Perché è importante leggere

Come leggere un libro

Intervista a Nicholas Sparks, ecco come nascono i suoi romanzi

In cucina con Leonardo da Vinci, cuoco provetto

Come costruire un personaggio estroverso – 7 consigli

Come costruire un personaggio estroverso – 7 consigliAbbiamo parlato spesso di come costruire un personaggio, evidenziando di volta in volta alcuni aspetti particolari di questa fase della redazione di un romanzo o di un racconto.

Oggi ci soffermiamo su un momento specifico della costruzione di un personaggio, e cioè il puntare su un aspetto del carattere che può assumere un ruolo determinante sia per la caratterizzazione del personaggio stesso sia per l’andamento della storia.

Stiamo parlando dell’estroversione e dunque della possibilità di costruire un personaggio estroverso, capace cioè di porsi in modo completamente aperto verso gli altri e verso l’ambiente che lo circonda.

Ecco dunque sette consigli per costruire un personaggio estroverso.

 

1. Non tutti gli estroversi sono mediocri

Come costruire un personaggio estroverso – 7 consigli

Agli estroversi piace parlare, ma questo non vuol dire che gli piaccia essere mediocri. È come per l’essere bulli: tutti i bulli sono estroversi, ma non tutti gli estroversi sono bulli.

***

2. Gli estroversi sono sempre all’erta

Come costruire un personaggio estroverso – 7 consigli

Questo potrebbe essere un aspetto secondario, ma vale la pena menzionarlo. I quattro tratti caratteriali che contraddistinguono un estroverso sono la socialità, la loquacità, l’eccitabilità e la prontezza. Gli estroversi in genere vogliono sempre essere al centro dell’attenzione, e questo richiede di essere all’erta. Insomma devono sempre adoperarsi per trovare un pubblico.

 

LEGGI ANCHE – Come scegliere l’argomento giusto per il tuo romanzo – 8 consigli utili

***

3. Gli estroversi amano parlare

Come costruire un personaggio estroverso – 7 consigli

Quindi sarà senz’altro una buona cosa avere molti dialoghi nella tua storia. Rendi il tuo personaggio estroverso anche molto loquace. Se c’è anche un personaggio introverso, fa’ in modo che gli piaccia ascoltare quello estroverso.

***

4. Agli estroversi piace esplorare nuove cose

Come costruire un personaggio estroverso – 7 consigli

Agli estroversi piace esplorare, dunque assicurati che il tuo personaggio voglia provare cose nuove.

 

LEGGI ANCHE – Come scrivere un racconto – 10 consigli utili

***

5. Gli estroversi non sempre sono sicuri di sé

Come costruire un personaggio estroverso – 7 consigli

A volte gli estroversi si trovano a prendere decisioni stupide, pur non essendolo, come potrebbe accadere a chiunque. In genere questo dipende anche da una buona dose di insicurezza, tipica di tutti gli estroversi.

 

GRATIS il nostro manuale di scrittura creativa? Clicca qui!

***

6. Gli estroversi non sempre sono dei leader

Come costruire un personaggio estroverso – 7 consigli

Solo perché amano avere gente intorno non significa che vogliano guidarli nella battaglia. Anzi a volte può capire che il leader sia una persona introversa.

***

7. Agli estroversi piace far ridere la gente

Come costruire un personaggio estroverso – 7 consigli

Date a un estroverso un gruppo di persone che ride delle sue battute e lui penserà di poter conquistare il mondo.

***

Allora sei pronto a costruire il tuo primo personaggio estroverso? Dicci come stai procedendo!

Il tuo voto: Nessuno Media: 4.3 (4 voti)

Commenti

Invia nuovo commento

Image CAPTCHA
Se il codice inserito non è corretto, viene segnalato un errore (box rosso). Se il codice inserito è corretto e il tuo commento viene segnalato lo stesso come spam non ti preoccupare, non riscriverlo; la redazione lo pubblicherà al più presto.

Il Blog

Il blog Sul Romanzo nasce nell’aprile del 2009 e nell’ottobre del medesimo anno diventa collettivo. Decine i collaboratori da tutta Italia. Numerose le iniziative e le partecipazioni a eventi culturali. Un progetto che crede nella forza delle parole e della letteratura. Uno sguardo continuo sul mondo contemporaneo dell’editoria e sulla qualità letteraria, la convinzione che la lettura sia un modo per sentirsi anzitutto cittadini liberi di scegliere con maggior consapevolezza.

La Webzine

La webzine Sul Romanzo nasce all’inizio del 2010, fra tante telefonate, mail e folli progetti, solo in parte finora realizzati. Scrivono oggi nella rivista alcune delle migliori penne del blog, donando una vista ampia e profonda a temi di letteratura, editoria e scrittura. Sono affrontati anche altri aspetti della cultura in generale, con un occhio critico verso la società contemporanea. Per ora la webzine rimane nei bit informatici, l’obiettivo è migliorarla prima di ulteriori sviluppi.

L’agenzia letteraria

L’agenzia letteraria Sul Romanzo nasce nel dicembre del 2010 per fornire a privati e aziende numerosi servizi, divisi in tre sezioni: editoria, web ed eventi. Un team di professionisti del settore che affianca studi ed esperienze strutturate nel tempo, in grado di garantire qualità e prezzi vantaggiosi nel mercato. Un ponte fra autori, case editrici e lettori, perché la strada del successo d’un libro si scrive in primo luogo con una strategia di percorso, come la scelta di affidarsi agli addetti ai lavori.