14 scrittori famosi e le loro ultime parole

Intervista a Nicholas Sparks, ecco come nascono i suoi romanzi

Come realizzare i propri desideri. I consigli di Bruce Lee

In cucina con Leonardo da Vinci, cuoco provetto

8 consigli per leggere di più nel 2018

8 consigli per leggere di più nel 2018Ecco a voi alcuni consigli per leggere di più. Beh sì, cari lettori, l’anno nuovo è appena iniziato e siamo già alle prese con le nuove sfide di lettura e con il buono proposito di leggere di più quest’anno. Come possiamo fare?

 

Bustle.com ha individuato una serie di consigli che possono aiutarti a concentrarti di più sulla lettura e a superare quegli ostacoli che ci tengono lontani dai nostri amici libri.

 

Ve li presentiamo qui di seguito:

 

Vuoi collaborare con noi? Clicca per sapere come fare

 

1. Medita tutti i giorni

8 consigli per leggere di più nel 2018

La meditazione è orientata al raggiungimento della consapevolezza di sé, permettendo alla tua mente di concentrarsi, libera dalle distrazioni e dalle preoccupazioni. Per questo sarà l’esercizio giusto per riuscire a concentrarti sulla lettura con maggiore attenzione. Anche se potrebbe richiedere tempo, la tua lettura beneficerà molto dallo stato di tranquillità che la meditazione farà raggiungere alla tua mente.

 

LEGGI ANCHE – Come leggere può aiutarti a fare carriera. 10 modi pratici

 

2. Prendi delle pause dai social media

8 consigli per leggere di più nel 2018

I social media contribuiscono a confondere la nostra mente, stressandola e rendendola enormemente ansiosa. Che si tratti di buone o cattive notizie, il tuo cervello è comunque bombardato con più informazioni di quelle che può elaborare. Proprio per questo non sorprende che chi è molto (troppo) attivo sui social media abbia poco tempo per leggere, o almeno legga meno di quello che gli piacerebbe fare. Perciò prenditi una pausa dai social media o almeno dedica loro meno ore di quello che fai di solito. L’importante è dare alla tua mente la possibilità di rilassarsi, e immergerti nella lettura ti aiuterà a fare la differenza.

 

LEGGI ANCHE – Ecco perché l’autunno è la migliore stagione per leggere

 

3. Prenditi cura di te stesso con la lettura

8 consigli per leggere di più nel 2018

Si parla sempre di più del prendersi cura di sé, cioè di quello che gli inglesi definiscono self-care, come di una pratica che permette di sfuggire dalle varie nevrosi quotidiane. Riposarsi e fermarsi a riflettere aiutano a stare bene e ad avvicinarci alla felicità, e proprio per questo è necessario trovare del tempo per fare cose che calmano le nostre anime e rilassano i nostri corpi. Ma perché fermarsi alla manicure o alla meditazione? Se ami leggere, allora trasforma quest’attività in una priorità per prenderti cura di te stesso. Ritagliati del tempo per leggere, proprio come faresti per una terapia o una passeggiata quotidiana. Solo perché la lettura non spegne del tutto la tua mente, non significa che non sia un esercizio in grado di ringiovanirti. Infatti la tua mente forse si sentirà più stabile quando è immersa in un libro.

 

LEGGI ANCHE – 5 ragioni perché leggere aiuta a dormire meglio

 

4. Ascolta della musica strumentale mentre leggi

8 consigli per leggere di più nel 2018

Ci sono alcune persone che non riescono a concentrarsi senza che ci sia qualche rumore di sottofondo. Alcuni scienziati hanno a lungo messo in discussione gli effetti della musica sulla concentrazione, ma molti credono che ascoltare della musica strumentale può aiutarti a mantenere un buon livello di concentrazione, ad abbassare la tua pressione arteriosa, a calmarti e a tenere lontano i pensieri cattivi… tutte cose che renderanno più bella la tua esperienza di lettura. Perciò la prossima volta che ti siedi a leggere, prova ad ascoltare Mozart. I risultati potrebbero sorprenderti.

 

LEGGI ANCHE – 6 hobby per gli amanti dei libri

 

5. Ogni tanto liberati di qualche libro

8 consigli per leggere di più nel 2018

Sì, hai letto bene: liberati dei libri che hai accumulato e fallo spesso. Parliamo soprattutto a quei lettori che a volte si sentono a tal punto sopraffatti dai tanti libri non letti che possiedono da non riuscire più nemmeno a leggere. Se anche tu rientri in questa categoria, allora il nostro consiglio fa senz’altro al caso tuo. Liberati dei libri che ti rendi conto che non leggerai mai e di quelli che non rileggerai più. Regalali, vendili, dalli agli amici. Liberare spazio fisico per i libri ti aiuta a creare anche uno spazio mentale, e avere una pila formata solo da libri che vuoi davvero leggere ti aiuterà senz’altro a terminarla prima.

