Intervista a Nicholas Sparks, ecco come nascono i suoi romanzi

In cucina con Leonardo da Vinci, cuoco provetto

Come realizzare i propri desideri. I consigli di Bruce Lee

14 scrittori famosi e le loro ultime parole

"Allontanarsi", la saga dei Cazalet ritorna in libreria

"Allontanarsi", la saga dei Cazalet ritorna in libreriaArriva anche in Italia Allontanarsi (Fazi, 2017 – traduzione di Manuela Francescon) di Elizabeth Jane Howard, quarto e penultimo volume della cosiddetta "Saga dei Cazalet", che racconta le vicende di una ricca famiglia inglese dal 1937 al dopoguerra.

I precedenti  volumi Gli anni della leggerezza, Il tempo dell'attesa e Confusione, usciti in Inghilterra negli anni Novanta sono stati tutti pubblicati da Fazi tra il 2015 e il 2016 nelle traduzioni di Manuela Francescon.

Il primo forniva un ritratto globale della numerosa famiglia originata dall'unione di William e Kitty Cazalet, soprannominati il Generale e la Duchessa, che riunivano figli e nipoti nella grande casa di campagna per le vacanze estive, organizzate secondo i rituali ben precisi di un mondo ancora inconsapevole di essere ormai al tramonto.

Nel secondo, la famiglia affrontava lo scoppio della Seconda guerra mondiale, con tutte le sue conseguenze pubbliche e private.

 

LEGGI ANCHE – “Il tempo dell’attesa”, la saga dei Cazalet continua

 

Nel terzo, ambientato nel pieno del conflitto, la Howard descriveva da un lato le vicende degli uomini al fronte, dall'altro la crescita della nuova generazione e l'ingresso dei nipoti nel mondo degli adulti.

In Allontanarsi, lo scenario è di nuovo cambiato. La guerra è finita, e dopo il lungo periodo in cui buona parte della famiglia, sfollata da Londra, ha convissuto nella grande casa di campagna, è tempo di affrontare un lento e faticoso ritorno alla vita in tempo di pace, anche se gli anni del conflitto hanno prodotto mutamenti spesso irreversibili.

I legami matrimoniali appaiono tutti alterati, in modo più o meno serio, dai lunghi periodi di separazione tra gli uomini partiti per il fronte e le donne rimaste in Inghilterra: c'è chi è tornato ferito nel corpo e chi, invece, profondamente segnato nello spirito, tanto da apparire estraneo alle persone care e a non riconoscersi più nella propria vita precedente.

 

Vuoi collaborare con noi? Clicca per sapere come fare

 

Se i rapporti di coppia traballano, tuttavia, non sembra andare granché meglio a quelli tra genitori rimasti per troppo tempo lontani e figli che, nel frattempo, sono diventati adulti, soprattutto perché nemmeno la generazione più giovane riesce a sottrarsi a un generale senso di disagio e di difficoltà nel rientrare in una vita "normale", libera dall'oppressione della guerra, e si dibatte tra amori sbagliati e incerte scelte per il futuro.

"Allontanarsi", la saga dei Cazalet ritorna in libreria

Elizabeth Jane Howard, scomparsa novantenne nel 2014, è stata una scrittrice dalla vita burrascosa, cresciuta in quel mondo altolocato che poi ha descritto mirabilmente nei suoi quindici romanzi, dai quali ha ottenuto la fama che meritava solo quando aveva già una sessantina d'anni. Il suo terzo marito era lo scrittore Kingsley Amis, che per sposarla aveva abbandonato una moglie e tre figli: uno di questi, Martin, sarebbe diventato anche lui uno dei maggiori scrittori inglesi contemporanei grazie proprio all'incoraggiamento della matrigna Elizabeth, che a sua volta sarebbe stata convinta da lui a dare inizio alla ponderosa "Saga dei Cazalet".

Sono romanzi dalla scrittura limpida e coinvolgente, in cui il punto di vista si sposta in continuazione da un personaggio all'altro, fotografando la lenta dissoluzione di un mondo regolato da codici comportamentali molti rigidi, fatto di lunghe villeggiature in campagna e di stagioni mondane a Londra, di té pomeridiani e di cene organizzate con precisione maniacale, ma anche di rapporti interpersonali basati molto spesso sulla convenienza e sul prestigio più che sulla sincerità e sulla spontaneità: Rachel, l'unica figlia femmina di William e Kitty Cazalet, deve apparire agli occhi di tutti come colei che è rimasta sfortunatamente zitella, e non come una donna che ama in segreto un'altra donna.

 

LEGGI ANCHE – Il primo volume della saga dei Cazalet: sono “Gli anni della leggerezza”

 

Quelli in cui si svolge Allontanarsi, però, sono anche gli anni in cui le donne, proprio grazie alla particolare situazione creata dal conflitto, acquisiscono una maggiore coscienza delle proprie qualità e potenzialità, affrancandosi a poco a poco dal tradizionale ruolo di moglie, madre e perfetta padrona di casa in cui erano relegate, soprattutto in quelle classi sociali "alte", che non contemplavano per loro lavori e carriera, anche se le nuove scelte e i tentativi di emancipazione  possono rivelarsi, almeno in principio, tutt'altro che agevoli.

"Allontanarsi", la saga dei Cazalet ritorna in libreria

GRATIS il nostro manuale di scrittura creativa? Clicca qui!

 

Allontanarsi farà quindi felici gli estimatori di Elizabeth Jane Howard e i fedeli lettori della saga dei Cazalet, che ritroveranno i personaggi conosciuti e amati nei volumi precedenti, in attesa del quinto e conclusivo volume.

Il tuo voto: Nessuno Media: 4.5 (2 voti)
Tag:

Commenti

Invia nuovo commento

Image CAPTCHA
Se il codice inserito non è corretto, viene segnalato un errore (box rosso). Se il codice inserito è corretto e il tuo commento viene segnalato lo stesso come spam non ti preoccupare, non riscriverlo; la redazione lo pubblicherà al più presto.

Il Blog

Il blog Sul Romanzo nasce nell’aprile del 2009 e nell’ottobre del medesimo anno diventa collettivo. Decine i collaboratori da tutta Italia. Numerose le iniziative e le partecipazioni a eventi culturali. Un progetto che crede nella forza delle parole e della letteratura. Uno sguardo continuo sul mondo contemporaneo dell’editoria e sulla qualità letteraria, la convinzione che la lettura sia un modo per sentirsi anzitutto cittadini liberi di scegliere con maggior consapevolezza.

La Webzine

La webzine Sul Romanzo nasce all’inizio del 2010, fra tante telefonate, mail e folli progetti, solo in parte finora realizzati. Scrivono oggi nella rivista alcune delle migliori penne del blog, donando una vista ampia e profonda a temi di letteratura, editoria e scrittura. Sono affrontati anche altri aspetti della cultura in generale, con un occhio critico verso la società contemporanea. Per ora la webzine rimane nei bit informatici, l’obiettivo è migliorarla prima di ulteriori sviluppi.

L’agenzia letteraria

L’agenzia letteraria Sul Romanzo nasce nel dicembre del 2010 per fornire a privati e aziende numerosi servizi, divisi in tre sezioni: editoria, web ed eventi. Un team di professionisti del settore che affianca studi ed esperienze strutturate nel tempo, in grado di garantire qualità e prezzi vantaggiosi nel mercato. Un ponte fra autori, case editrici e lettori, perché la strada del successo d’un libro si scrive in primo luogo con una strategia di percorso, come la scelta di affidarsi agli addetti ai lavori.