Perché è importante leggere

In cucina con Leonardo da Vinci, cuoco provetto

Come leggere un libro

Intervista a Nicholas Sparks, ecco come nascono i suoi romanzi

Tutti i contenuti di Daniela Nardi

  • Tipo: Blog
    Mer, 21/07/2010 - 09:30
    Sul+Romanzo_poesia.jpg

    Di Daniela Nardi

    L'utilità della poesia e il marketing contemporaneo





    La poesia è sempre stata considerata una forma letteraria di nicchia, ma mai come in questi ultimi decenni, ha assunto un ruolo così evanescente.
    All’interno delle statistiche sulle vendite, quello che salta agli occhi non è solo o tanto lo scarso interesse intorno ad essa, quanto la sua fruibilità, legata troppo spesso a scopi consumistici.


    Esempi fin troppo evidenti sono l’uso che ne fa la pubblicità, che spesso utilizza citazioni a effetto estrapolate da opere ben più ampie, per reclamizzare automobili o cibo per gatti, o l’usa e getta diventato strumento vincente di una nota casa di cioccolatini.
    Eppure il ruolo che rivestono questi discutibili vettori nei confronti della diffusione...
  • Tipo: Blog
    Gio, 17/06/2010 - 10:44
    Sul+Romanzo+paul+verlaine.jpg



    Di Daniela Nardi


    Scrittori maledetti di ieri e di oggi


    È sempre molto difficile affrontare l’argomento quanto mai delicato dei maudit gli scrittori maledetti, così come Paul Verlaine appellava i suoi amici artisti che conducevano una vita  al di fuori delle regole. Difficile perché in un’epoca in cui massificazione e omologazione tendono a risucchiare tutto nei vortici dello schematismo, si rischia di far scivolare nell’ordinario della classificazione pensieri e idee che, trascendendo le gabbie ideologiche nelle quali è rinchiusa l’essenza umana, tentano di liberarla.
    Questo...
  • Tipo: Blog
    Mar, 18/05/2010 - 08:14
    Sul+Romanzo_Mussolini.jpg



    Di Daniela Nardi


    Fascismo, nazismo e comunismo: letteratura e regime


    La letteratura com’è noto, rappresenta la massima espressione della libertà del pensiero umano. Idee, progetti, sentimenti, storie, sono raccontate in infinite modalità e con strutture narrative e stilistiche che spaziano dal lirismo classico alla sperimentazione d’avanguardia; hanno in comune la libertà del proprio sentire e il desiderio di condividerlo col pubblico dei lettori.
    Questo assioma che oggi appare così scontato, almeno in quella parte di mondo definito “libero”, era stato soppresso durante i regimi autoritari che hanno...
  • Tipo: Blog
    Mer, 28/04/2010 - 10:05
    type.jpg

    Di Daniela Nardi



    Questa volta l’argomento è più serioso e tecnico, ma non privo di un certo fascino, perché vorrei parlare di un genere disprezzato dai puristi letterati e invece ha un suo dignitoso ruolo nella letteratura e che, azzardiamo, potrebbe essere considerato l’antesignano dei moderni Mass Media: il Romanzo d’appendice.
    Nasce infatti verso la prima metà dell’Ottocento, figlio di quella stampa popolare che stava spargendo i primi semi di coscienza sociale e che troverà terreno fertile nelle masse depresse in cerca di riscatto a cavallo tra il XIX e il XX secolo.


    Come i moderni quotidiani il Journal des Débats, il primo ad accogliere e a coniare questo genere letterario, diede spazio ad articoli letterari nella sezione bassa delle pagine; poco dopo Honoré de Balzac, ebbe l’idea di anticipare sul giornale alcuni capitoli del suo ultimo romanzo, primo esempio di promozione pubblicitaria. L’...
  • Tipo: Blog
    Ven, 09/04/2010 - 08:50
    Sul+Romanzo_Aldo+Busi.jpg

    Di Daniela Nardi



    Nelle ultime due settimane è imperversata una polemica, trita e ritrita, sulla “ritirata strategica” di Aldo Busi dalla paradisiaca Isola dei (semi)Famosi.
    Se ne sono dette in proposito di tutti i colori; si è passati dalla demonizzazione di un becero e triviale pseudoscrittore con manie di grandezza, alla santificazione di un genio della letteratura, comeluinessunomai.
    Come al solito la verità sta nel mezzo.
    Checché se ne dica, anzi proprio perché se ne parla tanto, Aldo Busi riesce ancora una volta a catalizzare l’attenzione. E in un momento di sua produzione non brillante. L’ultimo libro intitolato AAA non è certo l’estrinsecazione del massimo sforzo cerebrale.


    Personalmente trovo Busi molto...
  • Tipo: Blog
    Ven, 26/03/2010 - 10:41
    Sul+Romanzo_ciak.jpg

    Di Daniela Nardi



    Qualche tempo fa mi è capitato uno scambio d’idee con altri componenti dei famigerati comitati di lettura e, senza troppa sorpresa, abbiamo riscontrato un fenomeno comune che imperversa nei lavori sottoposti alla nostra attenzione. Eravamo infatti tutti d’accordo nel sostenere che più che romanzi, quelli che leggevamo erano simili a sceneggiature, con uso e abuso del discorso diretto e gergale, profili dei personaggi piuttosto scontati e trame contenute in meccanismi ripetitivi.
    La cosa mi ha dato da pensare perché, al di là della scarsa qualità dei contenuti, sembrava comune a questi aspiranti scrittori la visione di una letteratura omologata al mezzo di comunicazione per eccellenza: la televisione. Tant’è che mi sono anche inventata un orrendo neologismo per stigmatizzare il fatto: la fictionizzazione del Romanzo.
    Essa è figlia della...

Il Blog

Il blog Sul Romanzo nasce nell’aprile del 2009 e nell’ottobre del medesimo anno diventa collettivo. Decine i collaboratori da tutta Italia. Numerose le iniziative e le partecipazioni a eventi culturali. Un progetto che crede nella forza delle parole e della letteratura. Uno sguardo continuo sul mondo contemporaneo dell’editoria e sulla qualità letteraria, la convinzione che la lettura sia un modo per sentirsi anzitutto cittadini liberi di scegliere con maggior consapevolezza.

La Webzine

La webzine Sul Romanzo nasce all’inizio del 2010, fra tante telefonate, mail e folli progetti, solo in parte finora realizzati. Scrivono oggi nella rivista alcune delle migliori penne del blog, donando una vista ampia e profonda a temi di letteratura, editoria e scrittura. Sono affrontati anche altri aspetti della cultura in generale, con un occhio critico verso la società contemporanea. Per ora la webzine rimane nei bit informatici, l’obiettivo è migliorarla prima di ulteriori sviluppi.

L’agenzia letteraria

L’agenzia letteraria Sul Romanzo nasce nel dicembre del 2010 per fornire a privati e aziende numerosi servizi, divisi in tre sezioni: editoria, web ed eventi. Un team di professionisti del settore che affianca studi ed esperienze strutturate nel tempo, in grado di garantire qualità e prezzi vantaggiosi nel mercato. Un ponte fra autori, case editrici e lettori, perché la strada del successo d’un libro si scrive in primo luogo con una strategia di percorso, come la scelta di affidarsi agli addetti ai lavori.