Intervista ad Andrea Tomat, Presidente del Comitato di Gestione

Perché scrivere? Le ragioni di George Orwell

Continua a scendere il numero dei lettori – Dati Istat aggiornati

Hai perso la voglia di leggere? 7 modi per farla tornare

“All Our Yesterdays”: un secolo di fotografia attraverso gli album di famiglia

All our Yesterdays, PisaDall’11 aprile al 2 giugno a Pisa, nel Museo della Grafica di Palazzo Lanfranchi, è in programma la mostra fotografica All Our Yesterdays. Scene di vita in Europa attraverso gli occhi dei primi fotografi (1839-1939), organizzata nell’ambito del progetto europeo Europeana Photography col patrocinio del Comune, dell’Università di Pisa e della Regione Toscana.

La mostra intende offrire ai visitatori una ricostruzione della vita quotidiana europea, così come è stata colta dagli sguardi e dagli obiettivi dei primi fotografi, di cui spesso non sappiamo neppure il nome, ma le cui opere sono fondamentali nella costruzione della nostra memoria collettiva.

Le immagini sono state accuratamente digitalizzate per essere presentate al pubblico ed entrare a far parte del ricchissimo archivio di Europeana, che si propone di raccogliere, dal 1° febbraio di quest’anno al 31 gennaio 2015, circa cinquecentomila fotografie del periodo 1839-1939.

Il patrimonio iconografico digitalizzato illustrerà la vita, i paesaggi, i volti, i costumi, i cambiamenti sociali ed economici dell’Europa nel corso di cento anni, organizzati in quattro categorie:“Luoghi” (con attenzione sia alle trasformazioni delle città che delle aree rurali ); “Persone” (con ritratti tanto di celebrità che di gente comune);“Eventi” e “Tendenze o movimenti” (dalla rivoluzione industriale all’emancipazione femminile, dalle esplorazioni geografiche ai fenomeni artistici).

 

[I servizi di Sul Romanzo Agenzia Letteraria: Editoriali, Web ed Eventi.

Seguiteci su Facebook, Twitter, Google+, Issuu e Pinterest]

Poiché si stima che gran parte del patrimonio fotografico mondiale sia costituito dagli album di famiglia, i visitatori della mostra pisana sono invitati a consegnare immagini del secolo antecedente la seconda guerra mondiale, che possano avere tra i cimeli familiari, per farle digitalizzare in una postazione allestita allo scopo e unirle all’archivio della Promoter srl, società di tecnologie avanzate organizzatrice dell’evento, che progetta di esporle in una futura mostra, da tenersi sempre a Pisa nel prossimo mese di dicembre.

Gli originali vengono restituiti immediatamente ai proprietari insieme a una copia digitalizzata su chiavetta USB, o da ricevere via mail.

Il tuo voto: Nessuno Media: 4.5 (2 voti)

Commenti

Invia nuovo commento

Image CAPTCHA
Se il codice inserito non è corretto, viene segnalato un errore (box rosso). Se il codice inserito è corretto e il tuo commento viene segnalato lo stesso come spam non ti preoccupare, non riscriverlo; la redazione lo pubblicherà al più presto.

Il Blog

Il blog Sul Romanzo nasce nell’aprile del 2009 e nell’ottobre del medesimo anno diventa collettivo. Decine i collaboratori da tutta Italia. Numerose le iniziative e le partecipazioni a eventi culturali. Un progetto che crede nella forza delle parole e della letteratura. Uno sguardo continuo sul mondo contemporaneo dell’editoria e sulla qualità letteraria, la convinzione che la lettura sia un modo per sentirsi anzitutto cittadini liberi di scegliere con maggior consapevolezza.

La Webzine

La webzine Sul Romanzo nasce all’inizio del 2010, fra tante telefonate, mail e folli progetti, solo in parte finora realizzati. Scrivono oggi nella rivista alcune delle migliori penne del blog, donando una vista ampia e profonda a temi di letteratura, editoria e scrittura. Sono affrontati anche altri aspetti della cultura in generale, con un occhio critico verso la società contemporanea. Per ora la webzine rimane nei bit informatici, l’obiettivo è migliorarla prima di ulteriori sviluppi.

L’agenzia letteraria

L’agenzia letteraria Sul Romanzo nasce nel dicembre del 2010 per fornire a privati e aziende numerosi servizi, divisi in tre sezioni: editoria, web ed eventi. Un team di professionisti del settore che affianca studi ed esperienze strutturate nel tempo, in grado di garantire qualità e prezzi vantaggiosi nel mercato. Un ponte fra autori, case editrici e lettori, perché la strada del successo d’un libro si scrive in primo luogo con una strategia di percorso, come la scelta di affidarsi agli addetti ai lavori.