Diffondi libro

Curiosità grammaticali

Conoscere l'editing

Come scrivere un romanzo in 100 giorni

Tutti i contenuti di Gerardo Perrotta

  • Tipo: Blog
    Mar, 23/02/2021 - 11:30

    Il fascino dell’ombra. Intervista a Roberto CarboniL’autore di Il giallo di Villa Nebbia torna in libreria con La collina dei delitti, sempre pubblicato da Newton Compton Editore. Un nuovo viaggio, quello di Roberto Carboni, nelle ombre dell’animo umano, alle radici delle cause di un delitto, questa volta del passato, indagando sul quale si entrerà in contatto con un universo di misteri, gli stessi che sembrano guidare le nostre pulsioni più recondite.

    Proprio da questi aspetti abbiamo iniziato la nostra chiacchierata con l’autore.

     

    Il titolo del suo romanzo è molto evocativo. Vorrei cominciare chiedendole che cos’è il delitto per un autore di romanzi gialli?

    Il delitto è il punto di partenza di una storia (spesso si trova già nel prologo, che è anche l’istante in cui autore e lettore si incontrano) ma anche il momento in cui sentimenti di odio, o l’interesse materiale, sfociano nel crimine. Oltre a indagare le normali meccaniche dell’omicidio (legate alle domande classiche del genere: assassino, arma, movente) amo...

  • Tipo: Blog
    Mer, 10/02/2021 - 13:30

    Sentimenti nell’epoca Covid. Intervista ad Anna PremoliCome la pandemia e il lockdown hanno inciso sui nostri sentimenti e sul modo di viverli? Sembrano queste le riflessioni da cui muove Tutto a posto tranne l’amore, il nuovo romanzo di Anna Premoli da poco pubblicato da Newton Compton Editori.

    Un romanzo che entra nel vivo del legame di una coppia che aveva già pensato di chiudere il proprio legame con un divorzio.

    E da questi aspetti siamo partiti per la nostra chiacchierata con Anna Premoli.

     

    Uscire con una commedia romantica nel primo San Valentino dell’era post-Covid può essere un azzardo forse. Come si colloca un libro come Tutto a posto tranne l’amore in un tale scenario? Pensa che potrebbe incontrare qualche difficoltà in più nell’intercettare i lettori?

    Tutto a posto tranne l’amore, titolo volutamente ironico, in verità si concentra sulle difficoltà dei sentimenti e della comunicazione nell’epoca Covid, perciò ritengo che il momento per uscire con una simile storia fosse molto...

  • Tipo: Blog
    Mar, 26/01/2021 - 11:30

    Tra giustizia e vendetta. “Qualcosa da tacere” di Massimo AnsaldoQualcosa da tacere (Fratelli Frilli Editore) di Massimo Ansaldo mette in gioco alcuni elementi pregnanti, come ad esempio il difficile e ambiguo rapporto tra giustizia e vendetta, oltre al potere di una facoltosa famiglia genovese che si trova alle prese con la violenza subita dalla figlia minore del capofamiglia.

    Un mistero che s’infittisce pagina dopo pagina e con il coinvolgimento di temi sui quali ci siamo confrontati con l’autore.

     

    In Qualcosa da tacere ci sono molti spunti di riflessione. Uno fra tanti è la differenza spesso ambigua tra giustizia e vendetta. Cosa spinge davvero la famiglia Sperlinghi a indagare in proprio sullo stupro subito dalla figlia?

    Per lui la vendetta è la vera giustizia. La pena esemplare deve comminarla con le sue mani. La sua formazione umana e culturale, poi, fa il resto. La giustizia umana presuppone che la natura del giudice e dell’imputato sia la medesima, anche se le scelte sono state diverse. E...

  • Tipo: Blog
    Mar, 29/12/2020 - 11:30

    “Romulus”, dalla serie Tv al libro. Intervista a Luca AzzoliniRomulus, la serie Tv targata Sky e nata da un’idea di Matteo Rovere, è al centro di un’operazione cross-mediale in grande stile che culmina nella pubblicazione di una trilogia di libri a opera di Luca Azzolini e pubblicata da HarperCollins Italia. I primi due volumi, Il sangue della lupae La regina delle battaglie, sono stati pubblicati rispettivamente il 29 ottobre e il 26 novembre, mentre il terzo volume sarà disponibile a breve.

