Perché è importante leggere

Intervista a Nicholas Sparks, ecco come nascono i suoi romanzi

In cucina con Leonardo da Vinci, cuoco provetto

Come leggere un libro

Blog

I 10 libri di narrativa straniera più venduti della settimana

I 10 libri di narrativa straniera più venduti della settimanaVi presentiamo i 10 libri di narrativa straniera più venduti nella settimana dal 29 giugno al 05 luglio 2020.

 

La classifica è proposta da iBuk e riprende i dati elaborati dal Servizio Classifiche di Arianna sulla base di 1.600 librerie aderenti e diffuse sull’intero territorio nazionale.

 

Il podio di questa settimana è occupato da E/O (in prima e terza posizione) e La nave di Teseo (in seconda). E/O è la casa editrice più presente in classifica con tre titoli. Tutti gli altri editori hanno un solo romanzo in classifica.

 

Tag:

Albert Camus e il midollo dell'universo - Dostoevskij come sostrato camusiano

Albert Camus e il midollo dell'universo - Dostoevskij come sostrato camusianoPuntata n. 4 della rubrica Il Premio Nobel il 12 scrittori

 

Tag:

I 10 libri di narrativa italiana più venduti della settimana

I 10 libri di narrativa italiana più venduti della settimanaVi presentiamo i 10 libri di narrativa italiana più venduti nella settimana dal 29 giugno al 05 luglio 2020.

 

La classifica è proposta da iBuk e riprende i dati elaborati dal Servizio Classifiche di Arianna sulla base di 1.600 librerie aderenti e diffuse sull’intero territorio nazionale.

 

Sul podio troviamo libri editi da La nave di Teseo, Mondadori e Sellerio. Einaudi è la casa editrice più presente in Top10 con due libri. Tutti gli altri editori hanno un solo romanzo in classifica.

 

Tag:

Scrittori da (ri)scoprire – Gianna Manzini

Scrittori da (ri)scoprire – Gianna ManziniGianna Manzini (Pistoia, 1896 – Roma, 1974) è stata la prima scrittrice a vincere il Premio Campiello nel 1971, dopo che le prime otto edizioni avevano premiato solo scrittori di sesso maschile (e un’altra donna, Rosetta Loy, vincerà di nuovo soltanto diciassette anni dopo, nel 1988): le recenti polemiche sulla scarsa presenza di autrici nelle rose di finalisti dei più importanti premi letterari italiani non è certo una novità.

Tag:

“I colpevoli” raccontati da Andrea Pomella

“I colpevoli” raccontati da Andrea PomellaLa famiglia è sempre stata oggetto d’ispirazione tra gli scrittori. È accettabile pensare che, almeno all’inizio della propria carriera, quando ci s’imbatte per la prima volta di fronte al famigerato e temuto foglio bianco, ci si lasci ispirare da quello che conosciamo meglio. Il nucleo familiare è lo scenario che meglio conosciamo, è luogo in cui ci si confronta, si litiga, si discute e nel caso degli scrittori ci si ispira. Infatti, nella maggior parte dei romanzi, prendere spunto da episodi autobiografici è una cosa naturale, scrivere delle proprie esperienze, romanzare su cose fatte, vissute, direttamente o indirettamente, permette allo scrittore di coinvolgere il lettore e di catturare la sua attenzione fino all’ultima pagina.

Tag:

Divagazioni shakespeariane #3 – “Love’s Labour’s Lost” e l’incombenza del parlar d’amore

Divagazioni shakespeariane #3 – “Love’s Labour’s Lost” e l’incombenza del parlar d’amoreInsegnare e, soprattutto, appassionare le nuove generazioni alla letteratura non è affatto semplice. Chiunque abbia un minimo di esperienza nel campo, sa di cosa parlo. L’altro giorno, ad esempio, un mio alunno mi ha detto, senza troppe cerimonie, che Shakespeare non solo non era capace di scrivere, ma che non era nemmeno in grado di parlare d’amore come si deve. Dopo aver raccolto con scopa e paletta quel che restava del mio povero cuore infranto, però, ho iniziato a farmi qualche domanda. Come si fa a parlare d’amore in modo credibile? E, soprattutto, Shakespeare si sarà fatto le stesse paranoie? Ovviamente sì e ce lo dimostra in diversi modi tra sonetti, tragedie e commedie.

