Intervista a Nicholas Sparks, ecco come nascono i suoi romanzi

In cucina con Leonardo da Vinci, cuoco provetto

Come leggere un libro

Perché è importante leggere

Altre riforme per la scuola?

Edilizia scolasticaDopo il cambio di governo, uno dei temi ricorrenti all'interno dei discorsi del nuovo Presidente del Consiglio, Matteo Renzi, sembra essere la scuola. Dobbiamo ipotizzare che il ministro Giannini stia già pensando a una riforma dell'istruzione pubblica? La questione appare abbastanza improbabile; si tratta di un tema per cui ci vuole tempo, soprattutto se non si vuole incorrere in pasticci o rafazzonamenti dell'ultima ora. In effetti, nessuno ha proposto una riforma organica della scuola superiore dopo Gentile nel 1923, e quello del ministro Gelmini appare più un riordino che una riforma vera e propria. Il ministro Carrozza, infatti, aveva proposto un insieme di interventi su vari piani, sintetizzato dal motto "l'istruzione riparte".

In realtà, il governo sta pensando, come primo obiettivo, all'edilizia scolastica. Si tratta di una prima parte di una serie di investimenti, che in questo caso potrebbero perseguire due obiettivi: mettere in sicurezza alcuni edifici che non sono né decorosi né tanto meno a norma per studenti, insegnanti e personale scolastico; e inoltre dare una spinta a un settore, quello dell'edilizia, che non sta passando momenti facili (il mercato immobiliare è tornato ai livelli del 1985).

[I servizi di Sul Romanzo Agenzia Letteraria: Editoriali, Web ed Eventi.

Seguiteci su Facebook, Twitter, Google+, Issuu e Pinterest]

Indiscrezioni, però, vorrebbero che si stia pensando, nei palazzi, anche ad altre proposte, in particolare riguardanti la dispersione scolastica, la formazione dei docenti e la questione degli stipendi. Poiché si tratta di tematiche antiche, è anche plausibile che si stiano iniziando a mettere in cantiere delle ipotesi su cui lavorare nei prossimi mesi.

Il tuo voto: Nessuno Media: 4.5 (2 voti)

Commenti

Invia nuovo commento

Image CAPTCHA
Se il codice inserito non è corretto, viene segnalato un errore (box rosso). Se il codice inserito è corretto e il tuo commento viene segnalato lo stesso come spam non ti preoccupare, non riscriverlo; la redazione lo pubblicherà al più presto.

Il Blog

Il blog Sul Romanzo nasce nell’aprile del 2009 e nell’ottobre del medesimo anno diventa collettivo. Decine i collaboratori da tutta Italia. Numerose le iniziative e le partecipazioni a eventi culturali. Un progetto che crede nella forza delle parole e della letteratura. Uno sguardo continuo sul mondo contemporaneo dell’editoria e sulla qualità letteraria, la convinzione che la lettura sia un modo per sentirsi anzitutto cittadini liberi di scegliere con maggior consapevolezza.

La Webzine

La webzine Sul Romanzo nasce all’inizio del 2010, fra tante telefonate, mail e folli progetti, solo in parte finora realizzati. Scrivono oggi nella rivista alcune delle migliori penne del blog, donando una vista ampia e profonda a temi di letteratura, editoria e scrittura. Sono affrontati anche altri aspetti della cultura in generale, con un occhio critico verso la società contemporanea. Per ora la webzine rimane nei bit informatici, l’obiettivo è migliorarla prima di ulteriori sviluppi.

L’agenzia letteraria

L’agenzia letteraria Sul Romanzo nasce nel dicembre del 2010 per fornire a privati e aziende numerosi servizi, divisi in tre sezioni: editoria, web ed eventi. Un team di professionisti del settore che affianca studi ed esperienze strutturate nel tempo, in grado di garantire qualità e prezzi vantaggiosi nel mercato. Un ponte fra autori, case editrici e lettori, perché la strada del successo d’un libro si scrive in primo luogo con una strategia di percorso, come la scelta di affidarsi agli addetti ai lavori.