Perché è importante leggere

In cucina con Leonardo da Vinci, cuoco provetto

Intervista a Nicholas Sparks, ecco come nascono i suoi romanzi

Come leggere un libro

Tutti i contenuti di Sandro Pezzelle

  • Tipo: Blog
    Dom, 02/02/2014 - 12:30

    Michele Serra, Gli sdraiatiI giovani di cui parla Michele Serra nel suo ultimo libro, Gli sdraiati (Feltrinelli, 2013), sono molto più che una generazione di adolescenti perennemente distesi sul divano, la tivù accesa su qualche serie americana, il laptop sulle ginocchia, l’iPod acceso che spara musica a tutto volume nelle cuffiette. Sono la generazione dei figli cresciuti nel «relativismo etico» dei padri, i figli coccolati, viziati e giustificati in virtù di un’identità culturale-religiosa-morale che pare sempre più incerta, che fatica a mettere briglie e fatica a reggere il passo. «Forse sono di là, forse sono altrove. In genere dormono quando il resto del mondo è sveglio, e vegliano quando il resto del mondo sta dormendo». È di questa generazione e dei suoi “bioritmi” che Serra, nelle vesti di padre, prova a tracciare un quadro antropologico, e insieme a descriverne i comportamenti...

  • Tipo: Blog
    Sab, 28/12/2013 - 12:30

    Emmanuela Carbé, Mio salmone domestico«Mio salmone domestico ha un cuore così tenero che si taglia con una motosega […] Detta così potrebbe anche sembrare che non esegua le sue normali funzioni battitive. Eppur, da un punto di vista strettamente tecnico, si muove». Mio salmone domestico (Laterza, 2013) dell’esordiente Emmanuela Carbé comincia con un Contratto con il lettoreun contratto nel quale l’autrice «si dichiara esonerata da ogni problematica di natura critico-interpretativa», e che il lettore è invitato a firmare prima di intraprenderne la lettura. Fin qui niente di strano, dirà qualcuno, se non fosse che il protagonista della storia, Crodo, è un salmone domestico nato il 22 dicembre del 2005.

    Dopo tre paginette dedicate alla descrizione de Il condominio di mio salmone domestico, in cui viene spesa qualche riga per ognuno dei personaggi della storia («Dentista: ha tolto una carie a salmone domestico. Negli ultimi tempi ha consigliato a Salmone di valorizzare il sorriso con un paio di lenti a contatto»), comincia...

  • Tipo: Blog
    Mar, 26/11/2013 - 17:30

    I have dreamsUn furgoncino arancione che si ferma in mezzo a un prato, un fiume di ragazzi che esce misteriosamente dal veicolo, i loro volti e le loro voci che si intrecciano e sovrappongono in un unico grido: «I nostri sogni sono i nostri diritti, ascoltaci».

    Sono queste le immagini (e le parole) dello spot I have dreams realizzato dall’Autorità Garante per l’Infanzia e l’Adolescenza per ricordare la Giornata dei diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza celebratasi in tutto il mondo il 20 novembre.

    Il video, ideato e realizzato da Ivan Cotroneo (con la fotografia di Luca Bigazzi) e prodotto da Francesca Cima e Nicola Giuliano per Indigo Film e da 21, ha visto la partecipazione di centinaia di ragazzi di tre scuole diverse, che con la loro presenza hanno contribuito a trasmettere un importante messaggio: sognare è un diritto...

  • Tipo: Blog
    Gio, 21/11/2013 - 12:30

    Lauren Beukes, The shining girlsMettete un serial killer con una stampella di ferro e il passo claudicante, una casa stregata le cui porte consentono di viaggiare avanti e indietro nel tempo, una schiera di giovani donne brutalmente assassinate nel giro di sessant’anni. Se vi trovate a Chicago tra l’inizio degli anni Trenta e l’inizio degli anni Novanta del secolo scorso, e conoscete un tale di nome Harper Curtis, allora siete finiti dentro The shining girls, il nuovo thriller della scrittrice sudafricana Lauren Beukes edito in Italia da ilSaggiatore (ottobre 2013), nella traduzione di Seba Pezzani. Per l’autrice 36enne si tratta del quarto romanzo dopo Maverick: Extraordinary Women From South Africa’s Past, Moxyland e il fortunatissimo Zoo city, con il quale ha ottenuto il prestigioso Arthur C. Clarke Award. The shining girls, oltre al grande successo riscosso negli States e in tutti i Paesi di lingua inglese, è già valso alla Beukes un posto nella classifica delle migliori giovani scrittrici di fantascienza stilata dal «Guardian», nonché un feedback da pelle d’oca da parte del “Re” Stephen King, che ha...

