Perché è importante leggere

In cucina con Leonardo da Vinci, cuoco provetto

Come leggere un libro

Intervista a Nicholas Sparks, ecco come nascono i suoi romanzi

Dani Laferrière, la letteratura dell’esilio e Hugh Howey [RSCS – 34]

Hugh HoweyDany Laferrière, il francese senza limiti

On Dany Laferrière, Language and the Académie Française (Olivia Snaije)

Lo scrittore haitiano e canadese Dany Laferrière è stato ammesso all’Académie Française nello scorso mese di dicembre. Il suo arrivo ha scatenato un forte dibattito: lo scrittore, infatti, parla della questione linguistica e dell’identità nazionale – a partire dal francese –, cercando di dare una definizione che riesca a comprendere qualsiasi cittadino del mondo.

Per leggere l’articolo originale, clicca qui.

***

Letteratura dell’esilio

On Not Going Home (James Wood)

Il saggio qui proposto esplora il concetto di esilio e il tipo di letteratura che ne deriva. J. Wood afferma che l’assetto sociale, economico e politico attuale ha modificato quella che era la letteratura post-coloniale in letteratura globale: più che una letteratura di appartenenza, si tratta di letteratura della perdita. Parola chiave non è solo homelessness, ma anche homelossness.

Per leggere l’articolo originale, clicca qui.

***

[I servizi di Sul Romanzo Agenzia Letteraria: Editoriali, Web ed Eventi.

Seguiteci su Facebook, Twitter, Google+, Issuu e Pinterest]

Hugh Howey: chiamata alla rivoluzione contro Amazon

Hugh Howey Calls for Author Earnings Revolution (Alison Flood)

Hugh Howey, il famoso autore di Wool (trilogia auto-prodotta tramite il servizio di Amazon di self-publishing), ha scatenato una focosa polemica. Tutto è nato da un articolo pubblicato in questi giorni, in cui Howey dimostra come case editrici e politiche “amazoniane” sfruttino gli scrittori. Nulla di nuovo sul fronte, dicono tutti. Ma per la prima volta le critiche hanno importanti dati alla mano che solleticano l’idea di una “rivoluzione”.

Per leggere l’articolo originale, clicca qui.

Il tuo voto: Nessuno Media: 5 (2 voti)

Commenti

Invia nuovo commento

Image CAPTCHA
Se il codice inserito non è corretto, viene segnalato un errore (box rosso). Se il codice inserito è corretto e il tuo commento viene segnalato lo stesso come spam non ti preoccupare, non riscriverlo; la redazione lo pubblicherà al più presto.

Il Blog

Il blog Sul Romanzo nasce nell’aprile del 2009 e nell’ottobre del medesimo anno diventa collettivo. Decine i collaboratori da tutta Italia. Numerose le iniziative e le partecipazioni a eventi culturali. Un progetto che crede nella forza delle parole e della letteratura. Uno sguardo continuo sul mondo contemporaneo dell’editoria e sulla qualità letteraria, la convinzione che la lettura sia un modo per sentirsi anzitutto cittadini liberi di scegliere con maggior consapevolezza.

La Webzine

La webzine Sul Romanzo nasce all’inizio del 2010, fra tante telefonate, mail e folli progetti, solo in parte finora realizzati. Scrivono oggi nella rivista alcune delle migliori penne del blog, donando una vista ampia e profonda a temi di letteratura, editoria e scrittura. Sono affrontati anche altri aspetti della cultura in generale, con un occhio critico verso la società contemporanea. Per ora la webzine rimane nei bit informatici, l’obiettivo è migliorarla prima di ulteriori sviluppi.

L’agenzia letteraria

L’agenzia letteraria Sul Romanzo nasce nel dicembre del 2010 per fornire a privati e aziende numerosi servizi, divisi in tre sezioni: editoria, web ed eventi. Un team di professionisti del settore che affianca studi ed esperienze strutturate nel tempo, in grado di garantire qualità e prezzi vantaggiosi nel mercato. Un ponte fra autori, case editrici e lettori, perché la strada del successo d’un libro si scrive in primo luogo con una strategia di percorso, come la scelta di affidarsi agli addetti ai lavori.