In cucina con Leonardo da Vinci, cuoco provetto

Perché è importante leggere

Come leggere un libro

Intervista a Nicholas Sparks, ecco come nascono i suoi romanzi

Concorsi letterari: scouting sul web con Giunti Shift

Concorsi letterari: scouting sul web con Giunti ShiftI concorsi letterari sono tanti e non è facile per un aspirante scrittore comprendere la qualità di ognuno, così Sul Romanzo si fa promotore di comunicazione affidabile in tale senso, proponendovi alcune iniziative che riteniamo serie e autorevoli, oltre che gratuite. È il caso di Giunti Shift, che lancia un concorso dedicato ai ragazzi fra i 16 e i 25 anni.

 

L’obiettivo del concorso letterario di Giunti Editore è cercare nuovi autori e autrici sia nell’ambito della Fiction sia nell’ambito della Non-fiction. Le iscrizioni rimarranno aperte fino al primo luglio 2013. I testi più votati nelle due categorie saranno poi letti dalla redazione per scegliere i vincitori a cui sarà permesso di pubblicare con Giunti Editore un libro cartaceo e/o e-book. Il concorso terminerà in autunno attraverso la proclamazione dei vincitori selezionati il primo ottobre 2013.

 

Il regolamento del concorso letterario Giunti Shift:

 

***

 

I partecipanti potranno scegliere tra due categorie di storie:

 

FICTION:

si intende la narrazione di eventi immaginari, romanzati e puramente inventati.

Tema: una storia d'amore con protagonisti di età compresa tra i 16 e i 25 anni.
Genere: romantico
Sottogenere: qualsiasi (urban, fantasy, realistico, storico, fantascienza, commedia, ecc, ecc)
Caratteristiche: minimo 300.000 battute (spazi inclusi) - massimo 700.000 battute (spazi inclusi), scritte in Times New Roman, corpo 14, interlinea 1,5.


Regole da seguire:

- Il testo deve essere redatto in lingua italiana.

- Deve essere originale, non violando in alcun modo diritti di autore o altri diritti di proprietà intellettuale di titolarità di terzi.

- Non deve contenere contenuti illegali, osceni, volgari, diffamatori, pedopornografici, razzisti o discriminatori.

- L'autore/autrice deve essere esclusivo e legittimo titolare di tutti i diritti dell'opera.

- L'opera deve essere inedita, ovvero non deve mai essere stata pubblicata o auto pubblicata in forma cartacea e/o e-book.

- Potranno partecipare quelle storie che sono state pubblicate solo online nel web gratuitamente, ma al momento dell'iscrizione tutti i diritti verranno ceduti alla Giunti Editore fino alla fine del concorso, con l'obbligo di cancellazione di tale scritto da ogni sito web, forum, blog ecc, ecc.

- La storia non può partecipare a nessun altro concorso letterario durante lo svolgimento del concorso Giunti Shift.

- L'autore/autrice deve partecipare utilizzando il proprio nickname o pseudonimo. Solo gli organizzatori saranno a conoscenza dei veri dati anagrafici dell'autore/autrice.

 

NON FICTION:

si intende la narrazione di fatti realmente accaduti, legati alla vita vissuta e scritti in forma di testimonianza, diario, resoconto in prima persona.

Tema: problematiche giovanili, conflitti generazionali, disagi di varia natura. 
Il testo deve essere ambientato nell'Italia contemporanea e deve avere protagonisti di età compresa tra i 16 e i 25 anni.
Caratteristiche:  minimo 300.000 battute (spazi inclusi) - massimo 700.000 battute (spazi inclusi), scritte in Times New Roman, corpo 14, interlinea 1,5.

 

Regole da seguire:

- Deve essere redatto in lingua italiana.

- Deve essere originale, non violando in alcun modo diritti di autore o altri diritti di proprietà intellettuale di titolarità di terzi.

- Non deve contenere nomi reali di terze persone coinvolte nella narrazione.
- È quindi obbligatorio, per tutelarne la privacy, utilizzare nomi fittizi all'interno del racconto.

- Non deve contenere contenuti illegali, osceni, volgari, diffamatori, pedopornografici, razzisti o discriminatori.

- L'autore/autrice deve essere esclusivo e legittimo titolare di tutti i diritti dell'opera.

- L'opera deve essere inedita, ovvero non deve mai essere stata pubblicata o auto pubblicata in forma cartacea e/o e-book.
- Potranno invece partecipare quelle storie che sono state pubblicate solo online nel web gratuitamente, ma al momento dell'iscrizione tutti i diritti verranno ceduti alla Giunti Editore fino alla fine del concorso, con l'obbligo di cancellazione di tale scritto da ogni sito web, forum, blog ecc, ecc.

- La storia non può partecipare a nessun altro concorso letterario durante lo svolgimento del concorso Giunti Shift.

- L'autore/autrice deve partecipare utilizzando il proprio nickname o pseudonimo. Solo gli organizzatori saranno a conoscenza dei veri dati anagrafici dell'autore/autrice.