  • Tipo: Blog
    Mar, 19/11/2013 - 17:30

    Fabio VoloTutto è nato con un annuncio via Twitter, pubblicato da Fabio Volo nel pomeriggio di giovedì 14 novembre: «Consegnato ora il mio primo articolo per la pagina della cultura de il Corriere della sera. Esce domenica (il 17 novembre, n.d.r.). Sono contento».

    120 caratteri appena, sufficienti però per scatenare una bagarre che sui social network si è protratta per ore, tra gli sparuti sostenitori di Volo e i ben più numerosi detrattori dell’autore. Che gli auguravano, tra le altre cose, che quel suo primo articolo tra le pagine del «Corriere» fosse anche l’ultimo, o che gli contestavano la sua stessa presenza nel mondo della cultura “che conta”.

    La replica dell’autore non si è fatta attendere, e così, dopo appena due ore da quel primo tweet, ne è spuntato un altro che annunciava la pubblicazione delle sue opere, a partire dal prossimo gennaio, nella collana «Meridiani» di Mondadori, storico e prestigioso “tempio” della letteratura...

  • Tipo: Blog
    Mar, 12/11/2013 - 17:30

    Canaletto, VeneziaRiportare Canaletto a Venezia, sul luogo del delitto. È quello che si propone di fare la mostra (che l’ideatrice Paola Buziol preferisce definire «esperienza emozionale») Gero qua. Canaletto, esposizione unica nel suo genere che fino al 27 dicembre 2013 porterà nel loggiato dell’Abazia di San Gregorio un unico capolavoro del vedutista veneziano, L’entrata nel Canal Grande dalla Basilica della Salute.

    Fin qui niente di strano. Se non fosse che proprio lì, in quello stesso loggiato, dove per una cinquantina di giorni sarà possibile ammirare il gioco di prospettive e l’accuratezza del dettaglio tipici del Canaletto, il maestro eseguì i disegni preparatori per completare le quattro tavole (una è al Louvre, un’altra appartiene alle Collezioni Reali della Regina Elisabetta II) raffiguranti la famosa veduta.

    Più che di «copie», però, si tratta di differenti versioni, una delle quali i...

Il Blog

Il blog Sul Romanzo nasce nell’aprile del 2009 e nell’ottobre del medesimo anno diventa collettivo. Decine i collaboratori da tutta Italia. Numerose le iniziative e le partecipazioni a eventi culturali. Un progetto che crede nella forza delle parole e della letteratura. Uno sguardo continuo sul mondo contemporaneo dell’editoria e sulla qualità letteraria, la convinzione che la lettura sia un modo per sentirsi anzitutto cittadini liberi di scegliere con maggior consapevolezza.

La Webzine

La webzine Sul Romanzo nasce all’inizio del 2010, fra tante telefonate, mail e folli progetti, solo in parte finora realizzati. Scrivono oggi nella rivista alcune delle migliori penne del blog, donando una vista ampia e profonda a temi di letteratura, editoria e scrittura. Sono affrontati anche altri aspetti della cultura in generale, con un occhio critico verso la società contemporanea. Per ora la webzine rimane nei bit informatici, l’obiettivo è migliorarla prima di ulteriori sviluppi.

L’agenzia letteraria

L’agenzia letteraria Sul Romanzo nasce nel dicembre del 2010 per fornire a privati e aziende numerosi servizi, divisi in tre sezioni: editoria, web ed eventi. Un team di professionisti del settore che affianca studi ed esperienze strutturate nel tempo, in grado di garantire qualità e prezzi vantaggiosi nel mercato. Un ponte fra autori, case editrici e lettori, perché la strada del successo d’un libro si scrive in primo luogo con una strategia di percorso, come la scelta di affidarsi agli addetti ai lavori.