    Con Luca Azzolini abbiamo provato a entrare nel merito di quest’azione e di come lui stesso ha lavorato per passare dalla serie Tv al romanzo.

     

    La sua trilogia è ispirata all’omonima serie tv trasmessa su Sky per la regia di Mattea Rovere. Com’è nata l’idea di quest’operazione? E come la definirebbe dal momento che non si può parlare di semplice trasposizione?

    È un’operazione cross-mediale nata da Matteo Rovere che ha avuto l’idea di...

  • Tipo: Blog
    Lun, 28/12/2020 - 11:30

    Intervista a Simon Scarrow, l’attualità della storia romanaÈ da poco in libreria con un nuovo romanzo, Simon Scarrow.

    Incentrato sempre sulla storia dell’Impero Romano e sulle figure del tribuno Catone e del centurione Macrone, Il traditore di Roma (Newton Compton, traduzione di Andrea Russo) è il diciottesimo volume della saga Eagles of the Empire. E proprio da quei siamo partiti per la nostra chiacchierata con uno dei maggiori autori inglesi di romanzi storici.

     

    Il traditore di Roma è il diciottesimo romanzo della saga Eagles of the Empire, che ha avuto inizio nel 2000. Com’è cambiato il suo approccio alla narrazione negli ultimi venti anni?

    Credo che il cambiamento maggiore sia derivato dal fatto che man mano che la serie procedeva sono diventato sempre più preso dai personaggi. Macrone e Catone sono come vecchi amici per me ed è sempre un piacere trascorrere del tempo in loro compagnia quando mi siedo per scrivere un libro. Sono anche più concentrato sul mettere in...

  • Tipo: Blog
    Ven, 23/10/2020 - 10:30

    Siamo tutti l’adolescente che siamo stati. Intervista ad Alessandro Q. FerrariAlessandro Q. Ferrari torna in libreria, dopo Le ragazze non hanno paura, con Devo essere brava (DeA).

    Anche in questo secondo romanzo protagonista è un’adolescente, confermando la grande attenzione di Ferrari per questa fascia d’età, per la sua forza e le sue “debolezze”. E proprio da qui siamo partiti per la nostra conversazione con l’autore.

     

    Dopo Le ragazze non hanno paura, lei ritorna a raccontare l’adolescenza vista con gli occhi degli adolescenti. Che tipo di lavoro sulla scrittura comporta una scelta narrativa come questa?

    Più che una scelta narrativa per me è un’esigenza. È la storia che mi chiama, sono i personaggi. Loro dettano le condizioni di ciò che scrivo. Che sia un’adolescente la protagonista di Devo essere brava e un adolescente quello di Le ragazze non hanno paura è dovuto a loro, non a una mia scelta. Non avrei potuto fare altrimenti. Però...

Il Blog

Il blog Sul Romanzo nasce nell’aprile del 2009 e nell’ottobre del medesimo anno diventa collettivo. Decine i collaboratori da tutta Italia. Numerose le iniziative e le partecipazioni a eventi culturali. Un progetto che crede nella forza delle parole e della letteratura. Uno sguardo continuo sul mondo contemporaneo dell’editoria e sulla qualità letteraria, la convinzione che la lettura sia un modo per sentirsi anzitutto cittadini liberi di scegliere con maggior consapevolezza.

La Webzine

La webzine Sul Romanzo nasce all’inizio del 2010, fra tante telefonate, mail e folli progetti, solo in parte finora realizzati. Scrivono oggi nella rivista alcune delle migliori penne del blog, donando una vista ampia e profonda a temi di letteratura, editoria e scrittura. Sono affrontati anche altri aspetti della cultura in generale, con un occhio critico verso la società contemporanea. Per ora la webzine rimane nei bit informatici, l’obiettivo è migliorarla prima di ulteriori sviluppi.

L’agenzia letteraria

L’agenzia letteraria Sul Romanzo nasce nel dicembre del 2010 per fornire a privati e aziende numerosi servizi, divisi in tre sezioni: editoria, web ed eventi. Un team di professionisti del settore che affianca studi ed esperienze strutturate nel tempo, in grado di garantire qualità e prezzi vantaggiosi nel mercato. Un ponte fra autori, case editrici e lettori, perché la strada del successo d’un libro si scrive in primo luogo con una strategia di percorso, come la scelta di affidarsi agli addetti ai lavori.