In cucina con Leonardo da Vinci, cuoco provetto

Come leggere un libro

Intervista a Nicholas Sparks, ecco come nascono i suoi romanzi

Perché è importante leggere

A Milano l’autunno è americano

Autunno Americano, MilanoCon l’inaugurazione di una mostra a Palazzo Reale, dedicata a Jackson Pollock e gli Irascibili (fino al 16/2/2014), si è aperto a Milano un lungo e fitto ciclo di manifestazioni che, sotto il titolo di Autunno Americano, vuole offrire una vasta panoramica della cultura americana dal Dopoguerra a oggi.

Si comincia con il folto gruppo di artisti che tra gli anni Trenta e Sessanta del Ventesimo secolo costituirono la celebre Scuola di New York, destinata a rivoluzionare completamente l’arte contemporanea, spostandone tra l’altro il baricentro dall’Europa agli Stati Uniti. Di Jackson Pollock (1912-1956) è presente anche una delle sue opere più famose, Number 27, proveniente come tutti gli altri quadri esposti, dal Whitney Museum di New York.
Il soprannome Irascibili fu coniato nel 1950, quando, scoprendo di non essere stati inclusi in una mostra sull’arte contemporanea del Metropolitan Museum, Pollock e compagni inviarono una lettera di fuoco al direttore del museo, subito pubblicata e amplificata dalla stampa. Molti di loro erano immigrati di recente dall’Europa e nutrivano una forte avversione verso l’arte americana del tempo, secondo loro insensibile ai traumi e alle sofferenze provocati dalla Seconda Guerra Mondiale.

[I servizi di Sul Romanzo Agenzia Letteraria: Editoriali, Web ed Eventi.

Seguiteci su Facebook, Twitter, Google+, Issuu e Pinterest]

Sempre a Palazzo Reale, il 24 ottobre (fino al 09/03/2014) aprirà una seconda mostra retrospettiva di Andy Warhol, con le opere dell’imponente collezione Brant, complementare a quella di pochi mesi fa che proponeva alcune serigrafie dello stesso artista.

Seguiranno spettacoli teatrali, tre concerti di Bob Dylan e molti eventi collaterali, persino gastronomici, legati all’America contemporanea, mentre al Museo Della Scienza aprirà il 18 ottobre (fino al 13/04/2014) Brain. Il cervello, istruzioni per l’uso, una mostra interattiva proveniente dal Museum of Natural History di New York che vuole rendere comprensibili i meccanismi che regolano il nostro organo principale.

Il tuo voto: Nessuno Media: 4 (1 vote)

Commenti

Invia nuovo commento

Image CAPTCHA
Se il codice inserito non è corretto, viene segnalato un errore (box rosso). Se il codice inserito è corretto e il tuo commento viene segnalato lo stesso come spam non ti preoccupare, non riscriverlo; la redazione lo pubblicherà al più presto.

Il Blog

Il blog Sul Romanzo nasce nell’aprile del 2009 e nell’ottobre del medesimo anno diventa collettivo. Decine i collaboratori da tutta Italia. Numerose le iniziative e le partecipazioni a eventi culturali. Un progetto che crede nella forza delle parole e della letteratura. Uno sguardo continuo sul mondo contemporaneo dell’editoria e sulla qualità letteraria, la convinzione che la lettura sia un modo per sentirsi anzitutto cittadini liberi di scegliere con maggior consapevolezza.

La Webzine

La webzine Sul Romanzo nasce all’inizio del 2010, fra tante telefonate, mail e folli progetti, solo in parte finora realizzati. Scrivono oggi nella rivista alcune delle migliori penne del blog, donando una vista ampia e profonda a temi di letteratura, editoria e scrittura. Sono affrontati anche altri aspetti della cultura in generale, con un occhio critico verso la società contemporanea. Per ora la webzine rimane nei bit informatici, l’obiettivo è migliorarla prima di ulteriori sviluppi.

L’agenzia letteraria

L’agenzia letteraria Sul Romanzo nasce nel dicembre del 2010 per fornire a privati e aziende numerosi servizi, divisi in tre sezioni: editoria, web ed eventi. Un team di professionisti del settore che affianca studi ed esperienze strutturate nel tempo, in grado di garantire qualità e prezzi vantaggiosi nel mercato. Un ponte fra autori, case editrici e lettori, perché la strada del successo d’un libro si scrive in primo luogo con una strategia di percorso, come la scelta di affidarsi agli addetti ai lavori.