14 scrittori famosi e le loro ultime parole

In cucina con Leonardo da Vinci, cuoco provetto

Intervista a Nicholas Sparks, ecco come nascono i suoi romanzi

Come realizzare i propri desideri. I consigli di Bruce Lee

Tutti i contenuti di Gerardo Perrotta

  • Tipo: Blog
    Ven, 09/11/2018 - 11:30

    Noi non siamo la nostra malattia. Intervista ad Anna ChisariAnna Chisari racconta con determinazione e commozione gli stati d’animo che ha attraversato dalla scoperta della sua malattia fino alla guarigione. Il Linfoma non Hodgkin che l’ha colpita è stato non solo il nemico da superare ma anche qualcosa da cui non farsi catturare. È per questo che Anna è riuscita a fare proprie le parole di Emma Bonino («Io non sono il mio tumore») e a rivolgerle non solo a se stessa e alle persone ammalate, ma soprattutto a chi si prende cura di una persona malata. Il suo dunque è un invito a non far coincidere nessuno con la sua malattia, a porre sempre al centro la persona, a dedicare a lei le nostre attenzioni giorno per giorno.

    C’è un cinghiale nell’orto (Edizioni del Gattaccio) è il libro con il quale Anna ha deciso di raccontare e condividere la sua esperienza, con la speranza che possa offrire conforto ad altri. Ma quello di Anna è un progetto più ampio che non si concretizza solo in un racconto fatto di parole. Con...

  • Tipo: Blog
    Mer, 07/11/2018 - 11:30

    Intervista a Luca Bianchini, tra libri, cinema e televisionePerché un’intervista a Luca Bianchini? Per provare a indagare con lui un successo che parte dai libri e investe anche cinema e televisione, per capire da vicino come nascono i suoi romanzi e cosa appassiona i lettori che apprezzano la sua scrittura.

    Da Io che amo solo te a So che un giorno tornerai, Luca Bianchini colleziona non solo best seller, ma le sue storie hanno conquistato milioni di telespettatori al cinema ed è un volto noto della televisione italiana, ospite fisso di trasmissioni (soprattutto pomeridiane) in cui spazia dalla cronaca al costume, fino al gossip.

     

    So che un giorno tornerai è il suo undicesimo libro in diciassette anni. Com’è cambiato il suo approccio alla scrittura nel corso del tempo? Di quali “difetti” si è liberato e cosa invece ha conservato?

    Ho conservato la spontaneità, l’istinto e l’ironia. Mi sono liberato di una forma a volte...

  • Tipo: Blog
    Gio, 18/10/2018 - 10:30

    Nasce la prima Accademia del Giallo e del Noir. Intervista al direttore Paolo RoversiScrivere un romanzo giallo o noir non è così facile come potrebbe sembrare. Questa è una verità di cui spesso parlano molti autori di genere non tanto per scoraggiare gli aspirnti scrittori quanto per far capire loro l’importanza dello studio.

    È in quest’ottica che nasce la prima Accademia del Giallo e del Noir, il cui obiettivo è di insegnare ai propri allievi a scrivere un romanzo, una sceneggiatura e una serie tv.

    A dirigerla è Paolo Roversi, accompagnato da Piergiorgio Pulixi, Franco Forte, Gianluca Ferraris, Romano De Marco, Elisabetta Cametti, Franco Vanni e Max Croci.

    MasterClass, Weekend in giallo, Speciali d'Autore e un corso che inizierà a novembre.

    L’Accademia sarà presentata a Milano, presso Dot Academy, con una conferenza stampa prevista il 24 ottobre alle 18.00. Seguirà alle 19 un workshop gratuito aperto a tutti , Il Giallo, il Nero e gli altri colori – Come districarsi tra i...

  • Tipo: Blog
    Gio, 11/10/2018 - 10:30

    L’amore raccontato da un uomo. Intervista a Diego GaldinoTorna in libreria con L’ultimo caffè della sera (Sperling & Kupfer), Diego Galdino. E lo fa a distanza di quattro anni dal suo romanzo d’esordio, Il primo caffè del mattino. Un romanzo che sembra chiudere il cerchio rispetto al precedente, tenendo al centro però il bar, Roma e l’amore, che sembrano una costante delle opere di Galdino.

    Proprio da questo siamo partiti per la nostra intervista all’autore.

