Come realizzare i propri desideri. I consigli di Bruce Lee

14 scrittori famosi e le loro ultime parole

In cucina con Leonardo da Vinci, cuoco provetto

Intervista a Nicholas Sparks, ecco come nascono i suoi romanzi

Antonio Dikele Distefano, fenomeno social dal self publishing alla Mondadori

Antonio Dikele Distefano, fenomeno social dal self publishing alla MondadoriArriva dal self publishing il giovane Antonio Dikele Distefano, vero e proprio fenomeno social che approda alla Mondadori con Fuori piove, dentro pure, passo a prenderti?

Ventidue anni, nato a Busto Arsizio (VA), ma attualmente a Ravenna, dopo aver passato alcuni anni al Sud Italia dove il padre ha lavorato come bracciante agricolo, Antonio è figlio di emigrati angolani. Italiano al 100%, ha raccontato in questo libro la sua storia d’amore – il primo grande amore della sua vita – finita male perché i genitori della sua ragazza lo considerano il ragazzo sbagliato ed è diventato virale in brevissimo tempo. Questo e-book pubblicato su una piattaforma di self publishing in free download ha scatenato l’attenzione dei teenager e attirato quella di alcuni grandi gruppi editoriali, in primis la Mondadori.

Fuori piove, dentro pure, passo a prenderti? racconta di questa storia d’amore importante, durata un anno e osteggiata da tutti, forse perché Antonio è nero. Caratteristica principale del romanzo è la scrittura di getto che ricalca le emozioni e gli stati di animo, le frasi di chat e di messaggi e le canzoni di una colonna sonora che fa da sfondo. Questi pensieri in libertà – «E mi manchi come i controllori quando ho il biglietto», «Io so dove sono, ma non so dove sei» – sono diventati un vero e proprio must per gli adolescenti che lo seguono su Facebook e Youtube, identificandosi nei sentimenti, nei problemi e nelle angosce di una generazione che cerca una sua identità. Il libro ha raggiunto quota 30mila copie vendute in quattro mesi, confermando il giovane talento di Antonio Dikele Distefano.

Abbiamo intervistato l’autore intervenuto a Foggia alla Libreria Mondadori per presentare il suo libro, insieme alla giornalista Marzia Campagna.

 

Come ha avuto l’idea di scrivere questo libro?

È successo due anni fa. Frequentavo questa ragazza, ma non potevamo vederci perché sua madre non voleva. Siccome mi è sempre piaciuto scrivere, ho pensato di farne un libro, un libro che raccontasse questa storia e che mi rispecchiasse in pieno nello stile e nella personalità. Non tutti approvavano le mie scelte e così ho pensato che l’unica via obbligata per farlo leggere fosse il self publishing.

[I servizi di Sul Romanzo Agenzia Letteraria: Editoriali, Web ed Eventi.

Leggete le nostre pubblicazioni

Seguiteci su Facebook, Twitter, Google+, Pinterest e YouTube]

Antonio Dikele Distefano, fenomeno social dal self publishing alla MondadoriQuindi è stata una scelta precisa?

Assolutamente sì, ero deciso a fare da solo, a seguire il mio istinto.

 

Come si spiega questo successo?

Sono rimasto sorpreso molto positivamente da subito per il passaparola che si è generato e che ha dato la possibilità al mio libro di essere letto, conosciuto e, perché no, anche discusso, valutato. La forza di questo libro sta nel linguaggio diretto, immediato che ho voluto conservare. Molti lettori, poi, fotografavano i passaggi preferiti del libro e li mettevano sul web, questo ha suscitato una curiosità sempre crescente. Il tema, poi, ha fatto il resto perché tantissimi si sono identificati nella mia vicenda, che tutto sommato è abbastanza diffusa, a vari livelli. Non è solo il colore della pelle a separare le persone, ma anche il ceto sociale, l’appartenenza a certi gruppi. Ho ricevuto tantissimi messaggi di persone che hanno vissuto le mie stesse difficoltà e mi hanno confermato la bontà dell’intuizione, perché si sono sentite coinvolte nel leggerlo.

 

Che tipo di lettore è?

Cerco sempre qualcosa di particolare, di inusuale, qualcosa che attiri la mia attenzione. I romanzi “tradizionali” non mi stimolano perché la narrazione è sempre uguale, anche adesso sto lasciando molti romanzi a metà e non riesco a portarli a termine per questo motivo. In questo momento, sono molto attratto da Charles Bukowski e Murakami.

 

Qualcuno l’ha paragonata a Fabio Volo, è lusingato?

Certo che sì, mi piacerebbe fare la sua stessa strada. Da ragazzino ascoltavo tantissima musica, quando Fibra divenne famoso e fece il disco d’oro pensai “Anche io” nella mia testa e non aggiunsi altro. Un libro è diverso da un disco, è vero. Ma sono felice. In Italia quando un album raggiunge quota 30mila copie vendute, è certificato Disco d'oro. E per me Fuori piove, dentro pure, passo a prenderti? è ufficialmente libro d’oro con le sue 30mila copie e per questo ringrazio tutti davvero. Il prossimo libro uscirà a Settembre 2016. Ho già raccolto molti spunti e ci sto lavorando.


Leggi tutte le nostre interviste a scrittori.

Il tuo voto: Nessuno Media: 5 (2 voti)
Tag:

Commenti

Invia nuovo commento

Image CAPTCHA
Se il codice inserito non è corretto, viene segnalato un errore (box rosso). Se il codice inserito è corretto e il tuo commento viene segnalato lo stesso come spam non ti preoccupare, non riscriverlo; la redazione lo pubblicherà al più presto.

Il Blog

Il blog Sul Romanzo nasce nell’aprile del 2009 e nell’ottobre del medesimo anno diventa collettivo. Decine i collaboratori da tutta Italia. Numerose le iniziative e le partecipazioni a eventi culturali. Un progetto che crede nella forza delle parole e della letteratura. Uno sguardo continuo sul mondo contemporaneo dell’editoria e sulla qualità letteraria, la convinzione che la lettura sia un modo per sentirsi anzitutto cittadini liberi di scegliere con maggior consapevolezza.

La Webzine

La webzine Sul Romanzo nasce all’inizio del 2010, fra tante telefonate, mail e folli progetti, solo in parte finora realizzati. Scrivono oggi nella rivista alcune delle migliori penne del blog, donando una vista ampia e profonda a temi di letteratura, editoria e scrittura. Sono affrontati anche altri aspetti della cultura in generale, con un occhio critico verso la società contemporanea. Per ora la webzine rimane nei bit informatici, l’obiettivo è migliorarla prima di ulteriori sviluppi.

L’agenzia letteraria

L’agenzia letteraria Sul Romanzo nasce nel dicembre del 2010 per fornire a privati e aziende numerosi servizi, divisi in tre sezioni: editoria, web ed eventi. Un team di professionisti del settore che affianca studi ed esperienze strutturate nel tempo, in grado di garantire qualità e prezzi vantaggiosi nel mercato. Un ponte fra autori, case editrici e lettori, perché la strada del successo d’un libro si scrive in primo luogo con una strategia di percorso, come la scelta di affidarsi agli addetti ai lavori.