Hai perso la voglia di leggere? 7 modi per farla tornare

Intervista ad Andrea Tomat, Presidente del Comitato di Gestione

Continua a scendere il numero dei lettori – Dati Istat aggiornati

Perché scrivere? Le ragioni di George Orwell

#coraggiocivico – Fatema Mernissi e la saggezza semplice

Fatema MernissiA volte, coraggio civico significa trasmissione di saperi semplici ma antichi, tentativo di superare stereotipi politici e culturali, di promuovere una immagine meno da cartolina, più viva, di un paese. Per il Marocco, una importante interprete di queste esigenze è la scrittrice Fatema Mernissi, docente di Sociologia e studiosa del Corano, autrice di volumi come La terrazza proibita, L’Harem e l’Occidente, Le donne del Profeta. C’è poi un testo, uscito nel 2004, intitolato Karawan. Dal deserto al web, che è un vero e proprio viaggio, lontano da cataloghi e bellezza precostituita, vicino alla terra, alle case, alle città, e alle persone reali, con la loro vita di tutti i giorni. 

Ci piace qui riportare un brano, tratto proprio da Karawan, in cui vengono enumerati sette "stereotipi" dei quali sbarazzarsi, per scoprire le perle del «Marocco civico»:

 

[I servizi di Sul Romanzo Agenzia Letteraria: EditorialiWeb ed Eventi.

Seguiteci su FacebookTwitterGoogle+Issuu e Pinterest]

 

Stereotipo n. 1: i cambiamenti si producono più al centro che alla periferia.

Stereotipo n. 2: l’istruito Occidente tecnologicamente avanzato è superiore a un Oriente indebolito dall’analfabetismo e fermo all’Età della pietra.

Stereotipo n. 3: i laureati producono più ricchezza degli analfabeti.

Stereotipo n. 4: una persona è ricca se ha denaro.

Stereotipo n. 5: il conflitto tra uomini e donne è eterno.

Stereotipo n. 6: la biculturalità del Marocco (arabo e berbero) è uno svantaggio.

Stereotipo n. 7: non pronunciate più la parola "berbero", ma sostituitela con "amazigh".

 

[tratto da Fatema Mernissi, Karawan. Dal deserto al web, Giunti, 2004]

 

 

Il tuo voto: Nessuno Media: 5 (1 vote)

Commenti

Invia nuovo commento

Image CAPTCHA
Se il codice inserito non è corretto, viene segnalato un errore (box rosso). Se il codice inserito è corretto e il tuo commento viene segnalato lo stesso come spam non ti preoccupare, non riscriverlo; la redazione lo pubblicherà al più presto.

Il Blog

Il blog Sul Romanzo nasce nell’aprile del 2009 e nell’ottobre del medesimo anno diventa collettivo. Decine i collaboratori da tutta Italia. Numerose le iniziative e le partecipazioni a eventi culturali. Un progetto che crede nella forza delle parole e della letteratura. Uno sguardo continuo sul mondo contemporaneo dell’editoria e sulla qualità letteraria, la convinzione che la lettura sia un modo per sentirsi anzitutto cittadini liberi di scegliere con maggior consapevolezza.

La Webzine

La webzine Sul Romanzo nasce all’inizio del 2010, fra tante telefonate, mail e folli progetti, solo in parte finora realizzati. Scrivono oggi nella rivista alcune delle migliori penne del blog, donando una vista ampia e profonda a temi di letteratura, editoria e scrittura. Sono affrontati anche altri aspetti della cultura in generale, con un occhio critico verso la società contemporanea. Per ora la webzine rimane nei bit informatici, l’obiettivo è migliorarla prima di ulteriori sviluppi.

L’agenzia letteraria

L’agenzia letteraria Sul Romanzo nasce nel dicembre del 2010 per fornire a privati e aziende numerosi servizi, divisi in tre sezioni: editoria, web ed eventi. Un team di professionisti del settore che affianca studi ed esperienze strutturate nel tempo, in grado di garantire qualità e prezzi vantaggiosi nel mercato. Un ponte fra autori, case editrici e lettori, perché la strada del successo d’un libro si scrive in primo luogo con una strategia di percorso, come la scelta di affidarsi agli addetti ai lavori.