In cucina con Leonardo da Vinci, cuoco provetto

Intervista a Nicholas Sparks, ecco come nascono i suoi romanzi

Come leggere un libro

Perché è importante leggere

Case editrici per uno scrittore esordiente – Il Maestrale

Edizioni Il MaestraleDopo Edizioni e/o tocca a un'altra casa editrice indipendente, la cui autonomia trova espressione anche geografica: Il Maestrale.

La genesi della piccola casa editrice sarda è tenace e romantica come sanno essere solo certe storie isolane. Il Maestrale nasce oltre vent'anni fa dal ventre di una libreria di Nuoro, nel cuore della Barbagia. Da librai a editori il passo può essere breve se all'amore per la letteratura si unisce un intuito a scovare talenti emergenti.

Oltre a ristampare le opere dei maestri della letteratura sarda quali Grazia Deledda, Giuseppe Dessì e Sergio Atzeni, Il Maestrale si è concentrato soprattutto su esordienti sardi, seppur oggi si trovino in catalogo anche scrittori non isolani.

Delle penne scoperte all'ombra del Monte Ortobene, caro alla Deledda, grazie pure ad alcune coedizioni con case editrici più grandi (Frassinelli, Einaudi, Rizzoli), diverse sono diventate delle star anche in "continente".

Marcello Fois, oggi celebre giallista targato Einaudi, e l'ex dj Francesco Abate sono stati entrambi lanciati da Il Maestrale. Hanno pubblicato il loro primo romanzo con la casa editrice nuorese Giorgio Todde, Salvatore Niffoi, Aldo Tanchis e Flavio Soriga, tutti rappresentanti di quella che Goffredo Fofi ha definito la nouvelle vague sarda.

[I servizi di Sul Romanzo Agenzia Letteraria: Editoriali, Web ed Eventi.

Seguiteci su Facebook, Twitter, Google+, Issuu e Pinterest]

La linea editoriale ha la profondità delle radici e l'impeto del vento da cui prende il nome: storie primordiali, dinamiche di periferie o di remoti paesini (sardi e non). Narrativa antropologica allergica alle storielle comode e preconfezionate. Piacciono anche il giallo esistenziale e il noir metafisico, anche di ambientazione storica. Il Maestrale è sensibile alla poesia, ma la valutazione del genere è momentaneamente sospesa.

Le proposte narrative vanno mandate (preferibilmente via mail a info@edizionimaestrale.com oppure via posta in via Manzoni, 24, 08100 – Nuoro) sotto forma di estratto (10mila – 20mila caratteri). Allegate anche una presentazione vostra e della vostra opera.

Il tuo voto: Nessuno Media: 3.8 (4 voti)

Commenti

Bella gente, ve li raccomando...

Invia nuovo commento

Image CAPTCHA
Se il codice inserito non è corretto, viene segnalato un errore (box rosso). Se il codice inserito è corretto e il tuo commento viene segnalato lo stesso come spam non ti preoccupare, non riscriverlo; la redazione lo pubblicherà al più presto.

Il Blog

Il blog Sul Romanzo nasce nell’aprile del 2009 e nell’ottobre del medesimo anno diventa collettivo. Decine i collaboratori da tutta Italia. Numerose le iniziative e le partecipazioni a eventi culturali. Un progetto che crede nella forza delle parole e della letteratura. Uno sguardo continuo sul mondo contemporaneo dell’editoria e sulla qualità letteraria, la convinzione che la lettura sia un modo per sentirsi anzitutto cittadini liberi di scegliere con maggior consapevolezza.

La Webzine

La webzine Sul Romanzo nasce all’inizio del 2010, fra tante telefonate, mail e folli progetti, solo in parte finora realizzati. Scrivono oggi nella rivista alcune delle migliori penne del blog, donando una vista ampia e profonda a temi di letteratura, editoria e scrittura. Sono affrontati anche altri aspetti della cultura in generale, con un occhio critico verso la società contemporanea. Per ora la webzine rimane nei bit informatici, l’obiettivo è migliorarla prima di ulteriori sviluppi.

L’agenzia letteraria

L’agenzia letteraria Sul Romanzo nasce nel dicembre del 2010 per fornire a privati e aziende numerosi servizi, divisi in tre sezioni: editoria, web ed eventi. Un team di professionisti del settore che affianca studi ed esperienze strutturate nel tempo, in grado di garantire qualità e prezzi vantaggiosi nel mercato. Un ponte fra autori, case editrici e lettori, perché la strada del successo d’un libro si scrive in primo luogo con una strategia di percorso, come la scelta di affidarsi agli addetti ai lavori.