Perché è importante leggere

Intervista a Nicholas Sparks, ecco come nascono i suoi romanzi

In cucina con Leonardo da Vinci, cuoco provetto

Come leggere un libro

15 regali di Natale per i lettori

NataleIl Natale arriva anche per i lettori. E, se a poche ore dallo scambio dei doni, non avete ancora pensato ai vostri amici appassionati di libri e lettura, è meglio indirizzarsi su qualcosa di adatto e anche, perché no, utile e originale.

Non è semplice trovare il regalo giusto per un lettore. Bisogna avere un po’ di coraggio e osare; conoscere bene il destinatario aiuterà di certo a scovare ciò che potrebbe fare al caso, tuttavia alcune idee sono talmente originali che sarà difficile non avere un riscontro positivo.

Vi suggeriamo, dunque, 15 regali di Natale per i lettori. Si spazia dal classico all’alternativo, dal serio al faceto, per tutti i gusti, oltre che per tutti i budget. Andiamo a scoprirle insieme.

  • Libro: è il regalo più ovvio, ma è anche il più rischioso. Bisogna conoscere bene gusti, preferenze, idiosincrasie, formazione e vastità della “biblioteca” del destinatario. Fatelo solo se vi sentite sicuri sul libro che regalate. L’errore madornale è sempre in agguato;

 

  • Gift card: può essere una scorciatoia facile, questo è certo. E offre, a chi la riceve, la possibilità di spendere una certa somma nella maniera ritenuta più opportuna. Si tratta secondo noi, però, di un regalo un po’ “anonimo”. Utile, comunque, nel caso in cui conosciate poco il beneficiario;

 

  • Ereader: se disponete di un budget più elevato, potreste pensare di regalare un ereader. Dono impegnativo, che richiede accortezza e conoscenza del panorama dei dispositivi attualmente in commercio;

 

  • Ebook: per chi vuole optare per un diverso rispetto al libro classico, un ebook può essere la scelta giusta. Vi sono diversi modi per regalare un ebook per Natale;

 

  • Abbonamento a una rivista: perché non pensare ai vostri cari donando loro un abbonamento a una rivista specializzata riguardante un argomento di loro interesse? Si tratta di una scelta a budget tutto sommato contenuto, e che può risultare molto gradita;

 

  • Agenda: in questo caso siamo di fronte a un regalo sempreverde. È vero che anche i non appassionati di lettura possono aver bisogno di un’agenda, tuttavia per un lettore può essere un ottimo regalo. Ve ne sono in commercio numerose dedicate in maniera esplicita a lettori e letteratura, tra cui la Smemoranda;

 

  • Lampada da lettura: in questo caso, siamo di fronte a un regalo davvero per tutte le tasche. Si può andare da piccole lampade clip, come quelle proposte nella collezione Moleskine,  funzionali e di facile utilizzo, a lampade da tavolo, tra cui le eleganti TaoTronics o le economiche proposte di IKEA;

[I servizi di Sul Romanzo Agenzia Letteraria: Editoriali, Web ed Eventi.

Leggete la nostra Webzine

Seguiteci su Facebook, Twitter, Google+, Pinterest e YouTube]

  • Penna: volete andare sul sicuro? Una penna è un regalo utilissimo, di stile, che accompagnerà il vostro destinatario passo dopo passo. Tra i produttori, Schneider, Parker, Faber Castell. Se poi avete un budget molto alto, e volete proprio esagerare, puntate a una stilografica Montblanc. Di sicuro non sono regali che si ricevono tutti i giorni;

 

  • Reggilibro: chi possiede molti libri avrà quasi di certo bisogno di soluzioni che permettano di tenerli in ordine. Si tratta di un complemento d’arredo sfizioso e, in media, non troppo costoso, come nel caso dei reggilibri in ceramica proposti da Thun;

 

  • Segnalibro: un oggetto del quale ogni lettore non può fare a meno è il segnalibro. Non sono pochi quelli che utilizzano come segnalibro oggetti “impropri”, dunque con un regalo del genere andrete sul sicuro. Segnaliamo le opere del laboratorio artigiano Alessandra Cristal, di Monza: segnalibri con cordino, in metallo, con elastico e perfino con madreperle e pietre dure;

 

  • Tavola periodica dei libri: se avete foglia di fare un regalo meno consueto, scegliete una tavola periodica dei libri. Al posto degli elementi chimici, i più grandi autori di tutti i tempi, per un regalo spiritoso e da consultare giorno dopo giorno;

 

  • Orologio-libro: la lettura è un atto connesso in maniera stretta al tempo. Per questa ragione, potreste scegliere di regalare un grazioso orologio-libro, per esempio uno della serie Table clock Book di Karlsson;

 

  • Poster creativo: Spinelessclassics produce dei bellissimi poster su cui vengono stampati interi romanzi. Si tratta di un regalo originale e molto facile da inserire all’interno di un contesto di arredamento. Ovviamente, i testi sono in lingua inglese;

 

  • Stampe artistico-letterarie: se vi serve un’altra idea molto poco classica, potreste puntare sulle stampe di Ryan Sheffield, artista texano che propone ritratti di celebri scrittori accostati a citazioni;

 

  • Tazza personalizzata: c’è chi ha i libri per la testa da mattino a sera. Per questi lettori accaniti, un’idea simpatica ed economica è quella di creare una tazza personalizzata, scegliendo immagini, decorazioni, frasi. Vi sono molte aziende che offrono questo servizio online, tra cui Photobox e Vistaprint.

Quelle che abbiamo visto sono solo alcune delle idee possibili per questo Natale. E voi, che regali pensate di fare ai lettori di vostra conoscenza?

Il tuo voto: Nessuno Media: 4.7 (3 voti)

Commenti

Invia nuovo commento

Image CAPTCHA
Se il codice inserito non è corretto, viene segnalato un errore (box rosso). Se il codice inserito è corretto e il tuo commento viene segnalato lo stesso come spam non ti preoccupare, non riscriverlo; la redazione lo pubblicherà al più presto.

Il Blog

Il blog Sul Romanzo nasce nell’aprile del 2009 e nell’ottobre del medesimo anno diventa collettivo. Decine i collaboratori da tutta Italia. Numerose le iniziative e le partecipazioni a eventi culturali. Un progetto che crede nella forza delle parole e della letteratura. Uno sguardo continuo sul mondo contemporaneo dell’editoria e sulla qualità letteraria, la convinzione che la lettura sia un modo per sentirsi anzitutto cittadini liberi di scegliere con maggior consapevolezza.

La Webzine

La webzine Sul Romanzo nasce all’inizio del 2010, fra tante telefonate, mail e folli progetti, solo in parte finora realizzati. Scrivono oggi nella rivista alcune delle migliori penne del blog, donando una vista ampia e profonda a temi di letteratura, editoria e scrittura. Sono affrontati anche altri aspetti della cultura in generale, con un occhio critico verso la società contemporanea. Per ora la webzine rimane nei bit informatici, l’obiettivo è migliorarla prima di ulteriori sviluppi.

L’agenzia letteraria

L’agenzia letteraria Sul Romanzo nasce nel dicembre del 2010 per fornire a privati e aziende numerosi servizi, divisi in tre sezioni: editoria, web ed eventi. Un team di professionisti del settore che affianca studi ed esperienze strutturate nel tempo, in grado di garantire qualità e prezzi vantaggiosi nel mercato. Un ponte fra autori, case editrici e lettori, perché la strada del successo d’un libro si scrive in primo luogo con una strategia di percorso, come la scelta di affidarsi agli addetti ai lavori.