresentazione, è infatti al centro di studi, analisi e ipotesi da tempo. E solo oggi una scoperta italiana ha chiarito ogni dubbio.

 

Il Pericle di Shakespeare, chi è il vero autore?

Pericle, principe di Tiroè il titolo esatto di questo dramma storico in cinque atti, scritto tra il 1606 e il 1608, ma fu pubblicato per la prima volta nel 1663. 

L’attribuzione a Shakespeare appare certa, ma molti studiosi hanno notato una certa discrepanza nello stile tra i primi due atti e gli ultimi due. In particolare, si pensa che i primi due siano stati opera di George Wilkins, uno dei collaboratori di Shakespeare.

 

LEGGI ANCHE – Anne Hathaway è la moglie di Shakespeare

 

Il progetto della Folger Shakespeare Library di Washington

Shakespeare Documentedè il nome del progetto al centro del quale si colloca la scoperta di cui stiamo per parlare, ed è coordinato dalla Folger Shakespeare Library, la più importante biblioteca di studi shakespeariani al mondo con la più grande raccolta di opere del Bardo, che negli ultimi anni ha avviato la digitalizzazione delle opere di Shakespeare e di documenti relativi a quest’ultime.

[I servizi di Sul Romanzo Agenzia Letteraria: Editoriali, Web ed Eventi.

Leggete le nostre pubblicazioni

Seguiteci su Facebook, Twitter, Google+, Pinterest e YouTube]

La scoperta italiana

All’interno di questo progetto lavora un unico italiano, Carlo Maria Bajetta, professore ordinario di Letteratura Inglese presso l’Università della Valle d’Aosta, il quale ha trascritto e pubblicato uno dei documenti più importanti della raccolta e redatto nella Repubblica di Venezia.

 

LEGGI ANCHE – I quattrocento anni dalla morte di William Shakespeare

 

Si tratta di una deposizione durante il processo all’ambasciatore veneziano Antonio Foscarini, accusato di aver fatto sperpero del denaro della Serenissima e di aver pagato una somma enorme per prendere parte a una rappresentazione teatrale.

 

LEGGI ANCHE – William Shakespeare, le opere teatrali rilette da autori contemporanei

 

L'opera in questione era il Pericle di Shakespeare e la rappresentazione ebbe luogo tra il maggio del 1606 e il giugno del 1608.

La scoperta, annunciata dal «The Wall Street Journal», chiude uno degli interrogativi più spinosi circa lo studio e l’analisi delle opere di Shakespeare.

Il tuo voto: Nessuno Media: 5 (2 voti)
Tag:

Commenti

Invia nuovo commento

Image CAPTCHA
Se il codice inserito non è corretto, viene segnalato un errore (box rosso). Se il codice inserito è corretto e il tuo commento viene segnalato lo stesso come spam non ti preoccupare, non riscriverlo; la redazione lo pubblicherà al più presto.

Il Blog

Il blog Sul Romanzo nasce nell’aprile del 2009 e nell’ottobre del medesimo anno diventa collettivo. Decine i collaboratori da tutta Italia. Numerose le iniziative e le partecipazioni a eventi culturali. Un progetto che crede nella forza delle parole e della letteratura. Uno sguardo continuo sul mondo contemporaneo dell’editoria e sulla qualità letteraria, la convinzione che la lettura sia un modo per sentirsi anzitutto cittadini liberi di scegliere con maggior consapevolezza.

La Webzine

La webzine Sul Romanzo nasce all’inizio del 2010, fra tante telefonate, mail e folli progetti, solo in parte finora realizzati. Scrivono oggi nella rivista alcune delle migliori penne del blog, donando una vista ampia e profonda a temi di letteratura, editoria e scrittura. Sono affrontati anche altri aspetti della cultura in generale, con un occhio critico verso la società contemporanea. Per ora la webzine rimane nei bit informatici, l’obiettivo è migliorarla prima di ulteriori sviluppi.

L’agenzia letteraria

L’agenzia letteraria Sul Romanzo nasce nel dicembre del 2010 per fornire a privati e aziende numerosi servizi, divisi in tre sezioni: editoria, web ed eventi. Un team di professionisti del settore che affianca studi ed esperienze strutturate nel tempo, in grado di garantire qualità e prezzi vantaggiosi nel mercato. Un ponte fra autori, case editrici e lettori, perché la strada del successo d’un libro si scrive in primo luogo con una strategia di percorso, come la scelta di affidarsi agli addetti ai lavori.