 

LEGGI ANCHE – La lettura lenta, ecco 6 ragioni perché è importante

 

6. Pulisci e metti in ordine il tuo angolo di lettura almeno ogni settimana

8 consigli per leggere di più nel 2018

No, non stiamo dicendo che leggi poco perché sei disordinato o sporco, ma secondo uno studio pubblicato su «Psichology Today» il disordine può avere un enorme impatto sulla nostra salute mentale, incidendo sul nostro benessere soggettivo fino a produrre qualche forma di "disordine mentale" o uno stato mentale in cui non possiamo inibire le informazioni irrilevanti. Questo ostruisce le nostre reti neurali, rendendoci più lenti e meno efficienti nell'elaborare le informazioni. Sicuramente non è uno stato ideale in cui stare se si spera di leggere di più. Perciò prenditi qualche minuto ogni giorno per riordinare il tuo angolo di lettura, pianifica delle pulizie più profonde almeno ogni settimana o ogni due settimane, e pensa a come mettere ordine tra le tue librerie.

 

LEGGI ANCHE – 10 consigli per leggere di più quest’anno

 

7. Trasforma la lettura in un’esperienza di gruppo

8 consigli per leggere di più nel 2018

Per alcuni, il fatto di dover leggere da soli rappresenta un ostacolo molto forte. Ad esempio se lavori da casa e l’idea di restare da solo la domenica pomeriggio per leggere anziché andare fuori con gli amici ti ricorda una qualche tortura orientale, allora devi trasformare il tuo amore per i libri in un’attività sociale. E ci sono innumerevoli modi per farlo. Puoi fondare un book club con i tuoi migliori amici e riunirvi una volta a settimana; andare ad eventi o reading con scrittori, partecipare a qualche conferenza in cui si parla di libri. Se rendi la lettura un’attività sociale, non solo riuscirai a leggere di più, ma potrai anche trascorrere del tempo con le persone che ami proprio mentre ti stai dedicando alla lettura

 

GRATIS il nostro manuale di scrittura creativa? Clicca qui!

 

8. Concentrati su obiettivi più piccoli

8 consigli per leggere di più nel 2018

In genere molti, con l’inizio dell’anno nuovo, si pongono un obiettivo che riguarda la lettura, come ad esempio quello di leggere 75 libri all’anno. Questo può rivelarsi molto motivante in una prima fase, ma sul lungo periodo può risultare scoraggiante perché si tratta di un obiettivo lontano nel tempo. L’idea di leggere 10 pagine al giorno o 50 pagine a settimana invece non solo aiuta a porre obiettivi più fattibili ma consente di inserire un sistema di gratificazioni utili in corso d’opera.

Allora, fateci sapere come vi siete trovati seguendo questi consigli per leggere di più!


Copyright delle foto in ordine di inserimento: Aziz Acharki, Lee Key, rawpixel.com, Alisa Anton, Norbert Levajsics

Il tuo voto: Nessuno Media: 5 (1 vote)
Tag:

Commenti

Invia nuovo commento

Image CAPTCHA
Se il codice inserito non è corretto, viene segnalato un errore (box rosso). Se il codice inserito è corretto e il tuo commento viene segnalato lo stesso come spam non ti preoccupare, non riscriverlo; la redazione lo pubblicherà al più presto.

Il Blog

Il blog Sul Romanzo nasce nell’aprile del 2009 e nell’ottobre del medesimo anno diventa collettivo. Decine i collaboratori da tutta Italia. Numerose le iniziative e le partecipazioni a eventi culturali. Un progetto che crede nella forza delle parole e della letteratura. Uno sguardo continuo sul mondo contemporaneo dell’editoria e sulla qualità letteraria, la convinzione che la lettura sia un modo per sentirsi anzitutto cittadini liberi di scegliere con maggior consapevolezza.

La Webzine

La webzine Sul Romanzo nasce all’inizio del 2010, fra tante telefonate, mail e folli progetti, solo in parte finora realizzati. Scrivono oggi nella rivista alcune delle migliori penne del blog, donando una vista ampia e profonda a temi di letteratura, editoria e scrittura. Sono affrontati anche altri aspetti della cultura in generale, con un occhio critico verso la società contemporanea. Per ora la webzine rimane nei bit informatici, l’obiettivo è migliorarla prima di ulteriori sviluppi.

L’agenzia letteraria

L’agenzia letteraria Sul Romanzo nasce nel dicembre del 2010 per fornire a privati e aziende numerosi servizi, divisi in tre sezioni: editoria, web ed eventi. Un team di professionisti del settore che affianca studi ed esperienze strutturate nel tempo, in grado di garantire qualità e prezzi vantaggiosi nel mercato. Un ponte fra autori, case editrici e lettori, perché la strada del successo d’un libro si scrive in primo luogo con una strategia di percorso, come la scelta di affidarsi agli addetti ai lavori.