Perché è importante leggere

Come leggere un libro

Intervista a Nicholas Sparks, ecco come nascono i suoi romanzi

In cucina con Leonardo da Vinci, cuoco provetto

Cultura a #Roma 7 – Institut français – Centre Saint-Louis

Centre culturel francais Saint Louis, RomaTra i luoghi culturali più belli di Roma l’Institut français – Centre Saint-Louis fa sicuramente la sua degna comparsa, soprattutto per gli appassionati ed esperti di lingua e cultura francese: fondato nel 1945 dal filosofo Jacques Maritain, il centro è l’unico istituto francese della Capitale che permette al pubblico di seguire molte attività sulla cultura d’oltralpe, tra le quali non possono che spiccare i rinomati corsi di lingua.

«Creato in origine per promuovere la conoscenza del francese presso le Pontificie Università – si legge sul sito ufficiale dell’istituto– il servizio corsi richiama oggi un numero considerevole di studenti di tutte le nazionalità (2700 studenti, 4100 iscrizioni, anno 2007). La fusione con l’Alliance française nel 2005 nonché l’organizzazione dei corsi in azienda, presso la pubblica amministrazione e presso le università hanno contribuito a rafforzare l’azione pedagogica intrapresa. Sostenuto dal Ministero francese degli Affari Esteri, offriamo una preparazione approfondita che permette d'acquisire le competenze necessarie per sostenere gli esami DELF e DALF».

Le attività culturali sono davvero ben organizzate e offrono parecchie opportunità non solo agli esperti: sono presenti corsi di ogni ordine e grado, quindi anche per i principianti. L’Institut français – Centre Saint-Louis diversifica la sua offerta formativo-culturale con proiezioni cinematografiche in lingua, conferenze, letture, opere teatrali, presentazioni e così via. «Attenti a richiamare un largo pubblico – si legge sempre nel sito ufficiale –, proponiamo delle attività culturali in francese, in italiano e nella maggior parte dei casi in entrambe le lingue, grazie ad un servizio di traduzione».

Cuore dell’istituto è la biblioteca, che nel corso degli anni si è trasformata in un centro d’informazione completo sulla Francia contemporanea: vengono messi a disposizione spazi multimediali non solo sulla lingua e la letteratura, ma anche sull’attualità francese; a questi poi dovete aggiungere 30mila opere e sessanta titoli di periodici che la rendono «un polo d’eccellenza dandole fama e notorietà».

[I servizi di Sul Romanzo Agenzia Letteraria: Editoriali, Web ed Eventi.

Seguiteci su Facebook, Twitter, Google+, Issuu e Pinterest]

Un luogo culturale romano non solo bello da vedere, insomma. Ne parlano in questi termini anche coloro che hanno voluto recensire il posto su Yelp.it:

«Questo da secoli – scriveva Daniele A. nel 2011– è un angolo di Francia a Roma, visto che l'omonima chiesa adiacente ospitava le messe dei francesi residenti a Roma (e, en passant, tre affreschi di un tal Caravaggio). Qui potrete frequentare i rinomati corsi di francese, appositamente pensati per i più piccoli e ottenere l'agognato titolo DELF. Assai fitta la programmazione cinematografica – alla fine vengono proiettati quasi tutti i film che escono in Francia –, oltre a rassegne di corti […]. Molto utile se vi dovesse capitare di cercare pubblicazioni in francese (altrimenti potete provare accanto nella libreria), con la biblioteca-mediateca che dà con delle ampie vetrate su via della Scrofa. Interessante poi per tutti i francofoni l'idea di montare una compagnia stabile di teatro, che normalmente produce uno spettacolo intorno al periodo di primavera».

Non è un luogo culturale adatto a tutti, certo; ma, se siete appassionati o avete appena iniziato a interessarvi alla Francia, non potete far altro che ritagliarvi un po’ di tempo e visitare l’Institut français – Centre Saint-Louis!

Il tuo voto: Nessuno Media: 4 (2 voti)

Commenti

Invia nuovo commento

Image CAPTCHA
Se il codice inserito non è corretto, viene segnalato un errore (box rosso). Se il codice inserito è corretto e il tuo commento viene segnalato lo stesso come spam non ti preoccupare, non riscriverlo; la redazione lo pubblicherà al più presto.

Il Blog

Il blog Sul Romanzo nasce nell’aprile del 2009 e nell’ottobre del medesimo anno diventa collettivo. Decine i collaboratori da tutta Italia. Numerose le iniziative e le partecipazioni a eventi culturali. Un progetto che crede nella forza delle parole e della letteratura. Uno sguardo continuo sul mondo contemporaneo dell’editoria e sulla qualità letteraria, la convinzione che la lettura sia un modo per sentirsi anzitutto cittadini liberi di scegliere con maggior consapevolezza.

La Webzine

La webzine Sul Romanzo nasce all’inizio del 2010, fra tante telefonate, mail e folli progetti, solo in parte finora realizzati. Scrivono oggi nella rivista alcune delle migliori penne del blog, donando una vista ampia e profonda a temi di letteratura, editoria e scrittura. Sono affrontati anche altri aspetti della cultura in generale, con un occhio critico verso la società contemporanea. Per ora la webzine rimane nei bit informatici, l’obiettivo è migliorarla prima di ulteriori sviluppi.

L’agenzia letteraria

L’agenzia letteraria Sul Romanzo nasce nel dicembre del 2010 per fornire a privati e aziende numerosi servizi, divisi in tre sezioni: editoria, web ed eventi. Un team di professionisti del settore che affianca studi ed esperienze strutturate nel tempo, in grado di garantire qualità e prezzi vantaggiosi nel mercato. Un ponte fra autori, case editrici e lettori, perché la strada del successo d’un libro si scrive in primo luogo con una strategia di percorso, come la scelta di affidarsi agli addetti ai lavori.