Perché è importante leggere

In cucina con Leonardo da Vinci, cuoco provetto

Come leggere un libro

Intervista a Nicholas Sparks, ecco come nascono i suoi romanzi

Tutti i contenuti di Stefano Verziaggi

  • Tipo: Blog
    Gio, 17/07/2014 - 11:32

    Barbara Baraldi, Striges. La voce dell'ombraQuesta volta la Baraldi ha fatto centro. Proprio così, persino con l'articolo davanti al cognome: ma un motivo c'è, e poi lo scoprirete continuando a leggere. È uscito infatti in libreria Striges – La voce dell'ombra, il secondo capitolo della saga sulla strega Zoe iniziata appunto da Striges – La promessa immortale del 2013, sempre per Mondadori.

    Capita che i sequel deludano. Inizio sempre un po' fiacco, ripetizione di elementi già conosciuti per far ambientare il lettore, sviluppo di filoni che tutto sommato avevamo già immaginato. La voce dell'ombra inizia in modo del tutto inaspettato: avevamo lasciato Zoe, la nostra protagonista, in sella alla moto di Sebastian e in fuga da un destino già segnato che sembrava schiacciarli, e da cui invece sembrava giunto il momento di liberarsi. E invece, sin dalle prime pagine, ritroviamo Zoe da sola, in un ambiente che non conosce e che si rivela ben presto ostile. Di Sebastian, nessuna...

  • Tipo: Blog
    Mer, 02/07/2014 - 10:30

    Smettere di fumareEsistono dei libri giusti che possono aiutare a smettere di fumare? Sul Romanzo, dopo avervi raccontato di esperienze attraverso i social network, vi guida attraverso le più quotate proposte del mercato per liberarsi dal vizio del fumo, spesso immortalato nella letteratura, partendo dal testo più famoso in assoluto e passando poi a scoprire altre proposte alternative.

    • Allen Carr, È facile smettere di fumare se sai come farlo, EWI Editrice: dopo essere stato un fumatore da quasi 100 sigarette al giorno, l'autore ha improvvisamente smesso; ha così deciso di ideare il metodo Easyway per insegnare ai lettori come smettere di fumare, senza costrizioni e soprattutto senza ingrassare, ma solo leggendo il suo libro. Si tratta del libro più venduto e letto al mondo, il vero numero uno per chi ha deciso di liberarsi definitivamente dal fumo.

     

      ...
  • Tipo: Blog
    Mer, 18/06/2014 - 10:30

    Esame di maturitàGli addetti al mondo della scuola che osservano con attenzione la situazione del sistema si pongono la domanda sul futuro degli Esami di Stato, quelli al termine del quinto anno della scuola secondaria di II grado e che un tempo si chiamavano "maturità", ma tale termine non è più in uso. La domanda non è oziosa come potrebbe sembrare: infatti dal prossimo anno scolastico entrerà a pieno regime il riordino della secondaria voluto dal ministro Gelmini, e quindi le prime quinte del nuovo ordinamento arriveranno all'Esame conclusivo.

    Innanzitutto, sarà da capire quali saranno le materie della seconda prova (posto che essa esista ancora) per quegli indirizzi che non hanno una tradizione specifica, come ad esempio il Liceo delle Scienze Umane ad opzione economico-sociale. Secondo alcuni, però, verrà rivisto l'intero impianto dell'Esame, e potrebbe anche essere introdotta la prova Invalsi così come già avviene nell'Esame conclusivo del primo ciclo.

    [I servizi di Sul...

  • Tipo: Blog
    Mer, 04/06/2014 - 10:30

    Graduatorie insegnantiDal punto di vista filosofico, questa domanda apre una questione e una discussione di lunghissimo corso, che affonda le sue radici quanto meno nel pensiero di Socrate; ma da un punto di vista più pratico, c'è un primo passo da affrontare per diventare insegnanti: iscriversi alle graduatorie.

