Corso online di scrittura creativa

In cucina con Leonardo da Vinci, cuoco provetto

Intervista a Nicholas Sparks, ecco come nascono i suoi romanzi

Corso online di editing

Dalla carta al bit. Evoluzione della lettura e tecniche di scrittura per il digitale

[Articolo pubblicato sulla Webzine Sul Romanzo n. 1/2013]

Webzine 1/2013, E-book, E-literatureGli e-book rappresentano una delle svolte principali nella diffusione della letteratura e della cultura hi-tech degli ultimi anni.
È difficile stabilire con precisione quando sia venuto alla luce il concetto di “letteratura digitale”.
Molti esperti fanno risalire la sua prima formulazione al 1971 e all’informatico e scrittore Michael Stern Hart che fondò il Progetto Gutenberg, inseguendo il sogno di permettere a chiunque di avere libero accesso alle opere letterarie. Forse, in quel momento prese vita l’idea più ampia di e-book (dall’inglese “electronic book”), la versione digitale di un prodotto che da secoli è sempre vissuto sulla carta.
Sono trascorsi più di 40 anni da allora e, oggi, il lettore italiano può contare su una disponibilità di titoli in formato elettronico quasi totale: un successo sorprendente, almeno dal punto di vista dell’offerta. A luglio del 2012, le opere disponibili erano circa quarantamila e l’apprezzamento del pubblico, in prima battuta titubante, pare stia crescendo. Stando ai dati raccolti dagli osservatori del Politecnico di Milano, nel 2011, il fatturato è stato di oltre 12 milioni di euro, con un incremento del 740% rispetto all’anno precedente.

Attualmente, acquistare un e-book è semplice, intuitivo e veloce, oltre che economico: per gli Apple-maniaci, ad esempio, la risorsa ufficiale è l’iBookStore, nato nell’aprile del 2010 e ottimizzato per iBook, il reader della Mela. Per tutti gli altri, ci sono numerosi siti tra cui scegliere, la maggior parte dei quali affianca la vendita di libri cartacei tradizionali a quella dei libri digitali: amazon.it, inmondadori.it, ibs.it, i portali delle case editrici e via di seguito.

[Per continuare a leggere quest'articolo, clicca qui e vai a pagina 51]

Il tuo voto: Nessuno Media: 4 (1 vote)
Tag:

Commenti

Invia nuovo commento

Image CAPTCHA
Se il codice inserito non è corretto, viene segnalato un errore (box rosso). Se il codice inserito è corretto e il tuo commento viene segnalato lo stesso come spam non ti preoccupare, non riscriverlo; la redazione lo pubblicherà al più presto.

Il Blog

Il blog Sul Romanzo nasce nell’aprile del 2009 e nell’ottobre del medesimo anno diventa collettivo. Decine i collaboratori da tutta Italia. Numerose le iniziative e le partecipazioni a eventi culturali. Un progetto che crede nella forza delle parole e della letteratura. Uno sguardo continuo sul mondo contemporaneo dell’editoria e sulla qualità letteraria, la convinzione che la lettura sia un modo per sentirsi anzitutto cittadini liberi di scegliere con maggior consapevolezza.

La Webzine

La webzine Sul Romanzo nasce all’inizio del 2010, fra tante telefonate, mail e folli progetti, solo in parte finora realizzati. Scrivono oggi nella rivista alcune delle migliori penne del blog, donando una vista ampia e profonda a temi di letteratura, editoria e scrittura. Sono affrontati anche altri aspetti della cultura in generale, con un occhio critico verso la società contemporanea. Per ora la webzine rimane nei bit informatici, l’obiettivo è migliorarla prima di ulteriori sviluppi.

L’agenzia letteraria

L’agenzia letteraria Sul Romanzo nasce nel dicembre del 2010 per fornire a privati e aziende numerosi servizi, divisi in tre sezioni: editoria, web ed eventi. Un team di professionisti del settore che affianca studi ed esperienze strutturate nel tempo, in grado di garantire qualità e prezzi vantaggiosi nel mercato. Un ponte fra autori, case editrici e lettori, perché la strada del successo d’un libro si scrive in primo luogo con una strategia di percorso, come la scelta di affidarsi agli addetti ai lavori.