Intervista a Nicholas Sparks, ecco come nascono i suoi romanzi

In cucina con Leonardo da Vinci, cuoco provetto

Come realizzare i propri desideri. I consigli di Bruce Lee

14 scrittori famosi e le loro ultime parole

Cultura a #Torino 7 – Libreria Comunardi

Libreria Comunardi, TorinoNel cuore del centro storico di Torino, a pochi passi dalla libreria Luxemburg e davanti al Circolo dei Lettori, resiste la Libreria Comunardi.

Difficile immaginare un locale più spartano: scaffali da bricolage di metallo, dove i libri si "sdraiano" fra simili, pareti spoglie e pavimento freddo. Eppure è quest’apparente sciatteria ad aumentarne il fascino.

Neon e compensato le danno più l'aspetto di un laboratorio che quello di una libreria del centro. Eppure la Comunardi è ancora l’avamposto di un sobrio spirito universitario fatto di carta, autori impronunciabili e libri da ordinare.

L'ampia selezione di trimestrali e journal specializzati porta in via Bogino, 2 professori e studenti delle vicine facoltà umanistiche dell'Università di Torino. Particolarmente fornita la sezione di geopolitica e immigrazione, a cui si aggiunge un'attenta selezione di saggi d'attualità e opere di pensiero critico.

[I servizi di Sul Romanzo Agenzia Letteraria: Editoriali, Web ed Eventi.

Seguiteci su Facebook, Twitter, Google+Issuu e Pinterest]

Isola felice dei cinefili con la sua sezione dedicata alla settima arte e al teatro, alla Comunardi si trovano anche le principali riviste del settore (rarissime altrove): «Bianco e nero», «8 ½», «Cineforum», ecc.

Filosofia e manga, Sturmtruppen e fantascienza, alla Comunardi siete certi di NON trovare best seller né ultime uscite patinate. In bella vista non ci sarà Fabio Volo, ma le copertine di editori indipendenti e meno capillari come Miraggi, Gorilla Sapiens, Instar Libri e Stampa Alternativa.

È una di quelle librerie per habitué in cui si parla sottovoce, in cui ti lasciano vagare fino a mezzanotte e dove trovare riparo anche la domenica.

Il tuo voto: Nessuno Media: 4 (1 vote)

Commenti

Mah.....sciatta mica tanto.....una libreria il cui proprietario ha letto i libri che vende, e non è una cosa da poco.

@ Anonimo
Ho scritto "apparente sciatteria" proprio perché non considero la Comunardi sciatta nei contenuti. Ho parlato di allestimenti spartani perché questo è innegabile, ma sono d'accordo con te che la loro competenza (e disponibilità) non si discute (altrimenti non l'avrei neppure segnalata fra i luoghi culturali di Torino).
Ben venga il libraio low profile con una cultura letteraria high profile :)
Grazie per il commento. Una curiosità: Qual è la tua libreria preferita a Torino?

Invia nuovo commento

Image CAPTCHA
Se il codice inserito non è corretto, viene segnalato un errore (box rosso). Se il codice inserito è corretto e il tuo commento viene segnalato lo stesso come spam non ti preoccupare, non riscriverlo; la redazione lo pubblicherà al più presto.

Il Blog

Il blog Sul Romanzo nasce nell’aprile del 2009 e nell’ottobre del medesimo anno diventa collettivo. Decine i collaboratori da tutta Italia. Numerose le iniziative e le partecipazioni a eventi culturali. Un progetto che crede nella forza delle parole e della letteratura. Uno sguardo continuo sul mondo contemporaneo dell’editoria e sulla qualità letteraria, la convinzione che la lettura sia un modo per sentirsi anzitutto cittadini liberi di scegliere con maggior consapevolezza.

La Webzine

La webzine Sul Romanzo nasce all’inizio del 2010, fra tante telefonate, mail e folli progetti, solo in parte finora realizzati. Scrivono oggi nella rivista alcune delle migliori penne del blog, donando una vista ampia e profonda a temi di letteratura, editoria e scrittura. Sono affrontati anche altri aspetti della cultura in generale, con un occhio critico verso la società contemporanea. Per ora la webzine rimane nei bit informatici, l’obiettivo è migliorarla prima di ulteriori sviluppi.

L’agenzia letteraria

L’agenzia letteraria Sul Romanzo nasce nel dicembre del 2010 per fornire a privati e aziende numerosi servizi, divisi in tre sezioni: editoria, web ed eventi. Un team di professionisti del settore che affianca studi ed esperienze strutturate nel tempo, in grado di garantire qualità e prezzi vantaggiosi nel mercato. Un ponte fra autori, case editrici e lettori, perché la strada del successo d’un libro si scrive in primo luogo con una strategia di percorso, come la scelta di affidarsi agli addetti ai lavori.