La bellezza tra salvezza e perdizione. “A proposito di Elena” di Giuseppina Norcia

La bellezza tra salvezza e perdizione. “A proposito di Elena” di Giuseppina NorciaA proposito di Elena di Giuseppina Norcia, uscito per VandA edizioni in versione digitale nel mese di maggio e in edizione cartacea lo scorso giugno, è una pubblicazione che fin dal titolo fa riferimento alla sua struttura e al contenuto, pur mantenendo viva la curiosità di chi si appresta a leggere una trattazione ragionata su una delle figure mitologiche più celebri e decantate dell’antica Grecia.

Tag:

“I divoratori”, il complesso gioco al massacro di Stefano Sgambati

“I divoratori”, il complesso gioco al massacro di Stefano SgambatiIn uscita per Mondadori I divoratori di Stefano Sgambati, scrittore romano che si è già messo in luce negli anni scorsi grazie a un paio di romanzi interessanti: Gli eroi imperfetti (Minimum Fax, 2014) e soprattutto La bambina ovunque (Mondadori, 2018), che raccontava una difficile maternità, a partire dai tentativi frustrati e dalla conseguente scelta della fecondazione in vitro, dal punto di vista meno prevedibile della figura paterna.

Tag:

I libri più venduti a giugno 2020

I libri più venduti a giugno 2020Vi presentiamo i libri più venduti nel mese di giugno 2020.

 

La classifica è proposta da iBuk e riprende i dati elaborati dal Servizio Classifiche di Arianna sulla base di 1.600 librerie aderenti e diffuse sull’intero territorio nazionale.

 

Sul podio della sezione “saggistica” troviamo Marsilio, Feltrinelli ed Einaudi.

Per la narrativa straniera, il podio è dominato da La nave di Teseo, E/O e Marsilio.

Per la narrativa italiana troviamo libri editi da Mondadori, Rizzoli e Sellerio.

 

Saggistica

 

Tag:

Quando un libro non è solo un libro. “Cercando Virginia” di Elisabetta Bricca

Quando un libro non è solo un libro. “Cercando Virginia” di Elisabetta BriccaQuanto è importante la lettura e quanto questa possa renderci persone migliori nella società in cui viviamo è un argomento ancora dibattuto con diverse scuole di pensiero. Se poi volgiamo lo sguardo a secoli passati o alla situazione femminile, non certo rosea, proprio nel campo delle lettere l’argomento si fa ancora più spinoso.

Tag:

Il Blog

Il blog Sul Romanzo nasce nell’aprile del 2009 e nell’ottobre del medesimo anno diventa collettivo. Decine i collaboratori da tutta Italia. Numerose le iniziative e le partecipazioni a eventi culturali. Un progetto che crede nella forza delle parole e della letteratura. Uno sguardo continuo sul mondo contemporaneo dell’editoria e sulla qualità letteraria, la convinzione che la lettura sia un modo per sentirsi anzitutto cittadini liberi di scegliere con maggior consapevolezza.

La Webzine

La webzine Sul Romanzo nasce all’inizio del 2010, fra tante telefonate, mail e folli progetti, solo in parte finora realizzati. Scrivono oggi nella rivista alcune delle migliori penne del blog, donando una vista ampia e profonda a temi di letteratura, editoria e scrittura. Sono affrontati anche altri aspetti della cultura in generale, con un occhio critico verso la società contemporanea. Per ora la webzine rimane nei bit informatici, l’obiettivo è migliorarla prima di ulteriori sviluppi.

L’agenzia letteraria

L’agenzia letteraria Sul Romanzo nasce nel dicembre del 2010 per fornire a privati e aziende numerosi servizi, divisi in tre sezioni: editoria, web ed eventi. Un team di professionisti del settore che affianca studi ed esperienze strutturate nel tempo, in grado di garantire qualità e prezzi vantaggiosi nel mercato. Un ponte fra autori, case editrici e lettori, perché la strada del successo d’un libro si scrive in primo luogo con una strategia di percorso, come la scelta di affidarsi agli addetti ai lavori.