Corso online di Editing

In cucina con Leonardo da Vinci, cuoco provetto

Corso online di Scrittura Creativa

Corso SEC - Scrittura Editoria Coaching

Compie 60 anni il Festival pucciniano di Torre del Lago “L’amore trafigge”

Festival PucciniTorre del Lago, Lucca. Un pugno di case, una piccola comunità a pochi passi dalla più blasonata Viareggio, capitale della Versilia e del turismo d’élite. Oggi il nome completo di questa località toscana è Torre del Lago Puccini per testimoniare in maniera inequivocabile un legame stretto, indissolubile, sancito anche nel nome, con l’indimenticato e indimenticabile compositore. Giacomo Puccini abitò questi luoghi, traendone ispirazione. Qui scelse di morire dopo aver dato lustro al melodramma italiano nel mondo. In un territorio che ha respirato pietra su pietra la sua musica, non poteva che nascere un festival che ne celebrasse la memoria, l’opera, il lavoro, gli amori, la vita, insomma. In un Paese che mette all’angolo la lirica e le istituzioni che la difendono, questo festival giunge a festeggiare quest’anno la sessantesima edizione, sebbene fosse operativo già dal 1930. L’amore trafigge è il titolo del cartellone di questo imperdibile appuntamento 2014 per tutti i melomani che vede tra luglio e agosto andare in scena le opere pucciniane in un grande teatro all’aperto di 3400 posti, con il lago a fare da sfondo e la Casa Museo del Maestro – gestita dalla nipote Simonetta Puccini – che “sorveglia” gli allestimenti.

Si parte il 25 luglio (con repliche l’1/8/16/24 agosto) con Buon Compleanno Butterfly, in occasione del 110° anniversario dalla prima rappresentazione della Madama Butterfly che avvenne al Teatro alla Scala di Milano. Il regista Ettore Scola festeggerà i suoi 50 anni di carriera con l’appuntamento del 26 luglio (con repliche il 2/10/15/22 agosto) dirigendo“La Bohème”. Nel mese di agosto ben cinque saranno le rappresentazioni della Turandot nelle giornate del 9-14-17-23-29 agosto (che sarà presente anche nel cartellone allestito per il 2015).

[I servizi di Sul Romanzo Agenzia Letteraria: Editoriali, Web ed Eventi.

Seguiteci su Facebook, Twitter, Google+, Issuu e Pinterest]

E infine, la Fondazione che promuove il Festival punta a un Puccini versione 2.0: un Trittico di opere, Suor Angelica, il Tabarro e Gianni Schicchi, quest’ultimo rappresentato dopo 40 anni di assenza, e interpretato da Rolando Panerai, decano della lirica italiana. Il Trittico (3-7-21-30 agosto) è un appuntamento pensato soprattutto per i giovani talenti, chiamati ad una prova importante di fronte a un pubblico internazionale.

Il tuo voto: Nessuno Media: 5 (2 voti)

Commenti

Complimenti un bellissimo articolo, non sapevo di questo Festival, davvero prezioso.
Diana Nigro

Invia nuovo commento

Image CAPTCHA
Se il codice inserito non è corretto, viene segnalato un errore (box rosso). Se il codice inserito è corretto e il tuo commento viene segnalato lo stesso come spam non ti preoccupare, non riscriverlo; la redazione lo pubblicherà al più presto.

Il Blog

Il blog Sul Romanzo nasce nell’aprile del 2009 e nell’ottobre del medesimo anno diventa collettivo. Decine i collaboratori da tutta Italia. Numerose le iniziative e le partecipazioni a eventi culturali. Un progetto che crede nella forza delle parole e della letteratura. Uno sguardo continuo sul mondo contemporaneo dell’editoria e sulla qualità letteraria, la convinzione che la lettura sia un modo per sentirsi anzitutto cittadini liberi di scegliere con maggior consapevolezza.

La Webzine

La webzine Sul Romanzo nasce all’inizio del 2010, fra tante telefonate, mail e folli progetti, solo in parte finora realizzati. Scrivono oggi nella rivista alcune delle migliori penne del blog, donando una vista ampia e profonda a temi di letteratura, editoria e scrittura. Sono affrontati anche altri aspetti della cultura in generale, con un occhio critico verso la società contemporanea. Per ora la webzine rimane nei bit informatici, l’obiettivo è migliorarla prima di ulteriori sviluppi.

L’agenzia letteraria

L’agenzia letteraria Sul Romanzo nasce nel dicembre del 2010 per fornire a privati e aziende numerosi servizi, divisi in tre sezioni: editoria, web ed eventi. Un team di professionisti del settore che affianca studi ed esperienze strutturate nel tempo, in grado di garantire qualità e prezzi vantaggiosi nel mercato. Un ponte fra autori, case editrici e lettori, perché la strada del successo d’un libro si scrive in primo luogo con una strategia di percorso, come la scelta di affidarsi agli addetti ai lavori.