Intervista a Nicholas Sparks, ecco come nascono i suoi romanzi

Come leggere un libro

In cucina con Leonardo da Vinci, cuoco provetto

Perché è importante leggere

Contribuire al benessere sociale con un’app

Charity MilesUn’app può costituire uno strumento per fare del bene? Sì, e non sono pochi i servizi che stanno emergendo, da qualche tempo a questa parte, in Rete; servizi che integrano l’irrinunciabile aspetto ludico, di sfida, al meccanismo delle donazioni.

A partire da Budge, app disponibile su iOS, che si ispira a un principio di funzionamento elementare: un utente lancia una sfida a un altro utente. Chi perde dona una somma pattuita a un ente benefico a scelta del vincitore. Immediatezza e semplicità d’uso, unite all’immancabile lato “social”, ormai pervasivo.

Diverso il concept alla base di Charity Miles, app disponibile sia per Android che per iOS, grazie alla quale le vostre passeggiate, e le vostre corse, a piedi o in bicicletta, rappresenteranno delle donazioni, effettuate dagli sponsor che sostengono l’iniziativa, miglio per miglio. Come fare esercizio fisico e, nel frattempo, dare un proprio contributo a cause importanti.

[I servizi di Sul Romanzo Agenzia Letteraria: EditorialiWeb ed Eventi.

Seguiteci su FacebookTwitterGoogle+Issuu e Pinterest]

Donate a Photo (iOS e Android), invece, grazie a Johnson & Johnson, dona, per ogni fotografia condivisa, un dollaro per una causa a scelta, dal recupero di un parco alla distribuzione di medicinali, dal miglioramento delle condizioni di una scuola, alla lotta all’HIV.

Tra le molte app disponibili negli store online, ne segnaliamo ancora una: My Life as a Refugee, creata dall’Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati, permette all’utente di leggere le storie di tanti personaggi, costretti, da guerre e persecuzioni, a lasciare il proprio paese e rimettere in gioco il proprio destino.

Il tuo voto: Nessuno Media: 4 (1 vote)

Commenti

Invia nuovo commento

Image CAPTCHA
Se il codice inserito non è corretto, viene segnalato un errore (box rosso). Se il codice inserito è corretto e il tuo commento viene segnalato lo stesso come spam non ti preoccupare, non riscriverlo; la redazione lo pubblicherà al più presto.

Il Blog

Il blog Sul Romanzo nasce nell’aprile del 2009 e nell’ottobre del medesimo anno diventa collettivo. Decine i collaboratori da tutta Italia. Numerose le iniziative e le partecipazioni a eventi culturali. Un progetto che crede nella forza delle parole e della letteratura. Uno sguardo continuo sul mondo contemporaneo dell’editoria e sulla qualità letteraria, la convinzione che la lettura sia un modo per sentirsi anzitutto cittadini liberi di scegliere con maggior consapevolezza.

La Webzine

La webzine Sul Romanzo nasce all’inizio del 2010, fra tante telefonate, mail e folli progetti, solo in parte finora realizzati. Scrivono oggi nella rivista alcune delle migliori penne del blog, donando una vista ampia e profonda a temi di letteratura, editoria e scrittura. Sono affrontati anche altri aspetti della cultura in generale, con un occhio critico verso la società contemporanea. Per ora la webzine rimane nei bit informatici, l’obiettivo è migliorarla prima di ulteriori sviluppi.

L’agenzia letteraria

L’agenzia letteraria Sul Romanzo nasce nel dicembre del 2010 per fornire a privati e aziende numerosi servizi, divisi in tre sezioni: editoria, web ed eventi. Un team di professionisti del settore che affianca studi ed esperienze strutturate nel tempo, in grado di garantire qualità e prezzi vantaggiosi nel mercato. Un ponte fra autori, case editrici e lettori, perché la strada del successo d’un libro si scrive in primo luogo con una strategia di percorso, come la scelta di affidarsi agli addetti ai lavori.