Curiosità grammaticali

Conoscere l'editing

Interviste a scrittori

Come scrivere un romanzo in 100 giorni

Amazon continua a crescere, gli ultimi dati

Amazon continua a crescere, gli ultimi datiCosa succede in casa Amazon? Stando agli ultimi dati appena resi noti sembrerebbe che il colosso di Jeff Bezos continui a crescere, con un 2015 di gran lunga superiore all’anno precedente.

Ma guardiamo più da vicino questi dati, che riescono a sommergere sotto una valanga di miliardi di dollari le critiche sulle condizioni di lavoro nei magazzini Amazon, le polemiche con Hachette, la legge anti-Amazon in Francia e la guerra mossa all’azienda di Seattle da un migliaio di scrittori (tra cui Stephen King e John Grisham).

Il fatturato netto di Amazon è cresciuto del 20% durante il 2015, fino a raggiungere i 107 miliardi di dollari, mentre nel 2014 si era “fermato” a 89 miliardi. L’utile operativo annuale ha raggiunto i 2 miliari e 200 milioni di dollari nel 2015, mentre nel 2014 si era attestato sui 178 milioni.

Amazon continua a crescere, gli ultimi dati

Durante gli ultimi 3 mesi dell’anno, il fatturato ha raggiunto il 22% con 35,7 miliardi rispetto allo stesso periodo del 2014. Sempre durante l’ultimo trimestre del 2015, l’utile operativo netto è cresciuto dell’88% arrivando a 1 miliardo e 100 milioni di dollari, mentre per lo stesso periodo del 2014 si era fermato a 591 milioni.

[I servizi di Sul Romanzo Agenzia Letteraria: Editoriali, Web ed Eventi.

Leggete le nostre pubblicazioni

Seguiteci su Facebook, Twitter, Google+, Pinterest e YouTube]

«Vent’anni fa, portavo io stesso, con la macchina, i pacchi all’ufficio postale, nella speranza che un giorno ci saremmo potuti permettere un carrello elevatore. Quest’anno, abbiamo superato i 100 miliardi di fatturato annuale e raggiunto i 300 milioni di clienti», ha dichiarato Jezz Bezos, fondatore e CEO di Amazon, che prosegue: «Ci sentiamo ancora come fosse il primo giorno, se consideriamo il dinamismo che vediamo ovunque nel mercato e le opportunità senza fine che immaginiamo per conto dei nostri clienti».

Amazon continua a crescere, gli ultimi dati

Non ci resta, dunque, che attendere le novità in casa Amazon anche per questo 2016, dopo i libri in affitto e lo sbarco della casa editrice Amazon anche in Italia. Riuscirà Jeff Bezos a sorprenderci ancora, confermando i dati in continua crescita? Non ci resta che stare a vedere.

Il tuo voto: Nessuno Media: 5 (1 vote)

Commenti

Invia nuovo commento

Image CAPTCHA
Se il codice inserito non è corretto, viene segnalato un errore (box rosso). Se il codice inserito è corretto e il tuo commento viene segnalato lo stesso come spam non ti preoccupare, non riscriverlo; la redazione lo pubblicherà al più presto.

Il Blog

Il blog Sul Romanzo nasce nell’aprile del 2009 e nell’ottobre del medesimo anno diventa collettivo. Decine i collaboratori da tutta Italia. Numerose le iniziative e le partecipazioni a eventi culturali. Un progetto che crede nella forza delle parole e della letteratura. Uno sguardo continuo sul mondo contemporaneo dell’editoria e sulla qualità letteraria, la convinzione che la lettura sia un modo per sentirsi anzitutto cittadini liberi di scegliere con maggior consapevolezza.

La Webzine

La webzine Sul Romanzo nasce all’inizio del 2010, fra tante telefonate, mail e folli progetti, solo in parte finora realizzati. Scrivono oggi nella rivista alcune delle migliori penne del blog, donando una vista ampia e profonda a temi di letteratura, editoria e scrittura. Sono affrontati anche altri aspetti della cultura in generale, con un occhio critico verso la società contemporanea. Per ora la webzine rimane nei bit informatici, l’obiettivo è migliorarla prima di ulteriori sviluppi.

L’agenzia letteraria

L’agenzia letteraria Sul Romanzo nasce nel dicembre del 2010 per fornire a privati e aziende numerosi servizi, divisi in tre sezioni: editoria, web ed eventi. Un team di professionisti del settore che affianca studi ed esperienze strutturate nel tempo, in grado di garantire qualità e prezzi vantaggiosi nel mercato. Un ponte fra autori, case editrici e lettori, perché la strada del successo d’un libro si scrive in primo luogo con una strategia di percorso, come la scelta di affidarsi agli addetti ai lavori.