Curiosità grammaticali

Interviste a scrittori

Come scrivere un romanzo in 100 giorni

Conoscere l'editing

Come creare un personaggio femminile forte

Come creare un personaggio femminile forteCreare un personaggio femminile forte non è facile, soprattutto se vogliamo che al tempo stesso sia fonte di ispirazione per le nostre lettrici e per i nostri lettori.

 

Per questo abbiamo pensato di indicare cinque elementi che dovremmo tener presenti nella creazione di un personaggio femminile affinché possa risultare forte e ricoprire un ruolo di primo piano nella nostra storia.

 

Vuoi collaborare con noi? Clicca per sapere come fare

 

 

1. Ha la capacità di prendere decisioni in autonomia

Come creare un personaggio femminile forte

Se il personaggio femminile di un libro è davvero forte, deve avere la capacità di fare delle scelte in autonomia. Ci sono molti aspetti che aiutano a definire la forza, ma al centro vi sono l’indipendenza, la libertà e il potere di scegliere.

Questo non vuol dire che un personaggio femminile forte non debba affrontare situazioni in cui si sente oppressa. Ma significa che, difronte a un’oppressione, riesce comunque a operare delle scelte senza costrizioni esterne. Essere forti significa in questo caso avere potere personale per scegliere, decidere e stabilire cosa accadrà dopo.

 

LEGGI ANCHE – Come costruire un personaggio estroverso – 7 consigli

 

2. È rappresentativa delle donne reali

Come creare un personaggio femminile forte

Affinché un personaggio letterario sia forte, deve essere credibile e questo va oltre il possesso di difetti concreti. Comporta, cioè, il fatto di saper costruire dei personaggi inclusivi e in grado di suscitare empatia.

Quale tipo di personaggio possa fungere da leva per l’ispirazione di un lettore dipenderà molto anche dall’identità di quest’ultimo. Ognuno di noi merita di poter trovare un libro e vedersi rappresentato nella storia, indipendentemente da razza, religione, identità di genere, orientamento sessuale, ecc. I personaggi davvero forti sono diversi per ognuno di noi, ma una cosa è chiara: tutti ne abbiamo bisogno.

 

LEGGI ANCHE – Come costruire un personaggio – L’arco di sviluppo in 8 fasi

 

3. Vive la sua storia, non quella di qualcun altro

Come creare un personaggio femminile forte

I personaggi femminili forti non sono semplici supporti per la storia dell’eroe. Sono le eroine delle loro vite e dei loro libri. Spesso vediamo personaggi femminili che si limitano a ricoprire un ruolo di supporto per i personaggi maschili che cercano di risolvere qualche problema, e la storia della donna è usata come un momento di puro intrattenimento, o addirittura un dispositivo della trama per far progredire la storia del personaggio maschile.

Un personaggio femminile davvero forte deve avere una propria storia, una in cui prende le sue decisioni e fa procedere la trama in autonomia. Nel racconto possono essere coinvolte altre persone, ma lei dev’essere l’unica a poter scrivere la frase successiva e a dettare legge. Non è parte della storia di un altro personaggio, ma piuttosto è funzionale alla sua stessa storia.

 

LEGGI ANCHE – Come costruire un personaggio malvagio – 6 consigli utili

 

4. È autosufficiente, si dà da fare per quello in cui crede e per le persone meno privilegiate

Come creare un personaggio femminile forte

È importante che i personaggi femminili forti siano impavidi, coraggiosi e determinati. Troppo spesso in letteratura, e nella vita reale, vediamo gli uomini dettare legge, e le donne semplicemente accodarsi. Ma questo non accade nelle storie con personaggi femminili forti! Se un personaggio letterario è forte, allora dev’essere autosufficiente e senza paura di agire per concretizzare ciò in cui crede. Spesso nel contesto della storia, tali convinzioni sono controverse, anche vietate, ma non importa cosa dicono i personaggi che gravitano intorno a lei, la nostra eroina si forma da sola le sue opinioni ed è pronta a combattere per loro.

 

LEGGI ANCHE – Scrittura creativa – Scavare caverne intorno ai personaggi

 

5. La sua vita è autodeterminata

Come creare un personaggio femminile forte

Tutti i personaggi femminili hanno una cosa in comune: le loro vite sono autodeterminate. Sono libere di fare le proprie scelte, almeno in alcune circostanze.

Abbiamo visto decine di personaggi femminili che vivono sotto regimi repressivi, famiglie o mariti che le controllano, futuri distopici restrittivi e condizioni molto peggiori che rendono impossibile l’autodeterminazione del proprio destino. Ma quello che fanno all’interno di tale contesto le rende forti: scelgono quello che accadrà loro in seguito. I personaggi femminili forti lottano, a volte fino alla morte, per poter prendere il controllo delle proprie vite. Perché avere forza significa anche avere il potere sulla propria vita.

***

Insomma creare un personaggio femminile forte non è semplice, ma speriamo che questi 5 consigli vi siano utili come base di partenza.

LEGGI ANCHE – Tutte le nostre Lezioni di Scrittura Creativa

Il tuo voto: Nessuno Media: 5 (1 vote)

Commenti

Invia nuovo commento

Image CAPTCHA
Se il codice inserito non è corretto, viene segnalato un errore (box rosso). Se il codice inserito è corretto e il tuo commento viene segnalato lo stesso come spam non ti preoccupare, non riscriverlo; la redazione lo pubblicherà al più presto.

Il Blog

Il blog Sul Romanzo nasce nell’aprile del 2009 e nell’ottobre del medesimo anno diventa collettivo. Decine i collaboratori da tutta Italia. Numerose le iniziative e le partecipazioni a eventi culturali. Un progetto che crede nella forza delle parole e della letteratura. Uno sguardo continuo sul mondo contemporaneo dell’editoria e sulla qualità letteraria, la convinzione che la lettura sia un modo per sentirsi anzitutto cittadini liberi di scegliere con maggior consapevolezza.

La Webzine

La webzine Sul Romanzo nasce all’inizio del 2010, fra tante telefonate, mail e folli progetti, solo in parte finora realizzati. Scrivono oggi nella rivista alcune delle migliori penne del blog, donando una vista ampia e profonda a temi di letteratura, editoria e scrittura. Sono affrontati anche altri aspetti della cultura in generale, con un occhio critico verso la società contemporanea. Per ora la webzine rimane nei bit informatici, l’obiettivo è migliorarla prima di ulteriori sviluppi.

L’agenzia letteraria

L’agenzia letteraria Sul Romanzo nasce nel dicembre del 2010 per fornire a privati e aziende numerosi servizi, divisi in tre sezioni: editoria, web ed eventi. Un team di professionisti del settore che affianca studi ed esperienze strutturate nel tempo, in grado di garantire qualità e prezzi vantaggiosi nel mercato. Un ponte fra autori, case editrici e lettori, perché la strada del successo d’un libro si scrive in primo luogo con una strategia di percorso, come la scelta di affidarsi agli addetti ai lavori.