Perché scrivere? Le ragioni di George Orwell

Continua a scendere il numero dei lettori – Dati Istat aggiornati

Intervista ad Andrea Tomat, Presidente del Comitato di Gestione

Hai perso la voglia di leggere? 7 modi per farla tornare

"Aiutaci a crescere!", torna la campagna per donare libri alle biblioteche scolastiche

"Aiutaci a crescere!", torna la campagna per donare libri alle biblioteche scolasticheGiunti al Punto, una delle più diffuse catene di librerie italiane, ripropone per l'ottavo anno consecutivo "Aiutaci a crescere. Regalaci un libro!" la sua campagna di sensibilizzazione alla lettura a partire dalla prima infanzia.

L’iniziativa era nata nel 2010 per favorire la ricostruzione delle biblioteche distrutte dal terremoto del 2009 in Abruzzo, mentre nel 2011 si sono donati libri ai reparti pediatrici degli ospedali, nel 2012 alle biblioteche pubbliche e, a partire dal 2013, alle biblioteche scolastiche, con numeri sempre crescenti. Si è infatti passati dai 37.420 volumi raccolti il primo anno per L'Aquila ai 216.168 ottenuti lo scorso anno.

 

GRATIS il nostro manuale di scrittura creativa? Clicca qui!

 

Come funziona? Il meccanisimo è molto semplice: fino al 31 agosto ci si può recare in una qualsiasi libreria del gruppo, acquistare uno dei libri appositamente scontati del 15% e consegnarlo perché venga donato alle biblioteche scolastiche cittadine. Si può anche scrivere una dedica personalizzata ai bambini che otterranno il dono e si riceve un buono sconto del 15% da utilizzare dall'1 al 30 settembre sui propri acquisti personali.

"Aiutaci a crescere!", torna la campagna per donare libri alle biblioteche scolastiche

Giunti al Punto si incarica di organizzare tutta la raccolta e poi lo smistamento dei volumi verso le varie destinazioni. Genitori e insegnanti sono dunque invitati a iscrivere le scuole al progetto (c'è tempo fino al 15 novembre) , mentre alle aziende si propone l'acquisto di un'intera biblioteca di classe, al costo di 500 euro, metà del prezzo di copertina dei volumi, selezionata in due versioni per diverse fasce di età (0-6 e 6-11 anni) in cambio di un'adeguata pubblicizzazione della donazione effettuata.

 

Vuoi collaborare con noi? Clicca per sapere come fare

 

Si spera quindi che anche la nuova campagna 2017 di "Aiutaci a crescere!" confermi il grande successo delle precedenti edizioni, nell'intento di favorire la nascita di una nuova generazione di lettori.

Il tuo voto: Nessuno Media: 4 (1 vote)

Commenti

Invia nuovo commento

Image CAPTCHA
Se il codice inserito non è corretto, viene segnalato un errore (box rosso). Se il codice inserito è corretto e il tuo commento viene segnalato lo stesso come spam non ti preoccupare, non riscriverlo; la redazione lo pubblicherà al più presto.

Il Blog

Il blog Sul Romanzo nasce nell’aprile del 2009 e nell’ottobre del medesimo anno diventa collettivo. Decine i collaboratori da tutta Italia. Numerose le iniziative e le partecipazioni a eventi culturali. Un progetto che crede nella forza delle parole e della letteratura. Uno sguardo continuo sul mondo contemporaneo dell’editoria e sulla qualità letteraria, la convinzione che la lettura sia un modo per sentirsi anzitutto cittadini liberi di scegliere con maggior consapevolezza.

La Webzine

La webzine Sul Romanzo nasce all’inizio del 2010, fra tante telefonate, mail e folli progetti, solo in parte finora realizzati. Scrivono oggi nella rivista alcune delle migliori penne del blog, donando una vista ampia e profonda a temi di letteratura, editoria e scrittura. Sono affrontati anche altri aspetti della cultura in generale, con un occhio critico verso la società contemporanea. Per ora la webzine rimane nei bit informatici, l’obiettivo è migliorarla prima di ulteriori sviluppi.

L’agenzia letteraria

L’agenzia letteraria Sul Romanzo nasce nel dicembre del 2010 per fornire a privati e aziende numerosi servizi, divisi in tre sezioni: editoria, web ed eventi. Un team di professionisti del settore che affianca studi ed esperienze strutturate nel tempo, in grado di garantire qualità e prezzi vantaggiosi nel mercato. Un ponte fra autori, case editrici e lettori, perché la strada del successo d’un libro si scrive in primo luogo con una strategia di percorso, come la scelta di affidarsi agli addetti ai lavori.