Intervista ad Andrea Tomat, Presidente del Comitato di Gestione

Continua a scendere il numero dei lettori – Dati Istat aggiornati

Hai perso la voglia di leggere? 7 modi per farla tornare

Perché scrivere? Le ragioni di George Orwell

Continua a scendere il numero dei lettori – Dati Istat aggiornati

Continua a scendere il numero dei lettori – Dati Istat aggiornatiContinua l’inesorabile calo del numero dei lettori italiani, stando ai dati Istat per il 2016, resi noti in anteprima da Emanuela Bologna, rappresentante dell’ISTAT – Direzione centrale delle statistiche socio-demografiche e ambientali, durante il convegno Un popolo di lettori? Rilevazioni ISTAT e politiche di sostegno alla lettura nazionali e regionali tenutosi questo pomeriggio a Palazzo Gallone a Tricase, in provincia di Lecce, nell’ambito del Festival Letterario Armonia.

Il convegno, cui hanno preso parte anche Romano Montroni, presidente del Centro per il libro e la lettura del Ministero dei Beni Culturali; Loredana Capone, assessore alla cultura della Regione Puglia; Maurizio Guagnano, membro del Comitato di Presidenza dell’Associazione Librai Italiani (ALI) e Loredana Gianfrate, amministratrice della soc. coop. Imago specializzata nella gestione delle Biblioteche pubbliche, è stato dunque l’occasione per fare il punto della situazione.

 

GRATIS il nostro manuale di scrittura creativa? Clicca qui!

 

In particolare Emanuela Bologna ha evidenziato come nel 2016 si è registrato un calo generalizzato della lettura in tutti i gruppi di popolazione, soprattutto tra nuove generazioni e lettori deboli (coloro che in un anno hanno letto al massimo tre libri). Su un totale di 23.180.000 lettori, sono 10 milioni 455 mila (18,3 per cento della popolazione) quelli deboli; 9 milioni 466 mila, pari al 16,5 per cento, i medi (color che leggono dai 4 agli 11 libri in un anno); 3 milioni 259 mila, cioè appena il 5,7 per cento della popolazione, i lettori forti, che divorano almeno un libro al mese.

 

Vuoi collaborare con noi? Clicca per sapere come fare

 

Gli squilibri territoriali continuano a essere importanti e a sfavore del Mezzogiorno: nel Nord Est i lettori sono il 48,7 per cento; nel Nord Ovest il 48,5; nel Centro Italia sono pari al 42,7; nel Sud appena il 27,5; nelle isole rappresentano il 30,7 per cento, con una forte differenza tra Sardegna (45,7) e Sicilia (25,8).

 

LEGGI ANCHE – Il 58% degli italiani non legge. Ecco i nuovi dati Istat

 

L’identikit del lettore, in Italia, è chiaro: ragazzi tra gli 11 e i 14 anni e persone di 55-74 anni; leggono le donne più degli uomini, con una differenza che ha iniziato ad amplificarsi a partire dal 1988 fino ad arrivare al 13,6 per cento nel 2016. Legge chi vive in famiglie in cui almeno uno dei genitori è un lettore; chi ha uno status socio-economico elevato; chi vive nelle regioni del Nord e del Centro; chi ha un buon livello di partecipazione culturale.

Il tuo voto: Nessuno Media: 4.7 (3 voti)

Commenti

Purtroppo sembra un declino inarrestabile, mentre, invece mi sembra che aumenti il numero di persone che scrivono, come se scrivere e leggere non fossero due processi collegati

Всем привет! Класный у вас сайт!
Нашёл отличную базу порно фильмов, все новинки порно 2016 2017 в HD по категориям смотреть онлайн бесплатно в качестве HD: [b] Porno Asian [/b] [url="http://pornhubelite.com/"]http://pornhubelite.com/[/url] :
[b] Порно молодые гламурные смотреть онлайн[/b] [url=http://pornhubelite.com/glamour/]Glamour porno[/url]
[b] Порно красивое Дамское женское нижнее белье смотреть в хорошем качестве[/b] http://pornhubelite.com/lingerie/
[b] Порно Любительское на природе смотреть онлайн бесплатно[/b] [url=http://pornhubelite.com/amateur/]Amateur porno sex[/url]
[b] Fetish Porno в хорошем качестве[/b] [url=http://pornhubelite.com/fetish/]http://pornhubelite.com/fetish/[/url]
http://pornhubelite.com/lesbian/1098-lesbian-tribbing-056.html
[url=http://pornhubelite.com/doublepenetration/766-leyla-is-the-world-double-fisting-champion.html] Leyla is the world double fisting champion [/url]
[b] Трансексуалка и ее друг/Трансексуалы [/b] http://pornhubelite.com/raznoe/5921-transeksualka-i-ee-drug-transeksualy...
http://pornhubelite.com/raznoe/4034-chernokozhiy-nakachannyy-paren-prisu...
[b] Dalila - Marocan Milf fucked in Bed [/b] http://pornhubelite.com/milf/1171-dalila-marocan-milf-fucked-in-bed.html

Invia nuovo commento

Image CAPTCHA
Se il codice inserito non è corretto, viene segnalato un errore (box rosso). Se il codice inserito è corretto e il tuo commento viene segnalato lo stesso come spam non ti preoccupare, non riscriverlo; la redazione lo pubblicherà al più presto.

Il Blog

Il blog Sul Romanzo nasce nell’aprile del 2009 e nell’ottobre del medesimo anno diventa collettivo. Decine i collaboratori da tutta Italia. Numerose le iniziative e le partecipazioni a eventi culturali. Un progetto che crede nella forza delle parole e della letteratura. Uno sguardo continuo sul mondo contemporaneo dell’editoria e sulla qualità letteraria, la convinzione che la lettura sia un modo per sentirsi anzitutto cittadini liberi di scegliere con maggior consapevolezza.

La Webzine

La webzine Sul Romanzo nasce all’inizio del 2010, fra tante telefonate, mail e folli progetti, solo in parte finora realizzati. Scrivono oggi nella rivista alcune delle migliori penne del blog, donando una vista ampia e profonda a temi di letteratura, editoria e scrittura. Sono affrontati anche altri aspetti della cultura in generale, con un occhio critico verso la società contemporanea. Per ora la webzine rimane nei bit informatici, l’obiettivo è migliorarla prima di ulteriori sviluppi.

L’agenzia letteraria

L’agenzia letteraria Sul Romanzo nasce nel dicembre del 2010 per fornire a privati e aziende numerosi servizi, divisi in tre sezioni: editoria, web ed eventi. Un team di professionisti del settore che affianca studi ed esperienze strutturate nel tempo, in grado di garantire qualità e prezzi vantaggiosi nel mercato. Un ponte fra autori, case editrici e lettori, perché la strada del successo d’un libro si scrive in primo luogo con una strategia di percorso, come la scelta di affidarsi agli addetti ai lavori.