Corso online di Scrittura Creativa

Corso online di Editing

In cucina con Leonardo da Vinci, cuoco provetto

Corso SEC - Scrittura Editoria Coaching

Tutti i contenuti di Paola Paoletti

  • Tipo: Blog
    Lun, 20/05/2013 - 11:30

    Riflessioni sugli scritti di Raimon Panikkar. Prima parte

    Raimon PanikkarLe paure, i desideri dell’uomo del terzo millennio non sono diversi da quelli di secoli fa: la paura della miseria, la paura delle malattie, la paura del diverso e dello straniero, la paura della violenza e dei cataclismi sono gli aspetti mutanti di un malessere che nella sua sostanza non cambia e perdura nel tempo.

    Come nel passato, anche adesso, l’uomo cerca con inquietudine qualcosa che vada oltre i limiti della sua esistenza materiale. Forse, il materialismo e l’ateismo hanno fallito? Oppure, questi sono ancora capaci di dare una qualche risposta? E oggi a quale spiritualità miriamo? Cerchiamo un Dio? Una salvezza ultra-mondana? Una profonda armonia con la Natura?

    Questa ricerca che l’uomo contemporaneo compie all’interno e fuori di sé è comunque il chiaro segno di un desiderio di rinnovamento spirituale.
    Scriveva il filosofo francese Jean-Paul Sartre «L’ateismo è un’impresa crudele e che costa portare a termine; io credo di averla condotta fino alla fine.»
    L’ateismo di Sartre si trova al termine di un viaggio interiore lungo e...

  • Tipo: Blog
    Mar, 16/04/2013 - 15:30

    Volevo nascere vento. Storia di Rita che sfidò la mafia, Andrea Gentile«La lotta alla mafia – diceva il magistrato Paolo Borsellino – non deve essere soltanto una distaccata opera di repressione, ma un movimento culturale e morale, che coinvolga tutti, specialmente le giovani generazioni, le più adatte a sentire la bellezza del fresco profumo della libertà che fa rifiutare il puzzo del compromesso morale, dell’indifferenza, della contiguità e quindi della complicità.»

    Volevo nascere vento. Storia di Rita che sfidò la mafia, il romanzo di Andrea Gentile (Mondadori, 2012), racconta la mafia, le sue stragi, la lotta di Giovanni Falcone e di Paolo Borsellino, attraverso la vita di una diciassettenne di Partanna, in provincia di Trapani. Rita Atria è una ragazza comune, ma che, in seguito a eventi dolorosi, tira fuori un grande coraggio e parla, dice tutto quello che sa sulla mafia. Si mette alla prova, fino a cambiare nome e città, anche grazie all’incontro con Borsellino, che lei chiama “zio Paolo”. L’affabilità e professionalità del magistrato trasformano la piccola Rita in una consapevole collaboratrice di giustizia. Nello scorrere...

  • Tipo: Blog
    Mer, 20/03/2013 - 12:30

    Gianna Deidda«È stata una bellissima festa lì nella bella Libreria delle Donne. C’erano esposti sul banco più di un centinaio dei miei libri… Tutti i presenti hanno voluto il libro per leggerlo e mentre io mettevo l’autografo… suonava in sordina un bellissimo tango d’amore che mi ricordava di te e del tanto amore fatto tra noi».

    È il 23 ottobre del 1982. Costanza Caglià, un’ex paziente dell’ospedale psichiatrico di San Salvi, a Firenze, diviene scrittrice e vince il primo premio in un concorso letterario istituito per gli ospiti del Pensionato comunale di Via del Porcellana, dove alloggia grazie alla legge Basaglia. Subito dopo, nel dicembre 1983, l’agile volumetto viene pubblicato da La Libreria delle Donne di Firenze con il titolo L’amore con Erode.
    È un diario scritto in forma di lettera che narra la relazione d’amore tra l’autrice e Torello Van-nucci, un paziente dell’ospedale psichiatrico, che lei chiama Erode il Grande.
    L’amore con Erode torna in scena il 28 aprile al Teatro delle Arti di Lastra Signa con l’attrice Gianna Deidda, che ho intervistato.

    PP...

  • Tipo: Blog
    Gio, 26/01/2012 - 12:10

     

    5 sensi+1Intervista a Inachis Io

     

    Come nasce un libro sull'erotismo?

     

    Scrivo di erotismo perché lo ritengo un ambito in cui le persone sono fisicamente e interiormente nude. È uno svincolo di relazioni umane, in cui si capisce molto di una persona. In alternativa, avrei forse scritto di morte.

