In cucina con Leonardo da Vinci, cuoco provetto

Come leggere un libro

Intervista a Nicholas Sparks, ecco come nascono i suoi romanzi

Perché è importante leggere

Come leggere Čechov può cambiarci la vita

Come leggere Čechov può cambiarci la vita«Devo ad Anton Čechov il mio attuale lavoro all’Istituto di Lingua e Cultura russa di Kiev, l’anno d’insegnamento universitario in Italia e la mia passione per la letteratura. Qualche anno fa, infatti, mossa dall’interesse per i suoi racconti, ho svolto uno studio che mi è valso una pubblicazione di discreto valore scientifico, grazie alla quale sono stata assunta da questo istituto, dove, per la verità, eseguo soprattutto lavori di segreteria, dietro una finestra che dà su una vecchia strada.»

 

Giulia Corsalini vive attualmente nella campagna di Recanati con il marito e due figli. Dopo la laurea in lettere e il dottorato in italianistica, è a oggi docente e autrice di saggi di critica letteraria; ha pubblicato, tra l'altro, Il silenzio poetico leopardiano (1998) e La notte consumata indarno. Leopardi e i traduttori dell'Eneide (2014). La lettrice di Čechov, uscito a settembre di quest’anno per Nottetempo, ed è il suo primo romanzo.

Nina è una donna ucraina, di lingua russa, che arriva in Italia per accudire una donna anziana. Lascia, al paese natio, un marito gravemente malato e la figlia Katja. La scelta di Nina è sofferta, ma la sua famiglia è povera e la donna deve fare il possibile per assicurare all'amata figlia un futuro: tra le priorità, la laurea in medicina e il matrimonio.

 

Desideri migliorare il tuo inedito? Scegli il nostro servizio di Editing

 

La donna approda così a Macerata, dove inizierà a lavorare come badante e, nel poco tempo libero, si chiuderà nella biblioteca universitaria: il suo principale interesse riguarderà il modo in cui Čechov influenza la letteratura italiana. Ed è proprio tra queste mura che la sua vita cambierà, a partire dalla conoscenza con il professor De Felice: Nina otterrà un contratto temporaneo di docenza, ma dovrà fronteggiare anche l'imminente morte del marito e il rapporto non sempre facile con Katja.

Il romanzo si presenta verosimile, di una delicatezza quasi disarmante. Profondo e mai banale, trasuda empatia da ogni pagina.

Come leggere Čechov può cambiarci la vita

LEGGI ANCHE – Anton Čechov, uno scrittore che ha occhi e orecchie

 

Uno dei temi affrontati dalla Corsalini è la solitudine. Nina è sola in quanto si sente tale; allo stesso modo, ma in un contesto totalmente estraneo, anche il professor De Felice prova le stesse sensazioni. Tra i due nasce una relazione inespressa costellata da innumerevoli occasioni mancate, non sfociando mai.

 

LEGGI ANCHE – Le 8 qualità delle persone colte secondo Anton Čechov

 

L'esordio letterario di Giulia Corsalini è un pozzo di malinconia: Nina sa perfettamente che la sua presenza in Italia è fondamentale per cercare di mandare del denaro a casa e aiutare la propria famiglia, ma il suo animo si divide in due: se da un lato vorrebbe stare accanto ai suoi cari, dall'altro non vorrebbe mai lasciare l'amata Italia e il suo lavoro da docente all'Università di Macerata.

«Aveva quasi sorriso e aveva riabbassato la testa sui suoi fogli – la sua stanza era in penombra, la luce forte di una lampada si allargava sulla grande scrivania. Mi era parso severo, ma gentile. Avevo pensato di potergli chiedere qualche informazione. Non sapevo che fosse proprio il professore di Letteratura russa; ma non avevo ben chiaro come muovermi nella ricerca, avevo bisogno di appigli e mi pareva un’occasione da non perdere. Il professore aveva rialzato la testa, mi aveva guardata.»

Come leggere Čechov può cambiarci la vita

Divisa dunque tra l'Italia e l'Ucraina, il nuovo lavoro e la figlia, la malattia del marito e il professor De Felice, Nina va avanti, giorno dopo giorno, tra una lezione e l'altra, cercando, per quanto le è possibile, di accudire De Felice che ha diversi problemi di salute e aiutando chi ritenga ne abbia bisogno, presa da slanci di tenera compassione e cieca bontà.

 

LEGGI ANCHE – Anton Čechov raccontato ai bambini

 

Ma la donna ha un lato anche più rigido, a tratti severo, che evince spesso nel rapporto con la figlia; questo provoca, tra le due, una serie di alti e bassi, una sorta di amore e odio: ma Katja è ormai una giovane donna e una promettente scienziata e, seppur a malincuore, Nina lotterà con sé stessa per accettarlo.

 

Vuoi collaborare con noi? Clicca per sapere come fare

 

Con una scrittura semplice e versatile, la Corsalini permette al lettore di immedesimarsi in Nina, di sentire il peso delle sue scelte e le difficoltà che la vita pone davanti a una donna che con assoluta fierezza cerca di andare avanti, giorno dopo giorno, con il poco che ha.

La lettrice di Čechov è un romanzo che trasuda emozioni, un romanzo attraverso il quale possiamo ammirare la passione verso uno scrittore e l'amore verso la letteratura.

Il tuo voto: Nessuno Media: 5 (1 vote)
Tag:

Commenti

Invia nuovo commento

Image CAPTCHA
Se il codice inserito non è corretto, viene segnalato un errore (box rosso). Se il codice inserito è corretto e il tuo commento viene segnalato lo stesso come spam non ti preoccupare, non riscriverlo; la redazione lo pubblicherà al più presto.

Il Blog

Il blog Sul Romanzo nasce nell’aprile del 2009 e nell’ottobre del medesimo anno diventa collettivo. Decine i collaboratori da tutta Italia. Numerose le iniziative e le partecipazioni a eventi culturali. Un progetto che crede nella forza delle parole e della letteratura. Uno sguardo continuo sul mondo contemporaneo dell’editoria e sulla qualità letteraria, la convinzione che la lettura sia un modo per sentirsi anzitutto cittadini liberi di scegliere con maggior consapevolezza.

La Webzine

La webzine Sul Romanzo nasce all’inizio del 2010, fra tante telefonate, mail e folli progetti, solo in parte finora realizzati. Scrivono oggi nella rivista alcune delle migliori penne del blog, donando una vista ampia e profonda a temi di letteratura, editoria e scrittura. Sono affrontati anche altri aspetti della cultura in generale, con un occhio critico verso la società contemporanea. Per ora la webzine rimane nei bit informatici, l’obiettivo è migliorarla prima di ulteriori sviluppi.

L’agenzia letteraria

L’agenzia letteraria Sul Romanzo nasce nel dicembre del 2010 per fornire a privati e aziende numerosi servizi, divisi in tre sezioni: editoria, web ed eventi. Un team di professionisti del settore che affianca studi ed esperienze strutturate nel tempo, in grado di garantire qualità e prezzi vantaggiosi nel mercato. Un ponte fra autori, case editrici e lettori, perché la strada del successo d’un libro si scrive in primo luogo con una strategia di percorso, come la scelta di affidarsi agli addetti ai lavori.