Non verranno accettate tutte quelle storie che non rispetteranno il regolamento.

 

 

Svolgimento del concorso:

 

Iscrizione:
Per poter partecipare al nostro sito è necessario registrarsi.

Potrai farlo se:
(i) sei di nazionalità italiana.
(ii) hai un'età compresa tra i 16 e i 25 anni.
(iii) ti registri con un nickname o pseudonimo.
(iv) indichi un indirizzo e-mail valido.
(v) scegli una password per accedere.

L'iscrizione e la partecipazione al concorso sono interamente gratuiti.

Registrandoti al sito potrai:
- partecipare al concorso con la tua storia.
- commentare le storie altrui attraverso pareri costruttivi che potranno aiutare la giuria a scegliere tra le opere in concorso (tali commenti non saranno visibili al pubblico, ma solo agli organizzatori).
- votare le storie in concorso nella seconda fase del contest.
- postare contenuti nella sezione racconti in cento parole, in cui tutti gli utenti del sito, anche non iscritti al contest, potranno cimentarsi in racconti brevi fuori concorso con temi a esso affini.

Dopo esserti iscritto/a dovrai:
- scegliere se partecipare per la categoria Fiction o per quella Non-fiction (la scelta è esclusiva).
- accettare il regolamento e la liberatoria.
- inserire nel sito lo scritto partecipante entro e non oltre l' 1/07/2013.
- caricare nel tuo profilo utente:
(i) il titolo della storia e un breve riassunto della trama di massimo 300 parole.
(ii) l’anteprima del testo (prime 50 pagine in doc o pdf) che verrà pubblicata direttamente nel sito per poter essere letta e votata.
(iii) il testo completo (in doc o pdf) che non verrà pubblicato nel sito, ma verrà consultato solo dalla Giuria se passerà il turno.

Le iscrizioni sono a numero chiuso: massimo 200 iscritti per la categoria Fiction e 100 per la categoria Non-fiction. Raggiunto tale numero non sarà più possibile partecipare al concorso, ma ci si potrà registrare al sito per prendere parte alle attività di votazione e commento.

 

Votazione:
Di ogni storia, verranno pubblicate sul sito Giunti Shift le prime 50 pagine, il titolo e il riassunto della trama per un massimo di 300 parole.
Chiunque, previa iscrizione al sito, potrà votare.
Il voto rimarrà segreto.
Le votazioni resteranno aperte fino al 02/09/2013.
Dopo questa data verrà pubblicata nel sito la classifica dei primi 10 racconti Fiction e dei primi 10 Non-fiction, più votati. I 20 testi che arriveranno in finale, verranno valutati dalla casa editrice.

 

Vincitori e premiazioni:
Entro l' 01/11/2013 verranno resi noti i nomi dei vincitori delle due categorie che saranno premiati con la pubblicazione cartacea e/o e-book della loro opera presso le edizioni Giunti.

 

***

 

Potete trovare più informazioni sul sito dedicato, su Facebook e su Twitter.  

Il tuo voto: Nessuno Media: 4 (1 vote)
Tag:

Commenti

Invia nuovo commento

Image CAPTCHA
Se il codice inserito non è corretto, viene segnalato un errore (box rosso). Se il codice inserito è corretto e il tuo commento viene segnalato lo stesso come spam non ti preoccupare, non riscriverlo; la redazione lo pubblicherà al più presto.

Il Blog

Il blog Sul Romanzo nasce nell’aprile del 2009 e nell’ottobre del medesimo anno diventa collettivo. Decine i collaboratori da tutta Italia. Numerose le iniziative e le partecipazioni a eventi culturali. Un progetto che crede nella forza delle parole e della letteratura. Uno sguardo continuo sul mondo contemporaneo dell’editoria e sulla qualità letteraria, la convinzione che la lettura sia un modo per sentirsi anzitutto cittadini liberi di scegliere con maggior consapevolezza.

La Webzine

La webzine Sul Romanzo nasce all’inizio del 2010, fra tante telefonate, mail e folli progetti, solo in parte finora realizzati. Scrivono oggi nella rivista alcune delle migliori penne del blog, donando una vista ampia e profonda a temi di letteratura, editoria e scrittura. Sono affrontati anche altri aspetti della cultura in generale, con un occhio critico verso la società contemporanea. Per ora la webzine rimane nei bit informatici, l’obiettivo è migliorarla prima di ulteriori sviluppi.

L’agenzia letteraria

L’agenzia letteraria Sul Romanzo nasce nel dicembre del 2010 per fornire a privati e aziende numerosi servizi, divisi in tre sezioni: editoria, web ed eventi. Un team di professionisti del settore che affianca studi ed esperienze strutturate nel tempo, in grado di garantire qualità e prezzi vantaggiosi nel mercato. Un ponte fra autori, case editrici e lettori, perché la strada del successo d’un libro si scrive in primo luogo con una strategia di percorso, come la scelta di affidarsi agli addetti ai lavori.