    Ma a questa consapevolezza sono arrivato per gradi: ho iniziato a scrivere più che altro per liberare delle parole che avevo dentro e che non sapevo comunicare a voce, come un gruppo comunicativo. Allora ho provato a metterle su carta e a pubblicarle su un blog. Da lì è nata un'avventura che non è fatta solo della scrittura, ma anche delle relazioni e dei contatti che si creano con i lettori. Il blog si chiama direfarelamore proprio per questo: liberare le parole dell'amore. Riscoprire il sesso come forma di comunicazione e la parola come prima forma di sesso orale.

     

    Come hai trovato il tuo...

  • Tipo: Blog
    Mar, 15/11/2011 - 12:39

    Ester Seritti“È destinato a bambine e bambini, mamme, papà, nonne… zii… favorisce il benessere e lo sviluppo psico-fisico del bambino”.

    Si tratta di Musicantando, libro di Ester Seritti e Cecilia Pizzorno, CD dei musicisti Daniele Poli e Gabriele Micheli e illustrazioni di Giuditta Caviraghi. Edizioni Giunti Kids.

     

     

    Da cosa nasce il tuo progetto di musica per bambini?

     

    Nasce dalla mia attività professionale. Già negli anni '70, quando insegnavo educazione musicale ai bambini, vedevo che i materiali utilizzati erano stereotipati, ottocenteschi, suoreschi. Ed io ero convinta invece del valore della tradizione orale e sapevo che qui in Toscana c'erano ancora molti documenti da riscoprire. Quindi cominciai una ricerca di materiali presi dalle campagne. Girai tutta la Toscana intervistando e raccogliendo molti documenti.

    Nel '78 conobbi Roberto Goitre, con cui curai la prima raccolta di questi canti, che intitolammo “Canti per giocare” e che fu pubblicata dall'editore Suvini Zerboni.

    Per me il canto non è solo un'offerta di vocalità tecnica, ma è...

  • Tipo: Blog
    Mer, 31/08/2011 - 09:33

    Indignatevi di Stephane Hessel(una visione diversa del libro già recensito ieri su queste pagine, un libro che il blog Sul Romanzo ritiene di proporvi caldamente)

    Ora tocca a voi, alle nuove generazioni: indignatevi! Non si deve abdicare, né lasciarsi intimidire dalla dittatura dei mercati finanziari che minaccia la pace e la democrazia.

    Così si esprime Stéphane Hessel nel suo pamphlet, “Indignez-vous!”, uscito nella collana “Ceux Qui Marchent Contre Le Vent” di una piccola casa editrice di Montpellier, Indigène éditions.

    Nel gennaio scorso, in Francia, a pochi mesi dalla sua uscita, aveva già venduto 650.000 copie. Ma anche in Italia, dove il pamphlet è uscito a giugno, sembra abbia la stessa fortuna.

    Inoltre la casa editrice ADD, che ha curato la pubblicazione italiana, ha avuto una simpatica iniziativa: durante la scorsa fiera del libro di Torino, nel suo stand ha alzato un “muro”, ci ha appiccicato dei foglietti bianchi, ha messo a disposizione delle penne e ha rivolto una domanda ai lettori: “Di cosa vi indignate e da cosa volete ripartire?”.

    In quei cinque giorni di fiera le risposte sono state più di un migliaio e quindi l'iniziativa è proseguita su Facebook. Questa è la carta bianca - dice l'editore - per...







Il Blog

Il blog Sul Romanzo nasce nell’aprile del 2009 e nell’ottobre del medesimo anno diventa collettivo. Decine i collaboratori da tutta Italia. Numerose le iniziative e le partecipazioni a eventi culturali. Un progetto che crede nella forza delle parole e della letteratura. Uno sguardo continuo sul mondo contemporaneo dell’editoria e sulla qualità letteraria, la convinzione che la lettura sia un modo per sentirsi anzitutto cittadini liberi di scegliere con maggior consapevolezza.

La Webzine

La webzine Sul Romanzo nasce all’inizio del 2010, fra tante telefonate, mail e folli progetti, solo in parte finora realizzati. Scrivono oggi nella rivista alcune delle migliori penne del blog, donando una vista ampia e profonda a temi di letteratura, editoria e scrittura. Sono affrontati anche altri aspetti della cultura in generale, con un occhio critico verso la società contemporanea. Per ora la webzine rimane nei bit informatici, l’obiettivo è migliorarla prima di ulteriori sviluppi.

L’agenzia letteraria

L’agenzia letteraria Sul Romanzo nasce nel dicembre del 2010 per fornire a privati e aziende numerosi servizi, divisi in tre sezioni: editoria, web ed eventi. Un team di professionisti del settore che affianca studi ed esperienze strutturate nel tempo, in grado di garantire qualità e prezzi vantaggiosi nel mercato. Un ponte fra autori, case editrici e lettori, perché la strada del successo d’un libro si scrive in primo luogo con una strategia di percorso, come la scelta di affidarsi agli addetti ai lavori.