Come leggere un libro

Perché è importante leggere

Intervista a Nicholas Sparks, ecco come nascono i suoi romanzi

In cucina con Leonardo da Vinci, cuoco provetto

Cultura a #Torino 5 – Libreria La Torre di Abele

La Torre di Abele, TorinoSotto gli oltre 18 km di portici del suo centro storico Torino custodisce tesori preziosi. In via Pietro Micca, nello stesso palazzo in cui De Amicis scrisse il libro Cuore, trova (e dà) rifugio La Torre di Abele, scrigno di libri ma, soprattutto, di storie. A partire dalla sua stessa genesi, di cui porta il nome.

Dal 1972 la libreria, amichevolmente detta "la Torre", è un'emanazione diretta del Gruppo Abele, la Onlus fondata a metà degli anni Sessanta da don Luigi Ciotti. Quasi mezzo secolo in prima linea a battersi per gli "ultimi" e i loro disagi ha fatto del Gruppo Abele un punto di riferimento in campo sociale. Nella "sua" libreria, che oggi ha sede sulle ceneri della storica libreria-editrice Petrini, si respira lo stesso desiderio di contribuire a plasmare una società più consapevole, pronta a prendersi le sue responsabilità di fonte alle difficoltà di stare al mondo.

Tra gli scaffali de La Torre di Abele, recentemente diventata un Punto Giunti (il gruppo editoriale fiorentino estende la sua collaborazione anche alla casa editrice Edizioni Gruppo Abele), si trova narrativa mainstream e non, oltre a una nutrita sezione di saggistica a tema sociale: dipendenze e immigrazione, intercultura e diritti umani, carcere e prostituzione, pace e ambiente, mafie e cultura della legalità.

[I servizi di Sul Romanzo Agenzia Letteraria: Editoriali, Web ed Eventi.

Seguiteci su Facebook, Twitter, Google+, Issuu e Pinterest]

Destinatari d'eccezione anche i bambini, con una folta selezione di testi pedagogici e uno spazio ludico attrezzato al piano inferiore. L'ampio locale interrato è anche sede del fitto calendario di incontri letterari mirati per coinvolgere attivamente i cittadini, in linea con la vocazione del Gruppo Abele. Un'urgenza comunicativa che ha portato la Torre in strada e nelle scuole a promuovere la lettura con iniziative nei quartieri e tra gli adolescenti.

Gestita per oltre vent'anni anni da Rocco Pinto, figura di spicco del panorama librario nazionale (il quale si è da poco "congedato" per aprire una sua libreria nell'emergente quartiere lungo la Dora), La Torre di Abele è stata anche la mente e il braccio dell'ormai celebre rassegna letteraria torinese, Portici di Carta.

Cibo per il corpo oltre che per la mente: alla Torre di Abele sono in vendita anche i prodotti di Libera Terra, preparati con materie prime coltivate sui terreni confiscati alle mafie.

Il tuo voto: Nessuno Media: 4 (3 voti)

Commenti

Invia nuovo commento

Image CAPTCHA
Se il codice inserito non è corretto, viene segnalato un errore (box rosso). Se il codice inserito è corretto e il tuo commento viene segnalato lo stesso come spam non ti preoccupare, non riscriverlo; la redazione lo pubblicherà al più presto.

Il Blog

Il blog Sul Romanzo nasce nell’aprile del 2009 e nell’ottobre del medesimo anno diventa collettivo. Decine i collaboratori da tutta Italia. Numerose le iniziative e le partecipazioni a eventi culturali. Un progetto che crede nella forza delle parole e della letteratura. Uno sguardo continuo sul mondo contemporaneo dell’editoria e sulla qualità letteraria, la convinzione che la lettura sia un modo per sentirsi anzitutto cittadini liberi di scegliere con maggior consapevolezza.

La Webzine

La webzine Sul Romanzo nasce all’inizio del 2010, fra tante telefonate, mail e folli progetti, solo in parte finora realizzati. Scrivono oggi nella rivista alcune delle migliori penne del blog, donando una vista ampia e profonda a temi di letteratura, editoria e scrittura. Sono affrontati anche altri aspetti della cultura in generale, con un occhio critico verso la società contemporanea. Per ora la webzine rimane nei bit informatici, l’obiettivo è migliorarla prima di ulteriori sviluppi.

L’agenzia letteraria

L’agenzia letteraria Sul Romanzo nasce nel dicembre del 2010 per fornire a privati e aziende numerosi servizi, divisi in tre sezioni: editoria, web ed eventi. Un team di professionisti del settore che affianca studi ed esperienze strutturate nel tempo, in grado di garantire qualità e prezzi vantaggiosi nel mercato. Un ponte fra autori, case editrici e lettori, perché la strada del successo d’un libro si scrive in primo luogo con una strategia di percorso, come la scelta di affidarsi agli addetti ai lavori.