Intervista a Nicholas Sparks, ecco come nascono i suoi romanzi

In cucina con Leonardo da Vinci, cuoco provetto

Perché è importante leggere

Come leggere un libro

Cultura a #Verona 9 – Il teatro Filarmonico

Teatro Filarmonico, VeronaDi proprietà dell'Accademia Filarmonica di Verona, lo splendido teatro Filarmonico viene oggi principalmente utilizzato per la stagione lirica invernale (quella estiva ha luogo all'Arena). Fu lo storico Scipione Maffei (che nacque e morì nella città scaligera) a proporre l'idea del teatro, la cui costruzione durò tredici anni: fu inaugurato nel 1732, con il dramma La Fida Ninfa di Antonio Vivaldi, su libretto dello stesso Maffei.

La struttura originale del teatro è andata distrutta in un incendio nel 1749 e, in seguito, ricostruita, con alcune modifiche: la nuova inaugurazione avvenne nel 1754. Purtroppo, la storia del teatro conobbe un ulteriore momento tragico, durante il secondo conflitto mondiale, e più precisamente una notte del febbraio 1945, quando il teatro crollò a causa dei bombardamenti anglo-americani. Si effettuò una nuova ricostruzione, e nel 1975 il Filarmonico venne di nuovo inaugurato, questa volta con il Falstaff di Antonio Salieri. L'unica parte dell'antica architettura che non venne mai danneggiata è la Sala Maffeiana. L'edificio è privato, per cui è possibile accedervi solo in occasione degli spettacoli. La sede è sita in via dei Mutilati.

[I servizi di Sul Romanzo Agenzia Letteraria: Editoriali, Web ed Eventi.

Seguiteci su Facebook, Twitter, Google+, Issuu e Pinterest]

Il cartellone del Filarmonico offre ogni anno numerosi spettacoli di musica lirica, sinfonica e balletto, realizzati grazie al contributo dell'orchestra, del coro e del corpo di ballo dell'Arena di Verona. Dal 1981, inoltre, il teatro è sede di Settembre dell'Accademia (rassegna istituita dall'Accademia Filarmonica), ovvero una serie di concerti sinfonici, a cui partecipano le più importanti orchestre del mondo. Dal 2010, le stagioni invernali vengono inaugurate nel giorno di Santa Lucia, il 13 dicembre (giorno di festa per la città), con “La Prima” d'apertura, sul modello di altri teatri (come La Scala di Milano).

Il tuo voto: Nessuno Media: 4.8 (5 voti)
Tag:

Commenti

Invia nuovo commento

Image CAPTCHA
Se il codice inserito non è corretto, viene segnalato un errore (box rosso). Se il codice inserito è corretto e il tuo commento viene segnalato lo stesso come spam non ti preoccupare, non riscriverlo; la redazione lo pubblicherà al più presto.

Il Blog

Il blog Sul Romanzo nasce nell’aprile del 2009 e nell’ottobre del medesimo anno diventa collettivo. Decine i collaboratori da tutta Italia. Numerose le iniziative e le partecipazioni a eventi culturali. Un progetto che crede nella forza delle parole e della letteratura. Uno sguardo continuo sul mondo contemporaneo dell’editoria e sulla qualità letteraria, la convinzione che la lettura sia un modo per sentirsi anzitutto cittadini liberi di scegliere con maggior consapevolezza.

La Webzine

La webzine Sul Romanzo nasce all’inizio del 2010, fra tante telefonate, mail e folli progetti, solo in parte finora realizzati. Scrivono oggi nella rivista alcune delle migliori penne del blog, donando una vista ampia e profonda a temi di letteratura, editoria e scrittura. Sono affrontati anche altri aspetti della cultura in generale, con un occhio critico verso la società contemporanea. Per ora la webzine rimane nei bit informatici, l’obiettivo è migliorarla prima di ulteriori sviluppi.

L’agenzia letteraria

L’agenzia letteraria Sul Romanzo nasce nel dicembre del 2010 per fornire a privati e aziende numerosi servizi, divisi in tre sezioni: editoria, web ed eventi. Un team di professionisti del settore che affianca studi ed esperienze strutturate nel tempo, in grado di garantire qualità e prezzi vantaggiosi nel mercato. Un ponte fra autori, case editrici e lettori, perché la strada del successo d’un libro si scrive in primo luogo con una strategia di percorso, come la scelta di affidarsi agli addetti ai lavori.