Continua a scendere il numero dei lettori – Dati Istat aggiornati

Hai perso la voglia di leggere? 7 modi per farla tornare

Perché scrivere? Le ragioni di George Orwell

Intervista ad Andrea Tomat, Presidente del Comitato di Gestione

Cosa pensano i turisti stranieri dell’Italia? Ce lo dice Twitter

Turismo TwitterUna delle critiche che viene mossa di frequente agli addetti del settore turistico in Italia riguarda senz’altro l’approssimazione nella gestione di un’attività che non può più basarsi, come accadeva in passato, sulle presunte doti indigene di genialità e inventiva.

Occorre essere informati, aggiornarsi, imparare le lingue per essere in grado di capire le esigenze dei visitatori stranieri e poter fornire loro ciò che richiedono, cose che troppo spesso vengono trascurate o sottovalutate: basti pensare al fatto che, a fronte di una massiccia e costante presenza di turisti provenienti dalla Germania, la lingua tedesca continua a essere studiata pochissimo nelle scuole italiane.

Cercare di comprendere l’idea che gli stranieri hanno del nostro Paese, con i giudizi che esprimono al riguardo e le aspettative che nutrono nei nostri confronti, può costituire una buona strada per imparare a soddisfarli durante i loro soggiorni in Italia.  A questo proposito, Internet mette a disposizione una serie di strumenti per acquisire un’enorme quantità d’informazioni, e sta solo agli operatori del settore farne un uso intelligente.

Almawave, società di consulenze tecnologiche che collabora con aziende e università, ha effettuato alla fine del 2013 una ricerca molto importante a questo proposito, analizzando con algoritmi statistici quasi otto milioni di tweet in sei lingue (italiano, inglese, francese, tedesco, spagnolo e portoghese) aventi per tema l’Italia e scambiati in tutto il mondo dal 24 settembre al 28 ottobre 2013. L’analisi è stata ribattezzata #italianelmondo e ha messo in evidenza, prima di tutto, che il turismo rappresenta il secondo argomento per importanza, con il 15% dei tweet complessivamente scambiati, dopo lo sport (40%) e prima di politica (8%), economia, eventi, temi sociali e persino la moda, che risulta quasi in fondo alla classifica con un misero 3%.

[I servizi di Sul Romanzo Agenzia Letteraria: Editoriali, Web ed Eventi.

Seguiteci su Facebook, Twitter, Google+, Issuu e Pinterest]

In particolare, se il 42% delle conversazioni registrate su Twitter in tema di turismo parla dell’organizzazione di viaggi e vacanze, il 25% cita città d’arte e monumenti, il 22% il paesaggio italiano e le località turistiche, mentre solo l’11% esprime commenti sulle nostre strutture ricettive, nel bene e nel male.

La prossima settimana vedremo in dettaglio gli aspetti più interessanti, e a volte anche sorprendenti, di questa ricerca, che si spera venga studiata con attenzione da tutti gli operatori turistici.

Il tuo voto: Nessuno Media: 4 (2 voti)

Commenti

Invia nuovo commento

Image CAPTCHA
Se il codice inserito non è corretto, viene segnalato un errore (box rosso). Se il codice inserito è corretto e il tuo commento viene segnalato lo stesso come spam non ti preoccupare, non riscriverlo; la redazione lo pubblicherà al più presto.

Il Blog

Il blog Sul Romanzo nasce nell’aprile del 2009 e nell’ottobre del medesimo anno diventa collettivo. Decine i collaboratori da tutta Italia. Numerose le iniziative e le partecipazioni a eventi culturali. Un progetto che crede nella forza delle parole e della letteratura. Uno sguardo continuo sul mondo contemporaneo dell’editoria e sulla qualità letteraria, la convinzione che la lettura sia un modo per sentirsi anzitutto cittadini liberi di scegliere con maggior consapevolezza.

La Webzine

La webzine Sul Romanzo nasce all’inizio del 2010, fra tante telefonate, mail e folli progetti, solo in parte finora realizzati. Scrivono oggi nella rivista alcune delle migliori penne del blog, donando una vista ampia e profonda a temi di letteratura, editoria e scrittura. Sono affrontati anche altri aspetti della cultura in generale, con un occhio critico verso la società contemporanea. Per ora la webzine rimane nei bit informatici, l’obiettivo è migliorarla prima di ulteriori sviluppi.

L’agenzia letteraria

L’agenzia letteraria Sul Romanzo nasce nel dicembre del 2010 per fornire a privati e aziende numerosi servizi, divisi in tre sezioni: editoria, web ed eventi. Un team di professionisti del settore che affianca studi ed esperienze strutturate nel tempo, in grado di garantire qualità e prezzi vantaggiosi nel mercato. Un ponte fra autori, case editrici e lettori, perché la strada del successo d’un libro si scrive in primo luogo con una strategia di percorso, come la scelta di affidarsi agli addetti ai lavori.