Intervista a Nicholas Sparks, ecco come nascono i suoi romanzi

In cucina con Leonardo da Vinci, cuoco provetto

Perché è importante leggere

Come leggere un libro

4 consigli per costruire la tua comunità di lettori

4 consigli per costruire la tua comunità di lettoriSe vuoi fare lo scrittore, una delle prima cose da fare, oltre a scrivere libri e a pubblicarli con case editrici non a pagamento, è quella di mantenere viva una comunità di lettori.

Per alcuni scrittori, costruire un forte network è quasi un’operazione naturale ma per altri quest’attività di networking richiede molto sforzo. Indipendentemente dal fatto che ti senta a tuo agio o no, la realtà è che l’opera di un autore deve raggiungere la giusta comunità di lettori se vuole avere successo. Questo significa che uno degli aspetti più importanti per vendere il tuo libro è costruire relazioni con persone che, a loro volta, promuoveranno il tuo lavoro.

Non aver paura di entrare in relazione con persone che già conosci per chiedere il loro aiutoper trovare lettori che potrebbero amare il tuo libro, trasformali in tuoi veri fan, quelli che ti seguiranno ovunque andrai, dai tuoi profili social ai tuoi eventi nella vita reale.

 

LEGGI ANCHE – 5 regole utili per lo scrittore perfetto

 

Inizia prima dell’inizio

4 consigli per costruire la tua comunità di lettori

Quando si tratta di networking, non è mai troppo presto per cominciare. Se aspetti che il tuo libro venga pubblicato per iniziare a costruire le tue relazioni, sarai condannato a rincorrere nuovi contatti.

I migliori networker coltivano sempre le relazioni esistenti e sono alla ricerca di nuovi contatti. Proseguire nella costruzione delle relazioni assicurerà un pubblico che sarà alla ricerca non solo del libro in uscita, ma anche del prossimo e di quello ancora successivo.

Prima ancora che il tuo libro sia pubblicato, puoi presenziare a conferenze sulla scrittura. Se sei un autore di opere nonfiction, la tua migliore scommessa potrebbe essere quella di andare a conferenze organizzate nel settore di cui scrivi. Questi eventi sono luoghi fantastici per costruire relazioni con potenziali lettori, altri scrittori ed editori, che possono rivelarsi delle risorse utilissime.

 

LEGGI ANCHE – Sei uno scrittore? 11 indizi per capirlo

 

Il tuo brand come autore

4 consigli per costruire la tua comunità di lettori

Il tuo miglior brand è il tuo nome, ma la tua foto, gli aspetti tipografici e i colori ne sono anch’essi parte. Un brand riconoscibile significa che quelli che si ricordano il tuo nome potenzialmente saranno anche quelli che leggeranno e promuoveranno le tue opere.

[I servizi di Sul Romanzo Agenzia Letteraria: Editoriali, Web ed Eventi.

Leggete le nostre pubblicazioni

Seguiteci su Facebook, Twitter, Google+, Pinterest e YouTube]

Comincia con la tua attuale comunità

4 consigli per costruire la tua comunità di lettori

La tua famiglia, gli amici, i colleghi e altri membri della tua comunità possono essere i tuoi fan più fedeli e i migliori sostenitori. Attendere fino alla pubblicazione del tuo libro e poi chiedere alla tua comunità di promuoverlo può essere un errore; includi anche quelli che ti hanno supportato nel processo di scrittura. Questo li farà sentire parte della tua comunità.

È di cruciale importanza mantenere contatti costanti con quest’ultima, e non solo quando hai bisogno di chiedere un favore, che sia la condivisione o la promozione del tuo lavoro. Supportare attivamente le biblioteche e le librerie locali prima di arrivare alla pubblicazione le predisporrà positivamente quando sarà il momento di promuovere il tuo libro.

 

LEGGI ANCHE – Come scrivere un romanzo: 15 modi utili

 

Condividi le tue sfide e le gioie con i tuoi amici, la famiglia e i colleghi, e invitali a fare lo stesso. Coltiverai relazioni più solide che ti torneranno utili nel breve e nel lungo termine.

***

Concentrati sui tuoi veri fan

4 consigli per costruire la tua comunità di lettori

La qualità è più importante della quantità. Un artista può prosperare anche solo con 1000 fan, purché siano veri fan, cioè quelli che si lasciano coinvolgere in qualsiasi cosa tu faccia. Quelli che leggono il tuo blog, ti seguono sui social media, ascoltano o guardano le tue interviste e altre apparizioni pubbliche, e che attendono con ansia la pubblicazione dei tuoi prossimi libri. Resta in relazione con i tuoi veri fan fornendo loro contenuti interessanti su tutti i canali disponibili. Aggiorna con regolarità il tuo blog, e condividi informazioni rilevanti sui social media. Cerca altri modi di creare contenuti, come il podcasting. Sono persone che amano il tuo lavoro e, dunque, non dare loro una ragione per dimenticarti.

***

Naturalmente, questi sono soltanto 4 consigli di base, dei punti di partenza per fare networking e iniziare a costruire una comunità di lettori con solide basi.

Il tuo voto: Nessuno Media: 4.7 (3 voti)

Commenti

Invia nuovo commento

Image CAPTCHA
Se il codice inserito non è corretto, viene segnalato un errore (box rosso). Se il codice inserito è corretto e il tuo commento viene segnalato lo stesso come spam non ti preoccupare, non riscriverlo; la redazione lo pubblicherà al più presto.

Il Blog

Il blog Sul Romanzo nasce nell’aprile del 2009 e nell’ottobre del medesimo anno diventa collettivo. Decine i collaboratori da tutta Italia. Numerose le iniziative e le partecipazioni a eventi culturali. Un progetto che crede nella forza delle parole e della letteratura. Uno sguardo continuo sul mondo contemporaneo dell’editoria e sulla qualità letteraria, la convinzione che la lettura sia un modo per sentirsi anzitutto cittadini liberi di scegliere con maggior consapevolezza.

La Webzine

La webzine Sul Romanzo nasce all’inizio del 2010, fra tante telefonate, mail e folli progetti, solo in parte finora realizzati. Scrivono oggi nella rivista alcune delle migliori penne del blog, donando una vista ampia e profonda a temi di letteratura, editoria e scrittura. Sono affrontati anche altri aspetti della cultura in generale, con un occhio critico verso la società contemporanea. Per ora la webzine rimane nei bit informatici, l’obiettivo è migliorarla prima di ulteriori sviluppi.

L’agenzia letteraria

L’agenzia letteraria Sul Romanzo nasce nel dicembre del 2010 per fornire a privati e aziende numerosi servizi, divisi in tre sezioni: editoria, web ed eventi. Un team di professionisti del settore che affianca studi ed esperienze strutturate nel tempo, in grado di garantire qualità e prezzi vantaggiosi nel mercato. Un ponte fra autori, case editrici e lettori, perché la strada del successo d’un libro si scrive in primo luogo con una strategia di percorso, come la scelta di affidarsi agli addetti ai lavori.