Come realizzare i propri desideri. I consigli di Bruce Lee

Intervista a Nicholas Sparks, ecco come nascono i suoi romanzi

14 scrittori famosi e le loro ultime parole

In cucina con Leonardo da Vinci, cuoco provetto

Cultura a #Torino 6 – Libreria Internazionale Luxemburg

Libreria Internazionale Luxemburg, TorinoPrima che le librerie on-line rendessero i testi in lingua straniera più facili da reperire, la Torino poliglotta aveva un unico punto di riferimento: la Libreria LuxemburgLì sapevi di trovare giornali e riviste provenienti da tutto il mondo, ma anche i classici della Penguin, le poesie francesi e i filosofi tedeschi in lingua originale. Il tutto accompagnato da uno stuolo di dizionari.

Ancora oggi funge da libreria ed edicola internazionale, con un'ampia sezione dedicata alla narrativa angloamericana (il The British Bookshop dell'insegna) e alla letteratura giudaistica. Una specializzazione, quest'ultima, che, in passato, ha fatto della libreria un bersaglio di discriminazione antisemita. Era il 1988 quando una molotov, rivendicata da un gruppo anarchico filopalestinese, brucia una parte della libreria (circa duemila libri).

Dalla sua apertura, quasi quarant'anni fa, la sede è rimasta la stessa, nel cuore del salotto buono di Torino, a due passi da piazza Carignano, dove nacque il primo parlamento dell'Italia unita.
Alla Luxemburg il pavimento scricchiola e l'incenso confonde il parlottio di idiomi esotici. Se il pianoterra è una festa per gli occhi, con i coffee table book d'arte e fotografia, al primo piano studenti sfogliano tascabili inglesi, francesi, tedeschi e spagnoli, gomito a gomito con intellettuali esterofili. La saletta accanto è il regno della didattica linguistica.

[I servizi di Sul Romanzo Agenzia Letteraria: Editoriali, Web ed Eventi.

Seguiteci su Facebook, Twitter, Google+, Issuu e Pinterest]

I locali di via Cesare Battisti, 7 hanno una storia libraria ben più antica del 1975: cent'anni prima, nel 1872, apriva come filiale della libreria genovese Le Beuf. Rilevata da Francesco Casanova, divenne poi una libreria-editrice, la prima a pubblicare Verga e De Amicis.

Un fervore (inter)culturale rimasto intatto anche grazie al suo proprietario, Angelo Pezzana. Libraio, giornalista, scrittore, politico, Pezzana è anche noto per aver fondato, nel 1970, Fuori!, il primo movimento di liberazione omosessuale italiano. È anche co-fondatore del Salone del Libro di Torino.

Il tuo voto: Nessuno Media: 4 (1 vote)

Commenti

Invia nuovo commento

Image CAPTCHA
Se il codice inserito non è corretto, viene segnalato un errore (box rosso). Se il codice inserito è corretto e il tuo commento viene segnalato lo stesso come spam non ti preoccupare, non riscriverlo; la redazione lo pubblicherà al più presto.

Il Blog

Il blog Sul Romanzo nasce nell’aprile del 2009 e nell’ottobre del medesimo anno diventa collettivo. Decine i collaboratori da tutta Italia. Numerose le iniziative e le partecipazioni a eventi culturali. Un progetto che crede nella forza delle parole e della letteratura. Uno sguardo continuo sul mondo contemporaneo dell’editoria e sulla qualità letteraria, la convinzione che la lettura sia un modo per sentirsi anzitutto cittadini liberi di scegliere con maggior consapevolezza.

La Webzine

La webzine Sul Romanzo nasce all’inizio del 2010, fra tante telefonate, mail e folli progetti, solo in parte finora realizzati. Scrivono oggi nella rivista alcune delle migliori penne del blog, donando una vista ampia e profonda a temi di letteratura, editoria e scrittura. Sono affrontati anche altri aspetti della cultura in generale, con un occhio critico verso la società contemporanea. Per ora la webzine rimane nei bit informatici, l’obiettivo è migliorarla prima di ulteriori sviluppi.

L’agenzia letteraria

L’agenzia letteraria Sul Romanzo nasce nel dicembre del 2010 per fornire a privati e aziende numerosi servizi, divisi in tre sezioni: editoria, web ed eventi. Un team di professionisti del settore che affianca studi ed esperienze strutturate nel tempo, in grado di garantire qualità e prezzi vantaggiosi nel mercato. Un ponte fra autori, case editrici e lettori, perché la strada del successo d’un libro si scrive in primo luogo con una strategia di percorso, come la scelta di affidarsi agli addetti ai lavori.