Perché scrivere? Le ragioni di George Orwell

Continua a scendere il numero dei lettori – Dati Istat aggiornati

Hai perso la voglia di leggere? 7 modi per farla tornare

Intervista ad Andrea Tomat, Presidente del Comitato di Gestione

5 giorni in un’isola di libri

5 giorni in un’isola di libriQuesta domenica restiamo in Sicilia, un’isola che nel mese di giugno valorizza libri e letteratura forse anche per riuscire a cambiare i dati Istat che la vogliono sempre agli ultimi posti nella classifica delle regioni italiani dove si legge di più.

In particolare ci spostiamo da Ragusa, dove oggi è in corso l’ultima giornata di “A tutto volume”, a Taormina, dove dal 24 al 28 giugno si svolgerà TaoBuk – Taormina International Book Festival.

Giunto alla settimana edizione, il Festival diretto da Antonella Ferrara ha ricevuto la Medaglia del Presidente della Repubblica e il patrocinio del Mibact-Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo ed è promosso e sostenuto, tra gli altri, dall’Assessorato al Turismo, Sport e Spettacolo della Regione Siciliana. E così presenta Taobuk l’Assessore Anthony Emanuele Barbagallo:

«Tra le infinite declinazioni del tema di Taobuk 2017 sottolineerei il legame, l’identità forte e indissolubile che deriva dall’appartenenza al suolo in cui si è nati o si è scelto di vivere. In ciò la Sicilia ha molto da dare ai suoi figli, e i migliori di essi sanno ricambiarla, esaltandone le bellezze naturalistiche, lo straordinario patrimonio di beni culturali e monumentali, onorando il suo retaggio di letterati e artisti, emulando esempi di coraggio e impegno civile. L’Assessorato regionale al Turismo, che ho l’onore di guidare, promuove in Taobuk questo amore filiale verso un’Isola che è da sempre culla di civiltà».

 

Vuoi collaborare con noi? Clicca per sapere come fare

5 giorni in un’isola di libri

L’edizione 2017 è dedicata a un tema molto particolare “Padri & Figli”:

«Cosa abbiamo ricevuto in eredità e cosa vogliamo rendere alle generazioni future, in quel delicatissimo passaggio del testimone che si chiama civiltà? 'Chi sono' ergo 'da dove vengo'? Sono solo alcune delle domande attorno a cui ruoterà il tema della prossima settima edizione di Taobuk, che affronterà la questione della trasmissione di saperi e identità, laddove la figura del padre è intrinsecamente correlata a quella del maestro».

5 giorni in un’isola di libri

L’inaugurazione è fissata per sabato 24 giugno nel Teatro Antico di Taormina, con la consegna dei Taobuk Awards assegnati agli scrittori Abraham Yehoshua e Domenico Starnone (Taobuk Award for Literary Excellence), al magistrato e saggista Nicola Gratteri (Taobuk Award all’impegno civile), al regista Gianni Amelio (Taobuk Award per il film La tenerezza), agli attori Luigi Lo Cascio (Premio Una vita per l’Arte) e Christian De Sica (Premio come protagonista del film Fräulein).

 

GRATIS il nostro manuale di scrittura creativa? Clicca qui!

 

Tra i numerosi ospiti protagonisti delle giornate del festival: gli editori Stefano Mauri, Giuseppe Laterza, Antonio Sellerio, Giovanni Hoepli e Luca De Michelis, l’editrice e fotoreporter Inge Feltrinelli, l’ex direttrice dell’Istituto Italiano di Cultura a Parigi Marina Valensise, la regista, sceneggiatrice e scrittrice Cristina Comencini, gli scrittori Michela MarzanoAntonio Dikele Distefano, Simona Sparaco, Anna Giurickovic DatoSergio Del MolinoLucia ScuderiSilvana Grasso ,Ildefonso Falcones, la filosofa Agnes Heller, la scrittrice Elsa Osorio, ilgiornalista Alan Friedman e lo storico Luciano Canfora.

Il tuo voto: Nessuno Media: 4.5 (2 voti)
Tag:

Commenti

Invia nuovo commento

Image CAPTCHA
Se il codice inserito non è corretto, viene segnalato un errore (box rosso). Se il codice inserito è corretto e il tuo commento viene segnalato lo stesso come spam non ti preoccupare, non riscriverlo; la redazione lo pubblicherà al più presto.

Il Blog

Il blog Sul Romanzo nasce nell’aprile del 2009 e nell’ottobre del medesimo anno diventa collettivo. Decine i collaboratori da tutta Italia. Numerose le iniziative e le partecipazioni a eventi culturali. Un progetto che crede nella forza delle parole e della letteratura. Uno sguardo continuo sul mondo contemporaneo dell’editoria e sulla qualità letteraria, la convinzione che la lettura sia un modo per sentirsi anzitutto cittadini liberi di scegliere con maggior consapevolezza.

La Webzine

La webzine Sul Romanzo nasce all’inizio del 2010, fra tante telefonate, mail e folli progetti, solo in parte finora realizzati. Scrivono oggi nella rivista alcune delle migliori penne del blog, donando una vista ampia e profonda a temi di letteratura, editoria e scrittura. Sono affrontati anche altri aspetti della cultura in generale, con un occhio critico verso la società contemporanea. Per ora la webzine rimane nei bit informatici, l’obiettivo è migliorarla prima di ulteriori sviluppi.

L’agenzia letteraria

L’agenzia letteraria Sul Romanzo nasce nel dicembre del 2010 per fornire a privati e aziende numerosi servizi, divisi in tre sezioni: editoria, web ed eventi. Un team di professionisti del settore che affianca studi ed esperienze strutturate nel tempo, in grado di garantire qualità e prezzi vantaggiosi nel mercato. Un ponte fra autori, case editrici e lettori, perché la strada del successo d’un libro si scrive in primo luogo con una strategia di percorso, come la scelta di affidarsi agli addetti ai lavori.