    Parliamo delle Graduatorie di Istituto, che non si devono confondere con le Graduatorie ad Esaurimento: solo alle prime, infatti, è ancora possibile iscriversi, perché sono dedicate a chi non è ancora abilitato e quindi, nello specifico che ci interessa, a chi non ha mai insegnato e desidera farlo. Sul sito orizzontescuola.it si può trovare un'utilissima guida per chi si iscrive per la prima volta. La domanda va presentata entro il 23 giugno 2014 alla scuola capofila, vale a dire alla scuola che si mette per prima, sul modello A2, diverso da quello che deve compilare chi aggiorna la...

  • Tipo: Blog
    Gio, 29/05/2014 - 11:30

    Annamaria Manzoni, Tra cuccioli ci si intendeIl saggio di Annamaria Manzoni, Tra cuccioli ci si intende, edizioni Graphe.it, si fonda sull’analisi della relazione, abbastanza nota a tutti, fosse anche solo a livello intuitivo, tra l'educazione dei bambini e dei ragazzi e il rapporto con gli animali. Si sente spesso parlare della pet therapy, ad esempio, ossia una co-terapia da affiancare a quella medica tradizionale, che porta benefici dalla relazione del paziente con gli animali. Si tratta di un'idea che stimola immediata simpatia, al di là del valore strettamente medico o della reale e comprovata efficacia sul paziente; a livello intuitivo, possiamo concordare sul fatto che un benessere a livello mentale è di grande aiuto per la guarigione. Ad ogni modo, in Italia, tranne in alcuni casi, si tratta di una modalità non ancora chiaramente codificata.

    Questa idea viene amplificata nel momento in cui passiamo dall'adulto al bambino, per quella innata simpatia presente tra i cuccioli su cui il titolo del saggio,...

  • Tipo: Blog
    Mer, 28/05/2014 - 10:30

    La mia europa èIl logo del semestre italiano di presidenza europea viene dalla scuola: il Liceo Artistico “Giuseppe Meroni” di Lissone (MB), infatti, si è aggiudicato il primo premio del concorso "La mia Europa è", bandito dal MIUR in novembre. Il concorso chiedeva alle scuole di tutta Italia di progettare e disegnare il logo, che è poi stato valutato da una commissione composta da rappresentanti del Miur, della Presidenza del Consiglio dei Ministri, del Dipartimento per le Politiche Europee e da esperti di comunicazione; essi hanno esaminato i quasi seicento lavori arrivati, decretando alla fine il vincitore. Secondo e terzo posto sono andati a due scuole ex-aequo: ma si sa che, al di là del prestigio, in questo caso è la scuola vincitrice ad avere avuto il riconoscimento più ambito!

    La notizia arriva anche se in questi giorni il mondo della scuola è percorso da una sorta di guerra tra poveri, a causa del decreto ministeriale che consente ai vincitori di concorso non in posizione utile di essere assunti a...

Il Blog

Il blog Sul Romanzo nasce nell’aprile del 2009 e nell’ottobre del medesimo anno diventa collettivo. Decine i collaboratori da tutta Italia. Numerose le iniziative e le partecipazioni a eventi culturali. Un progetto che crede nella forza delle parole e della letteratura. Uno sguardo continuo sul mondo contemporaneo dell’editoria e sulla qualità letteraria, la convinzione che la lettura sia un modo per sentirsi anzitutto cittadini liberi di scegliere con maggior consapevolezza.

La Webzine

La webzine Sul Romanzo nasce all’inizio del 2010, fra tante telefonate, mail e folli progetti, solo in parte finora realizzati. Scrivono oggi nella rivista alcune delle migliori penne del blog, donando una vista ampia e profonda a temi di letteratura, editoria e scrittura. Sono affrontati anche altri aspetti della cultura in generale, con un occhio critico verso la società contemporanea. Per ora la webzine rimane nei bit informatici, l’obiettivo è migliorarla prima di ulteriori sviluppi.

L’agenzia letteraria

L’agenzia letteraria Sul Romanzo nasce nel dicembre del 2010 per fornire a privati e aziende numerosi servizi, divisi in tre sezioni: editoria, web ed eventi. Un team di professionisti del settore che affianca studi ed esperienze strutturate nel tempo, in grado di garantire qualità e prezzi vantaggiosi nel mercato. Un ponte fra autori, case editrici e lettori, perché la strada del successo d’un libro si scrive in primo luogo con una strategia di percorso, come la scelta di affidarsi agli addetti ai lavori.