In cucina con Leonardo da Vinci, cuoco provetto

Corso online di scrittura creativa

Intervista a Nicholas Sparks, ecco come nascono i suoi romanzi

Corso online di editing

Case editrici per uno scrittore esordiente – Del Vecchio Editore

Del Vecchio EditoreNel 2007, anno di grazia per l’editoria romana, che vede la nascita di Elliot, Del Vecchio Editore si distingue subito per la ricercatezza della sua selezione e la grafica raffinata. Non ne fanno mistero nella loromission: «Puntiamo al mercato dei lettori forti e fortissimi».

Elitari ma accessibili, bohémien ma non trasandati, le loro copertine sembrano francobolli da collezione e si dividono in tre collane: formelunghe (romanzi e dintorni), formebrevi (racconti, novelle, saggi brevi e raccolte di pensieri) e una collana di poesia, premiata nel 2013 come la migliore in Italia quanto ad autori tradotti e coraggio di scelte editoriali.

Oriente e occidente si fondono in un catalogo che, da un lato, ripropone inediti del Novecento (tra cui anche opere di Marguerite Duras e Colette) e, dall'altro, dà spazio ad autori contemporanei provenienti da tutto il mondo. Notevole la selezione di gialli d'autore, tra noir africani, detective stories in Gran Canaria, indagini sulle Alpi bavaresi e omicidi in epoca barocca. Grazie a Del Vecchio sono arrivate in Italia anche le opere della canadese Deborah Willis e il premiato romanzo Gli innocenti, dell'esule turco Burhan Sönmez.

[I servizi di Sul Romanzo Agenzia Letteraria: Editoriali, Web ed Eventi.

Seguiteci su Facebook, Twitter, Google+, Issuu e Pinterest]

A tenere alto il tricolore di Del Vecchio ci sono tre esordienti: Carmela Cammarata, con la sua Napoli cruda de I santi padri, Fabio Napoli con il racconto del giovane precariato romano in Dimmi che c'entra l'uovo e il talento tragicomico di Angelo Orlando Meloni (Io non ci volevo venire qui).

Apprezzatissimo dai librai indipendenti, con i quali Del Vecchio lavora in stretta sinergia, dalla sua sede sul Lago di Bracciano l'editore lancia originali consigli per gli acquisti tramite pacchetti abbonamento e bundle tematici (quest'estate propone, ad esempio, le formule Orient Express, Onda su Onda e Flânerie).

Per ora Del Vecchio ha sospeso la valutazione di manoscritti di autori italiani pervenuti in maniera spontanea: le pubblicazioni sono già fissate fino alla fine del 2015. 

Il tuo voto: Nessuno Media: 5 (1 vote)

Commenti

Invia nuovo commento

Image CAPTCHA
Se il codice inserito non è corretto, viene segnalato un errore (box rosso). Se il codice inserito è corretto e il tuo commento viene segnalato lo stesso come spam non ti preoccupare, non riscriverlo; la redazione lo pubblicherà al più presto.

Il Blog

Il blog Sul Romanzo nasce nell’aprile del 2009 e nell’ottobre del medesimo anno diventa collettivo. Decine i collaboratori da tutta Italia. Numerose le iniziative e le partecipazioni a eventi culturali. Un progetto che crede nella forza delle parole e della letteratura. Uno sguardo continuo sul mondo contemporaneo dell’editoria e sulla qualità letteraria, la convinzione che la lettura sia un modo per sentirsi anzitutto cittadini liberi di scegliere con maggior consapevolezza.

La Webzine

La webzine Sul Romanzo nasce all’inizio del 2010, fra tante telefonate, mail e folli progetti, solo in parte finora realizzati. Scrivono oggi nella rivista alcune delle migliori penne del blog, donando una vista ampia e profonda a temi di letteratura, editoria e scrittura. Sono affrontati anche altri aspetti della cultura in generale, con un occhio critico verso la società contemporanea. Per ora la webzine rimane nei bit informatici, l’obiettivo è migliorarla prima di ulteriori sviluppi.

L’agenzia letteraria

L’agenzia letteraria Sul Romanzo nasce nel dicembre del 2010 per fornire a privati e aziende numerosi servizi, divisi in tre sezioni: editoria, web ed eventi. Un team di professionisti del settore che affianca studi ed esperienze strutturate nel tempo, in grado di garantire qualità e prezzi vantaggiosi nel mercato. Un ponte fra autori, case editrici e lettori, perché la strada del successo d’un libro si scrive in primo luogo con una strategia di percorso, come la scelta di affidarsi agli addetti ai lavori.