     

    Dal suo esordio con Il primo caffè del mattino a L’ultimo caffè della sera sono trascorsi quattro anni. Come sono cambiati nel frattempo la sua scrittura e il suo approccio al romanzo?

    L’ultimo caffè della sera è il quinto romanzo che ho avuto la fortuna di pubblicare con il Gruppo Mondadori, di sicuro a ogni romanzo sono migliorato come scrittore, il mio stile si è fatto più fluido, ricercato, anche se la partenza resta istintiva, la seconda stesura ora è più ragionata. Credo di non essere riuscito ancora a...

  • Tipo: Blog
    Ven, 03/08/2018 - 14:01

    Speciale Premio Campiello Giovani 2018 – Intervista a Vincenzo GrassoVincenzo Grasso è uno dei finalisti dell’edizione 2018 del Premio Campiello Giovani 2018.

    Il suo racconto, Bestiario familiare, non è la prima creazione letteraria di Grasso che aveva già esordito con Carmen, una riscrittura post-moderna di Lolita di Nabokov.

    Con lui abbiamo parlato del suo racconto, della sua formazione e di come si sta preparando alla serata finale del Campiello.

     

    Il suo racconto ha un titolo molto particolare, Bestiario familiare. Cosa rappresenta per lei la famiglia dal punto di vista letterario?

    Ritengo che la famiglia costituisca uno schema narrativo da determinare di volta in volta. La sua caratteristica è quella di subire variazioni dipendentemente dal sentire del tempo; le famiglie nella letteratura raccontano l’evoluzione delle figure genitoriali nella storia dell’uomo. Ho inteso la famiglia come origine dell’identità del mio protagonista...

  • Tipo: Blog
    Mar, 26/06/2018 - 12:30

    Un concorso dedicato alla medicina narrativa. La pubblicazione è con Cairo editoreSanofi, azienda da anni impegnata nella messa a punto di soluzioni che migliorano l’accesso alla salute e la qualità della vita delle persone, organizza per il sesto anno consecutivo il Premio Leggi in salute – Angelo Zanibelli aperto a opere edite e inedite che raccontino la salute, le tematiche sanitarie e l’esperienza di malattia attraverso la narrazione. L’obiettivo dichiarato è quello di «sostenere l’importanza e il valore della narrazione come strumento sociale e terapeutico, identificando nella categoria opere edite una specifica sezione riservata alle opere di saggistica.»

    Il 10 giugno si è chiusa la possibilità di presentare in concorso opere edite, mentre fino al 30 luglio sarà possibile inviare le proprie opere inedite. Tra queste, la giuria, presieduta da Gianni Letta, selezionerà quella vincitrice che sarà pubblicata da Cairo Editore.

     

    ...

Il Blog

Il blog Sul Romanzo nasce nell’aprile del 2009 e nell’ottobre del medesimo anno diventa collettivo. Decine i collaboratori da tutta Italia. Numerose le iniziative e le partecipazioni a eventi culturali. Un progetto che crede nella forza delle parole e della letteratura. Uno sguardo continuo sul mondo contemporaneo dell’editoria e sulla qualità letteraria, la convinzione che la lettura sia un modo per sentirsi anzitutto cittadini liberi di scegliere con maggior consapevolezza.

La Webzine

La webzine Sul Romanzo nasce all’inizio del 2010, fra tante telefonate, mail e folli progetti, solo in parte finora realizzati. Scrivono oggi nella rivista alcune delle migliori penne del blog, donando una vista ampia e profonda a temi di letteratura, editoria e scrittura. Sono affrontati anche altri aspetti della cultura in generale, con un occhio critico verso la società contemporanea. Per ora la webzine rimane nei bit informatici, l’obiettivo è migliorarla prima di ulteriori sviluppi.

L’agenzia letteraria

L’agenzia letteraria Sul Romanzo nasce nel dicembre del 2010 per fornire a privati e aziende numerosi servizi, divisi in tre sezioni: editoria, web ed eventi. Un team di professionisti del settore che affianca studi ed esperienze strutturate nel tempo, in grado di garantire qualità e prezzi vantaggiosi nel mercato. Un ponte fra autori, case editrici e lettori, perché la strada del successo d’un libro si scrive in primo luogo con una strategia di percorso, come la scelta di affidarsi agli addetti ai lavori.