In cucina con Leonardo da Vinci, cuoco provetto

Come realizzare i propri desideri. I consigli di Bruce Lee

14 scrittori famosi e le loro ultime parole

Intervista a Nicholas Sparks, ecco come nascono i suoi romanzi

Bologna e i suoi supereroi. “L’Ape Regina” di Gianluca Morozzi

Bologna e i suoi supereroi. “L’Ape Regina” di Gianluca MorozziL’Ape Regina di Gianluca Morozzi, pubblicato da Fernandel, si presenta come un libro ordinario, che narra le vicende di un adolescente alla ricerca della sua identità. Lucas è il protagonista della storia, è un ragazzo comuneappassionato di giochi, ragazze e soprattutto dei supereroi di Bologna. Nella città emiliana, infatti, sono esistiti quattro personaggi davvero coraggiosi, che si sono contraddistinti nella lotta contro i nazisti, nel corso della seconda guerra mondiale.

Il Partigiano, il Fulmine Felsineo, il Sergente Due Torri e il semi-ridicolo Uomo Fuco, questi sono i nomi dei personaggi che a Bologna, ieri come oggi, continuano a entusiasmare tanti giovani. Lucas e Seppia sono due ragazzisemplici, appassionati di giochi e di modelle, innamorati di Daisy, la commessa del centro commerciale e degli eroi bolognesi. Il nonno materno di Lucas gli ha sempre parlato delle imprese dei quattro personaggi.

«Tra poco scoprirò se è vero che ti passa davanti agli occhi tutta la tua vita, nel momento della morte. Nel caso, il filmino riassuntivo inizierebbe dal mio primissimo ricordo. Il nonno Rino che mi parla dei supereroi. Io ero seduto sul tappeto e ascoltavo a bocca aperta nonno Rino, il padre di mia madre. Lui era in poltrona e diceva: nella storia del mondo ci sono stati quattro supereroi. Solo quattro. Ed erano italiani. Poi gli si accendeva un lampo di orgoglio petroniano negli occhi. Non solo italiani: erano di Bologna. Qui allargava le mani come a indicare l’agglomerato urbano fuori dal suo appartamento: La nostra città. Io lo ascoltavo incantato, affascinato.»

 

Desideri migliorare il tuo inedito? Scegli il nostro servizio di Editing

 

La vera sorpresa, però, verrà fornita dal nonno paterno, un uomodalla parvenza solitariae poco incline alle regole di famiglia. «Da anni nessuno in famiglia parlava con il nonno, e non c’era la benché minima intenzione di interrompere questa bella consuetudine. Da qualche pettegolezzo di rimbalzo avevamo appreso che la sua nuova amante era una ventenne moldava. Nei panni di una ventenne moldava, neppure per tutti i soldi di quel lurido vecchio avremmo vissuto in un tetro catafalco di campagna con quella torva mummia dagli occhi giallastri. Ma ognuno fa le sue scelte, nella vita…»

Bologna e i suoi supereroi. “L’Ape Regina” di Gianluca Morozzi

Lucas si troverà, ben presto, in una situazione Kafkiana, molto più grande di lui, essendo catapultato in un conflitto diretto con la più bella e al tempo stesso la più temibile Ape Regina. Un personaggio femminile, quest’ultimo, che deciderà le sorti del protagonista, mettendolo di fronte a un pericolo reale, tra la vita e la morte. «L’Ape Regina era biondissima e bellissima. Davvero bellissima. E si guardava intorno con aria di sfi da. Sapevo benissimo cosa stava cercando: cercava me. Aveva avvertito la mia presenza, ma non era riuscita a trovarmi. E ora stava cercando di farmi uscire allo scoperto per combatterla e salvare il centro commerciale.»

Un romanzo scorrevole, quello di Gianluca Morozzi, ricco di termini innovativi e tecnologici, che può essere facilmente letto da giovani e adolescenti. Un libro che parla ai ragazzi e li descrive, cercando di divulgare il loro mondo e modo di vedere e comprendere la realtà. Una storia che, in un primo momentosi presenta in maniera forseleggermente frivola, ma che alla fine lascia un segno e un insegnamento importante.

Bologna e i suoi supereroi. “L’Ape Regina” di Gianluca Morozzi

Vuoi collaborare con noi? Clicca per sapere come fare

 

Bisogna arrivare all’ultima pagina per comprendere che L’Ape Regina è molto più che una storia di fumetti e supereroi; è un racconto che rivela una grande verità, ovvero che è inutile combattere contro il destino, perché tutto ciò che dovrà succedere, succederà comunque e per quanto possiamo sembrare sbagliati, saremo la persona giusta per qualcuno. L’apparenza inganna e le passioni uniscono, perché bisogna sempre rincorrere ciò che si ama e fare nella propria vita quello che si desidera, anche se può sembrare strano o inusuale. Per quanto complicata possa apparire una situazione, ci sarà sempre una cosa che unirà il mondo e che forse riuscirà a cambiarlo in meglio: l’amore. Il sentimento che supera la realtà e la fantasia ha il grande potere di legare due anime affini, nonostante le difficoltà, perché c’è sempre un’anima gemella destinata a ognuno di noi, con la quale riuscire a vedere le stelle.


Per la prima foto, copyright: Thaddaeus Lim.

Il tuo voto: Nessuno Media: 4 (1 vote)
Tag:

Commenti

Invia nuovo commento

Image CAPTCHA
Se il codice inserito non è corretto, viene segnalato un errore (box rosso). Se il codice inserito è corretto e il tuo commento viene segnalato lo stesso come spam non ti preoccupare, non riscriverlo; la redazione lo pubblicherà al più presto.

Il Blog

Il blog Sul Romanzo nasce nell’aprile del 2009 e nell’ottobre del medesimo anno diventa collettivo. Decine i collaboratori da tutta Italia. Numerose le iniziative e le partecipazioni a eventi culturali. Un progetto che crede nella forza delle parole e della letteratura. Uno sguardo continuo sul mondo contemporaneo dell’editoria e sulla qualità letteraria, la convinzione che la lettura sia un modo per sentirsi anzitutto cittadini liberi di scegliere con maggior consapevolezza.

La Webzine

La webzine Sul Romanzo nasce all’inizio del 2010, fra tante telefonate, mail e folli progetti, solo in parte finora realizzati. Scrivono oggi nella rivista alcune delle migliori penne del blog, donando una vista ampia e profonda a temi di letteratura, editoria e scrittura. Sono affrontati anche altri aspetti della cultura in generale, con un occhio critico verso la società contemporanea. Per ora la webzine rimane nei bit informatici, l’obiettivo è migliorarla prima di ulteriori sviluppi.

L’agenzia letteraria

L’agenzia letteraria Sul Romanzo nasce nel dicembre del 2010 per fornire a privati e aziende numerosi servizi, divisi in tre sezioni: editoria, web ed eventi. Un team di professionisti del settore che affianca studi ed esperienze strutturate nel tempo, in grado di garantire qualità e prezzi vantaggiosi nel mercato. Un ponte fra autori, case editrici e lettori, perché la strada del successo d’un libro si scrive in primo luogo con una strategia di percorso, come la scelta di affidarsi agli addetti ai lavori.