Intervista a Nicholas Sparks, ecco come nascono i suoi romanzi

Come leggere un libro

In cucina con Leonardo da Vinci, cuoco provetto

Perché è importante leggere

Dalla Spagna a Piketty, ecco perché Google è più forte di uno Stato

GoogleRisale a qualche giorno fa la querelle tra Google e la Spagna, che porterà nei prossimi giorni alla chiusura del servizio Google News nel paese iberico. Per protesta contro la legge che, dal prossimo primo gennaio, obbliga chi diffonde contenuti online a corrispondere un compenso alle società editrici che questi contenuti producono, l’azienda di Mountain View ha deciso di cancellare, dal 16 dicembre prossimo, il servizio Google News spagnolo.

Al di là del caso specifico, quanto sta accadendo nella terra di Cervantes è emblematico dellaforza che ormai le multinazionali (alcune in particolare) hanno per influenzare (se non proprio pilotare) i Governi. Google, infatti, ha già comunicato il suo parere (per certi versi condivisibile), ossia che non è con una legge che si risolve il problema della crisi dell’editoria, ma che sono piuttosto gli editori a dover adattarsi a un mondo profondamente cambiato negli ultimi anni.

Due gli aspetti da considerare: da una parte uno Stato che ha fatto una scelta impegnativa, ma che ora viene additato dagli organi di informazione come la nuova Cina, capace di riportare le lancette dell’orologio indietro di 25 anni, a prima dell’invenzione del Web e della libera diffusione dell’informazione. Dall’altra una multinazionale che si dimostra talmente potente da poter dire la sua e influire direttamente sulle decisioni che competono a uno Stato.

[I servizi di Sul Romanzo Agenzia Letteraria: Editoriali, Web ed Eventi.

Leggete la nostra Webzine

Seguiteci su Facebook, Twitter, Google+, Pinterest e YouTube]

Così che Google e la Spagna potrebbero sembrare il perfetto esempio pratico di ciò che sostiene l’economista francese Thomas Piketty, nel suo ultimo volume: Il capitale nel XXI secolo (Bompiani, 2014). Un volume che ha riscontrato, nella seconda parte di quest’anno, uno straordinario successo planetario. Solo regolamentazioni sovranazionali, sostiene Piketty, tra molto altro, possono contrastare l’inarrestabile accumulo di ricchezza.

Il libro di Piketty, a dire il vero, va molto oltre, indicando come di fatto non ci sia, secondo l’autore, un freno possibile all’accumulo di capitale nelle mani di pochi. Ma anche se Google nega che la sua decisione sia una rappresaglia contro la scelta del Governo spagnolo, ciò che accadrà nelle prossime settimane e nei prossimi mesi in Spagna contribuirà a far capire al mondo se Piketty ha torto o ragione.

Il tuo voto: Nessuno Media: 4.3 (3 voti)

Commenti

Invia nuovo commento

Image CAPTCHA
Se il codice inserito non è corretto, viene segnalato un errore (box rosso). Se il codice inserito è corretto e il tuo commento viene segnalato lo stesso come spam non ti preoccupare, non riscriverlo; la redazione lo pubblicherà al più presto.

Il Blog

Il blog Sul Romanzo nasce nell’aprile del 2009 e nell’ottobre del medesimo anno diventa collettivo. Decine i collaboratori da tutta Italia. Numerose le iniziative e le partecipazioni a eventi culturali. Un progetto che crede nella forza delle parole e della letteratura. Uno sguardo continuo sul mondo contemporaneo dell’editoria e sulla qualità letteraria, la convinzione che la lettura sia un modo per sentirsi anzitutto cittadini liberi di scegliere con maggior consapevolezza.

La Webzine

La webzine Sul Romanzo nasce all’inizio del 2010, fra tante telefonate, mail e folli progetti, solo in parte finora realizzati. Scrivono oggi nella rivista alcune delle migliori penne del blog, donando una vista ampia e profonda a temi di letteratura, editoria e scrittura. Sono affrontati anche altri aspetti della cultura in generale, con un occhio critico verso la società contemporanea. Per ora la webzine rimane nei bit informatici, l’obiettivo è migliorarla prima di ulteriori sviluppi.

L’agenzia letteraria

L’agenzia letteraria Sul Romanzo nasce nel dicembre del 2010 per fornire a privati e aziende numerosi servizi, divisi in tre sezioni: editoria, web ed eventi. Un team di professionisti del settore che affianca studi ed esperienze strutturate nel tempo, in grado di garantire qualità e prezzi vantaggiosi nel mercato. Un ponte fra autori, case editrici e lettori, perché la strada del successo d’un libro si scrive in primo luogo con una strategia di percorso, come la scelta di affidarsi agli addetti ai lavori.